Buon compleanno Etica e Verità!

3 candeline

Etica e Verità compie tre anni. Di questi tempi nel 2011 cominciava questa divertente avventura con la prima versione del blog su WordPress (ancora online), continuata poi su questo spazio in seguito fiancheggiato dalla pagina Facebook e dal canale video di Etica e Verità.

Numerosi amici hanno aiutato e dato sostegno in vari modi, centinaia hanno apprezzato, condiviso e diffuso le nostre notizie. Ovviamente un manipolo di scontenti non ha gradito il nostro lavoro, indovinate chi e come mai. Ovviamente tutti squirrel e pittime di vario tipo. Smile

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Buon compleanno Amico

L. Ron Hubbard

Auguri amico mio

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Dietro la maschera

dietro la maschera

Nonostante quanto potrebbero affermare certe malelingue, lo scopo degli articoli come questo e di precedenti articoli come Squirrel, se li conosci li eviti e Quattro Idioti non fanno un genio è tutto sommato un atto d’amore.

Ovviamente è impossibile che gli squirrel siano felici di quanto scriviamo, non possiamo pretendere che lo siano.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Lucide Visioni

Lucide Visioni

All’indomani del decesso del noto attore statunitense Philip Seymour Hoffman, per intenderci il protagonista del film polpettone del 2012 The MasterLa Voce di Romagna ha pensato bene di pubblicare un ampio articolo che, a parte la foto a mezzo busto di Anderson e poche righe sulla sua dipartita, s’imperniava nella sua quasi totalità su Scientology e su L. Ron Hubbard.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Verso l’eternità

FLAG nuovo edificio

«Ci stiamo innalzando verso l’eternità.
Credete di avere molto tempo alle spalle?
Pensateci un po’. Guardate AVANTI.
Là c’è l’eternità!
E voi ne farete parte.
In condizioni buone o in condizioni cattive. Mi spiace davvero dovervelo dire, ma non avete scelta. Forse una persona riesce ad abbandonare un pianeta. Ma non riuscirà ad abbandonare la vita.
In questo momento e in questo luogo, forse solo per un fuggevole istante, abbiamo questa possibilità. Diventare liberi e farcela. Pianeti e culture sono cose fragili. Non durano.
Non vi posso promettere che ce la farete. Posso solo fornirvi la conoscenza e darvi la vostra possibilità.
Il resto dipende da voi.
Vi consiglio vivamente di darvi da fare; non gettate al vento questa breve tregua nell’eternità.
Poiché quello è il vostro futuro: l’ETERNITÀ.
Potrà essere bella o brutta per voi.
E per voi, miei carissimi amici, ho fatto quel che ho potuto per renderla bella.»

L. Ron Hubbard
(LRH ED 342 INT “DA CLEAR ALL’ETERNITÀ” 9 maggio 1982)

Ciao ragazzi, ben ritrovati. Gli ultimi mesi sono stati intensi ed entusiasmanti, pieni di buone notizie, attività, progetti stellari, risultati e lavoro senza sosta. Di certo non ci stiamo annoiando e la festa continua!

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Buon Natale 2013

Natale 2013

Il 2013 è stato un anno incredibile, intenso e ricco di traguardi raggiunti a dispetto di mille e mille ostacoli. Quali altri gruppi possono affermarlo in questo mondo sconvolto?

Chi ha vissuto questi dodici mesi rimanendo fedele agli scopi di Scientology e leale all’impegno comune di creare una civiltà e una cultura migliori, conosce gli enormi progressi fatti senza bisogno di elencarli.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Varie

Scientology è una religione, parola della Corte Suprema inglese

Uk Suprem Court badge

Tempi duri per i detrattori di Scientology. Dopo gli avvenimenti epocali delle scorse settimane che hanno avuto luogo con estremo successo a Flag (perfino il Sindaco di Clearwater si è ufficialmente congratulato con la Chiesa), è la volta di un’altra notizia storica.

Letteralmente centinaia di giornali e televisioni in tutto il mondo hanno dato la notizia della sentenza emessa dalla Corte Suprema del Regno Unito.

Come hanno correttamente (una volta tanto) rilevato alcuni cronisti, questo riconoscimento ufficiale si aggiunge a quello ottenuto in Olanda l’ottobre scorso e, rimanendo ancora in ambito europeo, a quelli dei governi di Slovenia, Svezia, Portogallo e Spagna.

(Per continuare a leggere l’articolo clicca qui)

Pubblicato in Varie

I mille nomi degli squirrel

agnello-volpe

«Quando si comprende in che cosa consiste la mente criminale, si comprende anche quanto debbano essere orribili i sentimenti, o quanto orribile la mancanza di sentimenti, con cui il criminale deve vivere in se stesso per il resto dei suoi giorni e per l’eternità. Egli è più da compatire che da punire. Né spavaldo, né coraggioso, nonostante la sua messinscena, dentro di sé egli in realtà non è altro che un codardo in preda al panico e piagnucoloso. Quando offre il nudo petto alle pallottole, lo fa sperando veramente di essere ammazzato. Ma ciò naturalmente non è la sua salvezza. Egli ne ha ancora per un’eternità. E quando si beffa di tali dati, egli sta celando il suo piagnucolio, perché nel suo intimo sa che quella è la verità.»

L. Ron Hubbard
(HCOB 15 settembre 1981 “LA MENTE CRIMINALE”)

L’abitudine degli squirrel di camuffare la loro identità con degli pseudonimi per darsi un contegno e far finta di essere in tanti l’abbiamo già ampiamente discussa in molti articoli.

Non ci sarebbe nulla di male nell’uso degli pseudonimi se lo scopo per cui lo si fa non fosse abietto e meschino. Sì, perché oltre ad usare pseudonimi per imbrogliare sui numeri, questi bei tomi lo fanno anche per ingannare chi ancora non è al corrente della loro attività.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Squirrel: Apostati

Maurice Pascal, la squallida storia di uno squirrel

Maurice Hankey

Sir Maurice Hankey, Pascal Alers

Nell’articolo Quattro idioti non fanno un genio abbiamo detto che avremmo scritto molto presto dell’auditor fallito Maurice Pascal, “risorsa tecnica” del gruppuscolo squirrel facente capo ai Minelli.

Il “misterioso” Maurice Pascal si firma così da parecchio tempo celando la sua vera identità per i motivi che abbiamo descritto nell’articolo citato sopra: farsi passare per persona degna di considerazione e darsi delle arie e una dignità che non ha.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Pubblicato in Squirrel: Apostati

Quattro idioti non fanno un genio

God save me from idiots

Titolo volutamente provocatorio che idealmente fa da seguito all’articolo L’ignoranza e la noiapubblicato qualche mese fa.

Come abbiamo più volte preconizzato, i gruppuscoli di squirrel e anti-Scientology bastano a se stessi per estinguersi e ormai sono ridotti ai minimi termini. Noi invece continuiamo sulla nostra strada realizzando invariabilmente quel che ci prefiggiamo.

Per continuare a leggere clicca qui.

Pubblicato in Squirrel Criminali e Ignoranti, Squirrel: bugie, Squirrel: Le Loro Statistiche