Un Messaggio da Pier Paderni

Vista l’importanza dell’argomento e del personaggio coinvolto, pubblichiamo qui un commento che Pier ha voluto lasciare sul blog in relazione alle e-mail che, nel settembre 2010, alcuni  squirrel hanno diffuso abusando del suo nome (vedere qui: “Una Banda di Squirrel e Delinquenti”).

Avevamo pubblicato la pagina che spiegava i fatti e informava della sua denuncia, e Pier aveva diffuso ai suoi amici un’e-mail che correggeva le false informazioni che questi manigoldi avevano diffuso. Ma non è dato sapere quante e-mail costoro abbiano spedito, né quante persone abbiano letto il nostro primo articolo del 18 aprile 2011. Per questo riteniamo doveroso, verso Pier e verso gli Scientologist che hanno ricevuto l’e-mail contraffatta, dare il giusto risalto a quanto Pier ci ha scritto.

– Etica e Verità

Penso sia giusto chiudere il ciclo pertinente all’azione, alquanto vile e ignava, di colui/coloro che – alcuni mesi fa – hanno falsificato il mio indirizzo e-mail usandolo per diffondere una dichiarazione, che hanno firmato con il mio nome, ma che non è mai stata nel mio universo.

Sono appropriate per costui/costoro le parole del Poeta: “Non ti curar di loro, ma guarda e passa.” (Dante Alighieri, Inferno – girone degli ignavi)

Sono un Membro Fondatore della Chiesa di Scientology in Italia e sono stato parte, fin dal maggio 1975, di quel drappello di coraggiosi che sfidando l’impossibile hanno con costanza e dedizione operato al fine di rendere disponibile a tutti gli italiani la conoscenza sviluppata da L.Ron Hubbard.

In questi 36 anni passati ho costantemente operato, e continuo a farlo ora su scala planetaria, alla diffusione della Tecnica Standard di Ron in completa cooperazione con le varie unità di management della Chiesa di Scientology.

Per fare ciò sono necessari lo scopo, il coraggio, un animo creativo e la

comprensione ed applicazione della tecnologia di L. Ron Hubbard.

Sono un artista e un viaggiatore coraggioso e per questo mi sento in completa sintonia con L. Ron Hubbard, con la Chiesa di Scientology e con il suo management che ha fatto e continua a fare i miracoli creativi che, noi veterani, possiamo riconoscere e validare viste le situazioni impervie che abbiamo affrontato negli anni degli inizi.

L. Ron Hubbard nel suo libro “Creazione della capacità umana” cita una frase che ritengo vera, universale e da sempre il cardine della capacità umana:

“Chi non si leva quand’è ora di levarsi…. chi, pur giovane e forte, è pieno di indolenza ed ha un volere ed un pensiero deboli… tale uomo pigro e inattivo, mai troverà la via all’illuminazione…

La gagliardia è il sentiero che porta all’immortalità, l’indolenza il sentiero che porta alla morte.

Chi è gagliardo non muore, chi è indolente è come fosse già morto.”

Ai morti che vivono di “dolenti” ricordi, alla loro ignavia e viltà, a tutti costoro desidero comunicare che sono sempre qui, vivo, potente, attivo, creativo, felice di essere una colonna portante e un amico fidato, costante e dedicato di L. Ron Hubbard e del Management della Chiesa di Scientology.

…e per non rinnegare una parte delle mie vecchie radici, un po’ underground, a chi ha abusato del mio nome ed indirizzo vada questo epitaffio:

“Non cerco l’alterco: come potrei accapigliarmi con un morto?”

Pier Paderni, artista totale

Questa voce è stata pubblicata in Squirrel: la Legge e i Copyright, Testimonianze. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Un Messaggio da Pier Paderni

  1. roberto ha detto:

    Ciao Pier,
    grazie! Anch’io avevo ricevuto la famosa email falsa e ho iniziato a leggerla.
    Quasi subito ho capito che era farlocca, perchè conosco te e la tua dedizione all’espansione di Scientology e a LRH.

    Il tuo commento pubblicato su questo blog servirà di sicuro a rassicurare chi non ti conosce di persona come me (tu mi hai addrestrato come conferenziere tanti anni fa) e che quindi potrebbe non aver capito subito di cosa si trattava!

    Beh, la tua è la risposta migliore a quei quattro sciammannati, e quello che Ron dice di fare: continuare a “Fiorire e Prosperare”! E’ il modo migliore per fargli venire il mal di pancia ……

    Roberto

  2. Max ha detto:

    Bellissimo Pier!! Inutile dire che sei il solito inestimabile artista.
    Hai saputo mettere in chiaro i fatti meschini commessi da questo gruppetto, in un modo unico e poetico.
    Proprio in questi giorni ho avuto a che fare con una mia amica che era capitata dentro il sito di quelle persone proprio a causa della falsa email scritta usurpando il tuo nome. Lei inizialmente è rimasta turbata, proprio perché pensava che fossi stato tu a mandare quelle cose, ma poi i dati erano così artefatti e palesemente viscidi che ha capito subito di che tipo di gente si trattava. In seguito quando ha saputo che tu avevi denunciato quelle persone l’ultimo rimasuglio di carica è sparito.
    Invito tutti i lettori di questo blog e rivedere l’HCOB “Dalle loro azioni”, così da avere un ulteriore conferma su chi sono costoro.
    Ciao a tutti.

  3. Liuba ha detto:

    Caro Davide,

    Ho scoperto con molto piacere questo blog che fa da contraltare alla disinformazione abilmente costruita a tavolino da coloro che, al di là di qualsiasi ‘ragionevole’ motivazione, hanno l’unico intento di distruggere. E dalle loro parole ed azioni tutto ciò risulta lampante.

    Il mio punto fermo è L. Ron Hubbard, il nostro Fondatore, i cui insegnamenti e la cui saggezza sono per me molto preziosi. Mi sono impegnata a far parte di questa impresa cominciata da Ron molti anni fa e per me è una lezione molto cara quella di Mantenere Scientology in Funzione.

    Sono in Scientology da 30 anni, sono stata uno staff agli inizi degli anni ’80 ed ora sono tornata da qualche anno.

    Sono circondata, all’interno della mia Chiesa, da persone che hanno il mio stesso scopo e sono in comunicazione con molti funzionari – i miei superiori – che hanno a cuore la stessa cosa. Sono a loro legata da affetto, stima e da profonda gratitudine per la responsabilità che si sono presi, quella di mantenere Scientology in funzione e di chiarire questo Pianeta.

    Mi sono sempre data da fare, ho sempre cercato di aiutare e sono stata aiutata, molto.

    Gli Scientologist sono i miei amici e se andassi in una qualsiasi città sconosciuta, all’altro capo del mondo, e trovassi una piccola missione di Scientology, saprei che lì dentro troverei amici, gente che ha i miei stessi scopi, quelli di Ron, e che sta facendo del suo meglio per realizzarli.

    Non mi è mai venuto in mente che in una qualsiasi nostra chiesa o piccolo gruppo possano esserci dei nemici di Ron, di Scientology o dell’Umanità. Credo che chi pensa questo, da lungo tempo non fa più parte del gruppo degli Scientologist, il gruppo più etico e dedicato della Terra.

    Quindi è molto meglio che se ne vada a creare turbamenti e controversie altrove.

    Tra l’altro dovrebbe essere informato che creare turbamenti e controversie è di solito il mestiere adorato dai mercanti di caos, di coloro che negli ultimi 60 anni si sono dilettati ad attaccarci in tutti i modi senza riuscire ad ottenere nessun vero risultato.

    Ho visto nascere in questi anni un paio di gruppetti squirrel/scissionisti. Al riguardo ho avuto modo di verificare che ciò che Ron dice di loro si è puntualmente verificato: “Negli ultimi 15 anni abbiamo visto parecchi gruppi staccarsi da Scientology e suonare la grancassa per qualche uso inconsueto della tecnologia. Noi li chiamiamo “squirrel” perché sono così svitati. Loro vanno e vengono. Noi siamo ancora qui e continueremo ad esistere” (HCO Exec Lett 27 Sett 1965).

    Anche ora siamo alle prese con uno di questi gruppetti, l’uso di internet ne amplifica la portata, ma si tratta sempre della stessa minestra riscaldata.

    Iniziano, coinvolgono un po’ di persone che, per un motivo o per un altro, si trovano ai margini delle Chiese di Scientology, danno loro una ‘botta di vita’ in quella che fino a quel momento era una esistenza piatta e priva di soddisfazioni, iniziano i litigi e i dissapori e poi … tutto finisce … oppure si ricomincia nel prossimo gruppo squirrel.

    A questo proposito vorrei che chi legge il tuo blog abbia questo dato stabile da Ron : “Se incontri qualcuno che se n’è andato in questo gruppo, comunicalo al tuo Funzionario di Etica. A costoro non verrà mai dato alcun materiale o addestramento di livello superiore. In realtà noi non auguriamo loro alcun male. Speriamo soltanto che non arrechino danno a troppi quando crolleranno. Poi, suppongo, dovremo raccoglierne i pezzi. L’abbiamo fatto per 15 anni.” (HCO Exec Lett 27 Sett 1965).

    Liuba

  4. Annapaola C. ha detto:

    Aiò Pier!

    Bello leggerti e anche se non ti conosco personalmente ho sentito parlare molto di te come una delle persone cha hanno fondato Scientology in Italia.

    Roberto ha ragione, la cosa da fare è continuare a fiorire e prosperare come dice Ron, questo fa impazzire gli SP.

    Ron in una policy del 12 agosto 1966, intitolata “Persone che non fanno il loro lavoro”, dice: “C’è un punto preciso in cui un thetan impazzisce. Non si tratta di una scala gradualee generica. Si tratta di un punto esatto. È il punto in cui un thetan inizia ad essere dedito a fermare qualcosa.”

    Questo è quello che sta succedendo a quella gente ….

    Annapaola

    PS: Ma a proposito, indipendenti da chi? Lo dovrebbe dire la Chiesa che finalmente se ne è liberata ….

  5. Giuseppe Accaro ha detto:

    PIER HA ATTESTATO OT 7!!!!!!
    AVVAI!!!!!!
    E’ già il terzo italiano che attesta il 7 questa settimana!!!

  6. Salvo ha detto:

    Fantastico, bravo Pier, te lo meriti.
    Uno degli altri due OT 7 italiani della settimana è un mio vecchio amico sardo che ora è sulla Nave a iniziare l’OT 8.
    Comunque ci sono stati un sacco di attest di OT 7 e 8 ultimammente.

  7. anvedio ha detto:

    Se è per questo, negli ultimni due mesi a Flag hanno fatto
    62 Clear!!!

    Alla faccia degli squirrel e della loro “tech” stile mago Otelma.

    • Monaco ha detto:

      In pratica uno al giorno.
      Niente male davvero, visti anche tutti i livelli che attestano nel frattempo.
      Queste sono notizie che alllietano la giornata.

  8. antonella ha detto:

    Grande Pier…
    Ratti Matti mollate i Big Thetan per favore

I commenti sono chiusi.