Fare Pace …

La verità è che nei dieci anni passati mi ero formato un punto di vista negativo su Scientology, parte a causa del fatto che mi sentivo colpevole di essermene andato e parte perché ero stato aizzato dalle cose lette su Internet.
Rye Gardner

Vi chiedo un minuto per leggere con tranquillità quanto scrivo.

Ciao. Mi chiamo Rye Gardner. Negli anni ’90 ero un membro della Sea Org e me ne sono andato nel 1998 senza seguire i gradini previsti per chi esce dallo staff.

Successivamente ho ricevuto un Consiglio d’Inchiesta che ha chiarito la mia posizione, ma non ho mai seguito le raccomandazioni stabilite.

La mia famiglia è in Scientology e ho un fratello nella Sea Org a PAC.

Sono stato contattato da Hansueli Stahli che mi ha offerto il suo aiuto nel farmi completare le raccomandazioni del Consiglio d’Inchiesta, che includevano  una verifica di sicurezza e il corretto completamento del modulo di uscita.

Sono andato su internet, ho digitato “Hansueli Stahli” per vedere cosa avrei trovato e ho visto che qualcuno l’aveva etichettato come “riprogrammatore”. Io lo conoscevo e la cosa non mi quadrava e quindi  mi sono detto “al diavolo” e ho preso una decisione. Una settimana dopo ero su un aereo a iniziare la mia verifica di sicurezza.

Ho letto la maggior parte del Black PR esistente in Internet su Scientology e l’ho detto loro, in modo onesto. La verità è che nei dieci anni passati mi ero formato un punto di vista negativo su Scientology, in parte a causa del fatto che mi sentivo colpevole di essermene andato e parte perché ero stato aizzato dalle cose lette su Internet.

Il ritornare nella Chiesa, ma specialmente il fatto di riprendere in mano le lattine, è stata una vera lezione di confronto per me. Ero turbato per il fatto di dover avere a che fare di nuovo con certe cose e dubbioso del fatto che la cosa sarebbe stata piacevole.

Dopo pochi giorni mi sono tranquillizzato, rendendomi conto che non c’erano altri questioni, nessun biasimo, niente di tutto questo. Sono stato trattato con rispetto da ognuna delle persone con cui ho avuto a che fare. Sono andato in seduta ogni giorno e mi sono state fatti leggere dati che smentivano la veridicità del Black PR che avevo letto. Ho letto alcune pubblicazioni pertinenti al soggetto, ho guardato dei video, ho ascoltato delle conferenze importanti, ecc.

Lo scopo per cui sto scrivendo questo è per comunicare che l’idea che nella Chiesa si pratichi qualcosa tipo “riprogrammazione” è veramente ridicola. Se qualcuno ha delle questioni in sospeso, qui è facile rappacificarsi. Se qualcuno se n’è andato e non è sicuro di aver fatto la scelta giusta, qui può rivalutarla.

Non c’è vergogna nel  tornare sui propri passi, da qualcosa di cui hai amato far parte.

E’ stato sinceramente bello tornare, fare pace e ricordarmi di cosa questo gruppo ha veramente rappresentato nella mia vita. Se avete delle domande che mi volete fare, mi trovate su Facebook.

– Rye Gardner

Questa voce è stata pubblicata in La voce degli ex-squirrel, Testimonianze. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fare Pace …

  1. Platone ha detto:

    Rye, non ci sono parole sufficientemente grandi per complimentarsi con te.
    Non sono neppure riuscito a leggere tutto d’un fiato il tuo scritto… hu!
    Questa è una VERA lezione per me, e per ognuno di noi, credo. Non perchè penso che nessuno “avesse bisogno di una lezione”, ma nel senso che sei stato davvero forte nel comprendere che in realtà avevi solo una scelta, quella di diventare davvero libero! E quella passava dal confrontare qualunque cosa e, guarda caso, hai ritrovato la strada e soprattutto LA VERITA’.
    Mi fa sentire male pensare a quello sparuto gruppetto di “know best”, che se la cantano e se la ciucciano in compagnia, forti delle loro “conoscenze” INDOTTE!!
    SE davvero confrontassero anche solo la loro immagine allo specchio, avrebbero già capito che non sono loro a parlare, ma sono stati imbottiti di ca..volate.
    Miseri e timorosi in fino di se stessi.
    Platone
    PS: appena ho un attimo vi mando una testimonianza diretta, e qualche commentino poco sociale ma vero. A “eticaeverità”: chiedero di indirizzarlo nel posto più consono del sito, se mi farete un favore. Bye!

I commenti sono chiusi.