Come Smascherare le Spie Voltagabbana degli Squirrel

Se li riconosci li eviti: un aiuto per gli Scientologist  che potrebbero essere contattati dagli squirrel e i voltaggabana che li sostengono. 

Discutendo tra noi abbiamo pensato fosse utile fornire ai lettori di questo blog qualche dritta su come individuare le spie voltagabbana degli indipendenti.

Gli Scientologist che stanno attivamente progredendo sui servizi sono il bersaglio favorito di questa gente, perché il loro scopo finale è quello di impedire alle persone di migliorare. C’è solo un modo per affrontarle, quando le individuate: persuaderle a rimettersi completamente a posto e indirizzarle al corretto terminale in una Chiesa di Scientology, affinché possano ricevere i veri dati e la tech corretta. Permettere loro di cadere sempre più in basso nella spirale senza fare niente per impedirlo, significa condannarle a un futuro peggiore di quello che avrebbero avuto se non avessero mai iniziato il loro percorso sulla Strada della Verità.

Nota: Quanto scriviamo non sono solo nostre idee. La maggior parte dei punti che elenchiamo qui sotto sono stati estrapolati da comunicazioni ricevute da Scientologist che spiegavano in che modo erano stati avvicinati, o che hanno avuto direttamente a che fare con loro o con le loro vittime. Ci sono molti altri punti da elencare, ma questi sono sufficienti, come inizio.

Le spie voltagabbana degli indipendenti agiscono in un determinato modo al fine di evitare che il loro comportamento fuori etica sia scoperto e di dover quindi rivelare i loro withhold, che riguardano l’essersi rese complici o partecipi di atti soppressivi contro la Chiesa, la tech e LRH (e, naturalmente contro tutte le dinamiche).

1 — Il primo indicatore (e di solito il primo gradino che li trasforma in spie voltagabbana degli indipendenti, se non si  mettono in etica per tempo) è quando una persona apprende “informazioni” negative sui media, in Internet o comunicando con un “amico” e ne viene turbata. Così facendo, si mette in una condizione di avere un withhold quando si mette in contatto con il Funzionario di Etica, un PR della Chiesa o il DSA al fine di avere i dati corretti. Inizierà a manifestare indicatori di withhold.

2 — Una spia voltagabbana degli indipendenti tende a dare retta a pettegolezzi, voci, cattive notizie, entheta (è questione di livello di tono) e tende a gravitare intorno a quelle fonti e sentirsi eccitata dalle “sensazionali” rivendicazioni con cui è venuta in contatto. Comincerà a diffidare delle comunicazioni alte di tono, come quelle che provengono dalla Chiesa e dai suoi terminali e le rifiuterà automaticamente.

3 — Quando qualcuno vuole fare attecchire criticismo e disaffezione, ma non sa se troverà accordo nella persona alla quale si rivolge, di solito la avvicinerà con una domanda del tipo “Hai visto la trasmissione [entheta] su Scientology della CNN?” oppure “Hai letto gli articoli [entheta] del S. Petersburg Times?”, omettendo, in prima battuta, di esprimere la sua opinione, così da capire se quella persona sta guardando/leggendo entheta e se per caso ha iniziato a credere in alcune di quelle notizie. (Il bank segue la linea dell’attacco).

4 — Spesso, esprimono il loro criticismo spacciandolo per “turbamento”, vale a dire, per rotture di ARC e “disaccordi” [con la Chiesa, il management, i registrar, ecc. ] e vi chiederanno di non farne rapporto ad alcuno, di tenere la cosa per voi. Il concetto implicito è che “non è sicuro” dire ciò che si “pensa” veramente. Sta tentando di affibbiare un withhold anche a voi.

5 — Cercheranno di convincervi che questi loro turbamenti non possono essere risolti sulle linee standard della Chiesa, perché la Chiesa è andata fuori dai binari [nonostante esistano abbondanti policy di LRH, policy su etica e giustizia, per rimediare alla situazione, ecc.]. Potrebbero anche spingersi ad affermare e farvi credere che la policy di LRH che dice che è un atto soppressivo attaccare pubblicamente la Chiesa o suoi importanti rappresentanti sulla stampa o sul blog di qualcuno, non è più attuale o che dovrebbe essere ignorata. O, ancor peggio, che “LRH vorrebbe” che la Chiesa fosse privata del suo potere.

6 — Se qualcuno, tipo un MAA  [Nota: Master at Arms, nome del Funzionario di Etica nella Sea Org] o un Funzionario di Etica li dovesse intervistare riguardo alla disaffezione e PR negativo che hanno accumulato sulla Chiesa, COB e/o il management, la spia voltagabbana degli indipendenti cercherebbe di cavarsela MENTENDO spudoratamente e senza problemi. Potranno anche spingersi a dire, mentendo, che ammirano COB o che non hanno alcun problema, o cose simili, e faranno “PR” su se stessi in modo così totale per dare l’impressione, a chi li sta intervistando, di aver capito il punto e mettere fine all’intervista, continuando poi ad agire di nascosto.

7 — A ogni costo eviteranno di essere messi al meter. Alcuni di loro, per non essere scoperti, arriveranno a dire di “essere su una vittoria” e di sentirsi bene, di modo che i loro withhold non possano essere scoperti.

8 —  Se scoperti e presi, se messi di fronte a prove inconfutabili del loro coinvolgimento in atti soppressivi, eviteranno a tutti i costi di rivelare con chi erano in combutta [fino al momento in cui decidono di diventare onesti e leali e iniziano a liberarsi dei loro withhold].

9 — Se messi al meter, cercheranno di dribblare e non rispondere a una domanda diretta del tipo “con chi sei stato in comunicazione”, nella speranza di sviare l’auditor/l’intervistatore.

10 — Se hanno un “amico” che sta ricevendo auditing, che è a conoscenza del loro coinvolgimento con degli SP (in comunicazione diretta, pubblicando commenti su blog di SP sotto falso nome, o semplicemente andando a vedersi siti di SP e leggendo entheta lasciandosi turbare), la spia voltagabbana chiederà spesso al suo “amico” come sta procedendo nel suo auditing, nel tentativo di capire se sta liberandosi di overt che potrebbero smascherarlo.

11 — La spia voltagabbana degli indipendenti “ti metterà alla prova” per vedere se sei un “amico”, fornendoti informazioni prese dal sito “Amici di LRH” che sono un attacco nei confronti di COB (e di LRH per quanto riguarda quell’argomento) per vedere se abboccate, così da potervi indirizzare al quel sito dove troverete altro entheta e PR negativo.

12 — In modo calcolato inizieranno a fare qualche nome. A loro piace particolarmente far credere che le loro fonti di entheta siano persone appartenenti al “sancta sanctorum”, e in quanto tali, totalmente credibili. (Come minimo questo è ciò che gli “squirrel indipendenti” Marty Rathbun, Mike Rinder e Steve Hall sono riusciti a fare credere nei loro attacchi sui media). Marty si è preso il merito di aver ottenuto l’esenzione fiscale dall’IRS, Steve Hall ha sostenuto di essere stato il capo redattore per la Chiesa e, nel caso di Mike, di “essere un PR competente”. Hanno fabbricato menzogne o esagerato fatti per convincere i loro ascoltatori “affamati di motivatori” che sanno di cosa stanno parlando.

13 — Cercheranno di sabotare i piani e le strategie di espansione della Chiesa usando frammenti di frasi di LRH che sembrano convalidare quanto stanno dicendo ma che, di fatto, sono come minimo usate fuori contesto e solamente per criticare e fermare l’espansione/ disseminazione.

14 — Di solito passano molto tempo a leggere entheta scritto dagli SP, a volte anche 4-5 ore il giorno, nonostante la policy di LRH dica che il farlo è un atto soppressivo di per sé, poiché stai rimanendo connesso a un SP. Giustificheranno questa loro attività con la pretesa che è un “loro diritto informarsi” e che la Chiesa vuole impedire ai suoi staff e public di leggere altre cose per tenerli all’oscuro di chissà quale verità, mentre la realtà è che visitare siti squirrel ed SP è un modo diretto di sostenerli e farsi turbare inutilmente.

15 — Un chiaro indicatore che permette di scoprire le spie voltagabbana degli squirrel indipendenti è che non diranno MAI che la Chiesa o COB hanno fatto qualcosa di corretto o di on policy, salvo che non lo dicano per non essere scoperte e per evitare di rivelare i loro withhold. Di tanto in tanto potrebbero dire qualcosa di positivo al fine di dimostrare che sono persone “equilibrate” o “corrette”, ma è di base un’astuzia di tono 1.1. per divergere l’attenzione da quanto sono corrotte e di parte (anti-Scientology).

16 — Se la spia voltagabbana degli squirrel indipendenti sta ora agendo apertamente e attaccando pubblicamente Scientology, cercherà lo stesso di confondere le acque spargendo la bugia che, nonostante le sue violazioni della policy sugli atti soppressivi, è ancora Scientologist (invece di stare di fronte al fatto che il suo continuo criticismo è causato dai suoi overt e withhold, atteggiandosi a qualcuno che coraggiosamente e nobilmente ha deciso “di parlare”).

17 — Una volta che il voltagabbana è diventato uno “squirrel indipendente a tutti gli effetti”, si possono identificare in modo chiaro altri modelli di comportamento e a quel punto voi potrete dire ai vostri veri amici “ve l’avevo detto”:

a) Affermano, protestando, di essere “pro-Scientology” o “pro-LRH” o “on-Source” eppure lavorano per annientare gli sforzi della Chiesa di espandersi e farcela, spesso accompagnandosi con gli anti-Scientologist conosciuti come i nostri più astiosi nemici. Alcuni, tipo Rathbun, Rinder e i loro “amici” si macchiano anche di collusione con media e legislatori soppressivi, i cui obiettivi sono far dichiarare illegale la stessa Scientology. Anche quando non sono direttamente connessi a tali persone, stanno in ogni caso dando supporto a coloro che lo sono, tipo Rathbun, Rinder, Steve Hall e altri.

b) Alcuni, o la maggior parte di loro, cercheranno di fare not-is delle connessioni incestuose che esistono tra alcuni dei loro amici “squirrel indipendenti” e personaggi e organizzazioni fortemente anti-sociali, che stanno lavorando per distruggere Scientology e diffamare LRH e il management della Chiesa. Non sapranno neppure rispondere alla domanda su come mai gli amici “squirrel indipendenti” che loro sostengono “audiscono” via Internet o via Skype; come mai si rifiutano di tenere fogli di lavoro o di fare i rudimenti, o perché elaborano “ingegnose scorciatoie” per fare i “livelli OT”, o, nel caso di Ralph Hilton, di “audire” mentre guarda materiale pornografico.

c) Cercheranno di giustificarsi scendendo a livelli sotto zero della scala del tono, dove il nero è bianco e il bianco è nero. Il pervertire i fatti è all’ordine del giorno.  Siti come questo sono da loro definiti “entheta”, perché si osa dire che stanno criticando, chiamando la cosa per quello che è: criticismo e soppressione. Idee, pratiche e procedure oltraggiosamente squirrel sono da loro promosse come “standard” e “on-source”. Uno delle maggiori alterazioni della verità che stanno cercando di spacciare è l’idea che per “salvare” Scientology devono distruggere la Chiesa.

d) Cercheranno di convincervi che il Ponte che sta producendo PC, pre-OT e OT scintillanti e vincenti quotidianamente è stato alterato rispetto a Sorgente e che gli “squirrel indipendenti” si stanno dando da fare per rimettere in uso la “tech perduta”. Guardando la cosa più attentamente, noterete che la “tech perduta” include NOTs scritto da David Mayo, meter scaduti e senza certificato, Supervisione del Caso fatta “sulla sedia” (quando esiste una qualsiasi forma di C/S) e mega riconoscimenti disponibili solamente in alcune aree oscure del Texas. Parte della “tech perduta” (come ad esempio la risoluzione dei Facsimili di Servizio) non è mai andata persa in primo luogo (perché è in pieno uso nella Chiesa) ma è il cavallo di battaglia di un “terminale tecnico” che è talmente pressato dalla vita e dal vivere da considerare che ogni aspetto della sua vita lo metta dalla parte del torto, e che quindi vuole che i Facsimili di Servizio di chiunque ALTRO siano risolti.

e) L’unica parte di questa presunta “tech perduta” che non vorranno MAI ripristinare è la tech degli overt/withhold. Nessun membro dei cosiddetti “squirrel indipendenti” se ne potrebbe stare seduto tranquillo percorrendo un procedimento completo a base di O/W; la maggior parte di loro scapperebbe dalla Chiesa all’istante, se si dovesse sedere con un terminale della Chiesa per liberarsi di questo fardello.

Ci sono molte altre cose da cercare per capire se una persona è diventata “completamente uno squirrel indipendente”, ma questa lista è sufficiente per iniziare. Rimanete sintonizzati per sentire il resto …..

Abboccano, abboccano……

Questa voce è stata pubblicata in David Mayo, Ralph Hilton, Squirrel Auditing e Training, Squirrel contro Ron, Squirrel: Droga, Porno, eccetera, Squirrel: Strategie. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Come Smascherare le Spie Voltagabbana degli Squirrel

  1. Armando ha detto:

    Questi “signori” tendono trappole subdole, da bravi delinquenti. Mandano email equivoche che sembrano provenire da scientlogist regolari e ti mettono il link al loro blog. Spesso non si capisce (a me è successo così) che è una cosa squirrel finchè non clicki sul link che forniscono, entri dentro e cominci a leggere. In quel momento, seppur involontariamente, hai già dato sostegno a degli SP, non fosse altro perchè gli hai fatto salire il numero delle visite sul blog. Loro contano anche su queste cose e si ringalluzziscono quando quella statistica sale, così gli si da sostegno anche morale involontariamente. Anche se è una statistica che ha lo stesso valore della statistica di uno psichiatra: “numero di elettroshock fatti”.
    Il problema è che la persona, così ingannata, potrebbe sentirsi missed withhold per aver visitato un sito di squirrel e SP. Se poi è una persona che è fuori dalle linee da un po’, magari seduta su qualche disaccordo, è ancora più difficile che vada all’Org e racconti quel che è successo, e gli squirrel hanno una chance in più di enturbolarlo ulteriormente. Un circolo visioso basato sull’inganno, perchè è di questo che vivono questi individui che giustamente avete chiamato voltagabbana. Le loro vere statistiche dovrebbero essere: “numero di inganni perpetrati”, “episodi di turbamento causati”, “pagine di entheta diffuse (da contare solo se son certi di aver turbato qualcuno)”. Ma le statistiche maggiori dovrebbero essere: “Numero di volte in cui hai tradito LRH mentre sostenevi di essergli amico” e “numero di amici traditi”.
    Falliranno perchè sono votati all’entheta e alla distruzione. Anzi, stanno già fallendo.

    • Taliesyn ha detto:

      Armando,

      condivido al 100% quanto hai scritto. Io ho la tua stessa esperienza e come me e te anche i miei amici Scientologist.

      Inoltre, dici particolarmente bene quando affermi che stanno fallendo.

      Anzi, vorrei estendere questo tuo concetto perchè conosco le storie individuali di alcuni di loro e so con certezza che sono già dei falliti, anzi potrebbero essere definiti dei “falliti esemplari“.

      Io penso che sia a causa di questa protesta per non essere mai riusciti a mettere in pratica Scientology, che ora l’attaccano fingendo subdolamente di sostenerla.

      Certo che ce ne sarebbe da dire in proposito…

      Taliesyn

  2. martina ha detto:

    Ma questi non sono più scientologist! Forse non lo sono mai stati veramente, forse era solo questione di status …. arrampicatori sociali, proprio come nel mondo wog.
    Se qualcuno di loro ha fatto i livelli OT e ora si lamenta di non aver avuto i guadagni di caso che si aspettava, deve solo prendersela con se stesso, visto che lui era l’auditor!
    Un altro buon riferimento che possono andarsi a leggere, è “Onestà e guadagni di caso”.

    • anvedio ha detto:

      Martina, probabilmente la maggior parte di loro non sono mai stati dei veri scientologist in base al bollettino “Cosa ci si aspetta da uno Scientologist”.

  3. anna ha detto:

    cara Martina,
    consiglierei a questa gente di mettersi da soli, davanti a una foto di LRH (se ancora non le hanno bruciate) e avere il coraggio, guardandolo negli occhi, di spiegare a lui perchè è giusto quello che stanno facendo …
    Penso che se a qualcuno di loro è rimasto un barlume di coscienza …. o autocritica, non dovrebbero sentirsi esattamente a proprio agio ………………….. puoi mentire ad altri, anche a te stesso, ma non a LRH!

    • Taliesyn ha detto:

      Anna,

      veramente curioso il tuo consiglio! Che idea!

      Però temo anche io come salvo che non sarebbero in grado di “osservare l’ovvio” in ciò che stanno facendo, purtroppo. Il meccanismo lo spiega bene Ron nella HCO PL “TU PUOI AVERE RAGIONE”.

      Probabilmente dovranno attendere la loro disfatta totale, solo lì cominceranno a porsi qualche interrogativo.

      Taliesyn

  4. salvo ha detto:

    Ma dai, non confronterebbero di farlo, anche se è solo una fotografia!
    O magari hanno già sostituito la foto di LRH con quella di Guru Marty che li sta fregando tutti quanti …..

  5. Tommaso R. ha detto:

    Mi confesso 🙂
    Faccio parte di quegli scientologist che sono andati a vedersi i siti anti-Scientology e devo dire che su alcune questioni ero andato in accordo iniziando a cercare le cose sbagliate nelle linee della Chiesa, ecc… è scattato in me il meccanismo del withhold, anche se giustificavo la cosa vedendola dal punto di vista del “motivatore”.

    Poi leggendo su questo blog alcune cose che gli squirrel fanno, e avendo ricnosciuto segnali simili in me stesso, mi sono fatto un esame di coscienza e mi sono chiesto cosa avrebbe fatto Ron: risultato, ho preso e sono andato alla mia org e ho parlato con l’ufficiale di etica, ero pronto a dover fare chissà quale “battaglia” per sostenere le mie ragioni e disposto a tutto.
    Mi ha spiazzato: nonostante le abbia detto che ero andato a vedermi siti entheta e che ero in accordo con alcune delle cose riportate, non sono stato fustigato. Sono stato ascoltato, mi ha fatto leggere riferimenti (di Ron, non opinioni di altri), mi ha fatto mettere per iscritto le cose che secondo me non erano OK (cose che mi erano successe che riguardavano il mio caso come PC), mi è stato dato il servizio corretto e ora sto di nuovo procedendo sul mio auditing, da cui ero praticamente blow.
    Ci possono essere momenti difficili e cose che non sempre funzionano perfettamente, ma la cosa che distingue una persona sociale da una antisociale è la doingness: autocritica e voglia di correggere e correggersi, per il bene di Scientology.
    A chi invece si considera un “passeggero” o uno “spettatore” dico: se ci tenete a Scientology fate la vostra parte!

    Tommy

    • Soldato della Luce ha detto:

      Complimenti Tommaso!

      Sono contento che tu abbia scelto chi sono veramente i tuoi amici.

      Arc,
      Soldato

  6. no name ha detto:

    ma una riflessione ci sta tutta: ma non si rendono conto che il loro guru marty sta facendo le stesse cose di cui accusano il COB?

  7. Freedom Fighter ha detto:

    Ciao Tommaso,

    ho letto la tua storia. Bravo!

    Hai fatto la scelta giusta!

  8. massimo bardi ha detto:

    Bisogna stare molto attenti agli sbruffoni che arrivano sulle linee, apparentemente di successo, e che portano via dalla Chiesa PC e Studenti per loro business, anche se apparentemente tutto sembra QUADRARE.
    Io ne ho conosciuto uno qua in Romagna, ed ora, da quel che dice sembra che gli affari non gli vadano per niente bene. Si e occupato di FAR LAVORARE un sacco di ex staff, pc e studenti per il suo business.

    mah …. sti apparenti volponi

I commenti sono chiusi.