Il Martylinguo

Le principali caratteristiche delle Persone Soppressive

Quello che segue è un paragone fatto tra alcune delle caratteristiche descritte da LRH nell’HCO PL 7 agosto 1965 “Le principali caratteristiche delle Persone Soppressive” e alcune delle dichiarazioni fatte da Marty Rathbun riguardo al suo modo di operare quando era ancora membro della Chiesa di Scientology.

LRH: La negazione della policy senza conoscerla e l’uso della “policy” per impedire il successo in Scientology è lo strumento principale dell’SP contro le Org.

Marty Rathbun:   “Le mie azioni erano squirrel e non troverete alcuna cosa che le giustifichi nella policy”. “Le mie azioni erano squirrel e non troverete alcuna cosa che le giustifichi nella Tech Standard”.

LRH: Gli SP consigliano una divulgazione inefficace e trovano difetti in qualunque cosa venga fatta.

Marty Rathbun:   “Negli ultimi vent’anni azioni da me messe in atto ripetutamente, hanno soppresso la disseminazione di Scientology … Le avevo accuratamente celate dietro a una facciata di autorevolezza o lasciando credere che mi stavo occupando di questioni importanti. La cosa era ancora più subdola per il fatto che quell’importanza” derivava dall’essere associato con COB”.

LRH: Un soppressivo cercherà di liberarsi di un Org.

Marty Rathbun:   “Ho diffuso la pratica di ‘ottenere prove’ come EP (fenomeno finale) delle investigazioni di etica. Perché? Una mente criminale all’opera, lasciata libera di agire e di addestrare altri a cercare gli scopi malvagi, piuttosto che i “perché”. Il motivo di questo è che io penso che le persone siano tutte malvagie e rovinate come lo sono io”.

LRH: Un SP cercherà di turbare e di liberarsi dei migliori membri dello staff.

Marty Rathbun: “In modo nascosto ho messo in atto una campagna sistematica per sbarazzarmi e mettere nei guai qualsiasi executive o staff che avrebbe potuto smascherarmi”.

LRH: L’entheta è l’unico ferro del mestiere dell’SP. 

Marty Rathbun:   “La motivazione dietro a queste azioni era un calcolo psicotico di auto-conservazione: mantenere un livello di caos e minaccia nell’ambiente sufficienti così da apparire la soluzione a quella situazione, piuttosto che il suo istigatore, causando turbamenti e instabilità in molte persone, mentre io continuo senza venir scoperto e sopravvivo”.

LRH: L’invalidazione nascosta è il livello dei rapporti sociali di un SP.

Marty Rathbun:   “Scrivevo rapporti in modo tale che il senior o (l’addetto al personale) si sentiva costretto a rimuovere la persona dalle sue funzioni o dicevo io stesso alla persona che è rimossa.

LRH: Un SP si occupa solo di restimolare, mai di alleviare o di cancellare.

Marty Rathbun:   “Ho creato un clima operativo di paura. Quando giravo per la base, assumevo la beingness del tipo duro, non amichevole, sospettoso e minaccioso. In genere mi comportavo in modo aggressivo con le persone. Me ne andavo in giro accigliato, come se fossi pronto a picchiare chiunque facesse una mossa sbagliata. Ho creato un’atmosfera di odio”.

LRH: Le persone attorno a un SP si restimolano a tal punto che non riescono ad individuare il vero SP.

Marty Rathbun:  “Ho messo in uso la punizione istantanea e ho reso l’ambiente instabile e insicuro”.

LRH: L’SP è sicuro che tutti siano contro di lui personalmente e che, se gli altri diventassero più forti, si sbarazzerebbero di lui.

Marty Rathbun:  “So che non ci si può fidare di me per ricoprire una posizione autorevole perché riesco sconvolgere inaspettatamente e in modo grave altre persone, proprio come stavo facendo … Se mi dicessero di andare a sistemare qualche linea in qualche org mi sentirei esitante e insicuro. Più ci provo e più danni causo. La fonte principale di ordini incrociati, di caos e cose contrarie alla policy sono io”.

LRH: Un SP commette continuamente overt nascosti.

Marty Rathbun: “Lo so che i miei TRs nella vita fanno schifo: il mio continuo withhold mancato è quello che sto commettendo più atti overt all’ora sul mio posto di quanto io sia in grado di produrre per contro-bilanciarli”.

Questa voce è stata pubblicata in Mark “Marty” Rathbun, Marty Rathbun: Bugie su Miscavige, Marty Rathbun: Confessioni, Marty Rathbun: Violento. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Il Martylinguo

  1. Sergio-08 ha detto:

    Domanda: Rathbun ha dichiarato queste cose?
    Ma allora è un pazzo suicida oltre che SP. Immagino le abbia dichiarate prima di mettersi a fare il capobanda degli squirrel. In ogni caso ha una bella faccia tosta a scrivere quel che scrive oggi, se ricorda quel che ha scritto. A proposito, quando le avrebbe scritte?

    Sergio

    • anvedio ha detto:

      Le ha scritte nel 2003, quando si è presentato alla Chiesa chiedendo di essere riammesso e, mentre faceva i gradini, ha ammesso pubblicamente per iscritto tutte le sue malefatte ai danni della Chiesa e di COB.
      Poi ha sbiellato e se n’è andato di nuovo nel 2004. A quel punto è stato dichiarato SP ed espulso dalla Chiesa.
      Miscavige e il Management stanno ancora lavorando sodo per rimediare ai suoi danni ed eliminare gli arbitrari che ha lsciato in giro.

      So che un paio di anni fa un Sea Org member italiano ha trovato ancora in uso una reference che Rathbun aveva fatto circolare a sua firma, con la quale alterava la tech e lo scopo delle interviste di etica al meter rendendole una sorta di punizione e un’azione poliziesca. L’ha segnalata al Management ottenendo l’approvazione per farla ritirare da tutte le Org e distruggerla.

      Paradossalmente, molte delle cose di cui gli squirrel si lamentano riguardo la Chiesa, sono state commesse proprio da Rathbun e dai suoi sgherri quando erano sulle linee. Probabilmente alcuni di loro hanno anche ricevuto queste interviste di etica squirrel.

      Ora sono tornati dal loro padrone.

      • Sergio-08 ha detto:

        Cavolo mi hai fatto capire un po’ di cose che mi sono successe: ho avuto proprio quell’esperienza. Un paio di anni fa ho ricevuto, non uno, ma una serie di meter check che non mi facevano senso. Ero attivo soprattutto sul progetto dell’Org ideale, ma era un periodo che avevo difficoltà sul lavoro. Per tutta risposta mi sono trovato in etica a ricevere tre diverse interviste all’e-meter come se fossi out ethics. All’epoca ci sono rimasto parecchio male e, come conseguenza, ho innescato un atteggiamento automatico stile “vaffan…” e mi sono ritirato. Poco tempo dopo mi hanno chiamato in Org e mi hanno detto che le interviste ricevute erano scorrette, mi hanno fatto una session gratuita e tutto si è risolto. Tra l’altro il tipo che aveva instaurato questa pratica della interviste di etica e/o verifiche squirrel al meter, guarda caso, ha lasciato lo staff. Hai visto mai che ora non faccia “l’indipendente” sotto falso nome. Non me ne stupirei.
        E ora scopro che questa pratica era stata “elaborata” e diffusa dal bastardone Rathbun. Avevo letto sul blog qualcosa nelle sue confessioni sull’aver instaurato “l’etica punitiva”, ma non pensavo fosse arrivata fino in Italia, nella mia Org. Buono a sapersi. Sto figlio di una brava donna merita tutta la dichiarazione SP che ha beccato. Spero che dichiarino anche i suoi figliocci italiani. Questi str….i non si rendono conto di quel che fanno, ma l’inconsapevolezza non è una scusa sufficiente in questo caso, visto i danni che causano.
        Grazie Anvedio, mi hai permesso di capire meglio una cosa che mi aveva parecchio turbato e allontanato dalla mia Org per qualche mese. Queste cose bisogna farle sapere perchè sono certo che c’è altra gente che deve chiarire delle situazioni. Altrimenti il gruppo è più debole e meno coeso, e più vulnerabile alle attività soppressive.
        Ragazzi, non so se sapete quanto sia importante ciò che state facendo con questo blog!

        Sergio

  2. gianfranco dessena ha detto:

    Salve, mi chiamo Gianfranco, sono in Scientology dal 1982. Qua do la mia risposta, a questi squirrel. Io sono “Vivo” grazie alla tecnologia di Scientology. Ho visto tantissima gente che ora è felice, che ha una vita dignitosa, tutto grazie alla tecnologia di Scientology. Ho fatto e farò della mio meglio che altre persone abbiano questo. Ma c’è un punto, tutto questo io l’ho fatto grazie alla Sea Org. grazie ad RTC, grazie a COB. Queste persone hanno fatto sì con il loro lavoro, che moltissima gente sia in una ottima condizione di vita. Hanno fatto si che tutti i voleri di LRH, siano a nostra disposizione. Anche io ho ricevuto le e-mail di questi pazzi, solo così possono essere definiti. Perchè??? Perchè solo un pazzo può attaccare chi per molto tempo ha salvato la loro vita stessa. Attaccando il Managment, COB, stanno attaccando direttamente LRH. Che Matti!!!! La mia risposta alla loro E-mail???? Bene ho deciso con mia moglie di continuare a sostenere Scientology addestrandomi, facendo i livelli OT e, soprattutto, mettendo Scientology come punto fermo della mia vita, facendola full time. I frutti di questo si stanno vedendo in tutte le mie dinamiche. Quindi il dato “fiorisci e prospera” messo completamente “IN”. Però permettetemi di concludere con un dato!! Anche se si firmano con nomi bizzarri questi codardi.. di sicuro se mi capitano a tiro qualche bel calcio nel denti non si può loro negare, se solo si permettono di fare ancora del male o denigrare le persone più oneste e dedicate di questo universo. Grazie a tutti, grazie alla Sea Org, grazie a RTC ed a COB, per tutto il lavoro che state facendo.

    • anvedio ha detto:

      Ciao Gianfranco,
      grazie per il commento. Hai centrato il punto: ogni bugia che stanno diffondendo è un attacco a Ron. Documenti alla mano, ogni cosa è stata smentita.

      Rathbun dice che COB piccchiva, ma era lui a farlo.
      Dice che COB altera la tech, ma è stato lui a farlo.
      Dice che COB abusava della tech di etica, ma era lui che lo faceva.
      Dice che la strategia delle Ideal Org è un’invenzione di COB e non di Ron, invece ci sono documenti che dimostrano che non è vero e che era Rathbun a sabotare questo progetti.

      Il fatto è che Rathbun ha pure confessato questi abusi, ma quei cerebrolesi degli squirrel continuano a ripetere come pappagalli dementi le stesse cose. Sono assurdi.

      La verità è che devono drammatizzare i loro overt e non possono farne a meno. Così facendo attaccano Ron e Scientology.

      Salutami la tua bella isola.

    • Taliesyn ha detto:

      Gianfranco,

      sottoscrivo completamente.

      Per quanti errori possano essere stati fatti o possano venire fatti nella Chiesa, il loro numero non sarà mai nemmeno lontanamente paragonabile alla quantità di aiuto efficace dato a tutte le dinamiche dagli staff e dai Sea Org member – ai quali va la mia totale, incondizionata ammirazione – e (perché no?) anche da parte degli FSM e di tutti coloro che disseminano nel campo.

      Noi (pubblico guidato dallo staff) siamo una squadra e lavoriamo in una ben precisa direzione theta, i fallitologi lasciamo che rodano il loro osso ancora per un po’, almeno finché non s’accorgeranno che quella cartilagine non sfamerà per molto tempo il loro animo assetato di entheta…

      Taliesyn

  3. Luigi ha detto:

    Questo è un articolo del oramai ” lontano maggio 2011″ . E’ fatto cosi analiticamente bene che è “rinfrescante” leggerlo , dopo tutti i dati che ci ha fornito Etica e Verità nei mesi successivi.
    Provate a rileggerlo alla luce di tutto quello che oggi sapete grazie ad Etica e Verita.

  4. gianfranco dessena ha detto:

    Salve ragazzi, Mi fà piacere che anche questa volta noi scientologist Italiani siamo spalla a spalla per sostenere è proteggere Sia LRH, CoB, ed il managment . Di sicuro, con questi ultimi colpi di coda di questi pazzi deliranti degli indipendenti, “NON SOLO SI STANNO SCAVANDO LA FOSSA DA SOLI” ma si stanno anche buttando la terra addosso, per coprire la loro tomba. Come dice LRH nell HCO PL del 21 /11/1972 Serie delle PR N°18 -come occuparsi della propaganda nera.
    1)Troppo veleno sputato macchia di veleno chi lo sputa. 2) Troppa propaganda nera riceve attacchi di rimando. LRH. Bene adesso mie notizie. ho finito assieme a mia moglie i TRs ed oggettivi in co – auditing (Stupendi) ho finito l’HQS sono quasi alla fine del Solo P1, ho finito i miei OT preps (mi piacerebbe raccontarvi tutti i miei successi, lo farò presto. SBALORDITIVI!!!). mia moglie è sull HQS, poi starta il Solo P1. ho portato ad AOSHEU 5 persone che stanno non vincendo ma “Oltre”. Mi raccomando ragazzi quando sembra che qualcosa non si allinea, quello che dovete fare è salire sul ponte, andate nel prossimo corso, non fermatevi, sostenete la vostra Org. o Missione. Ogni tanto leggettevi il futuro di Scientology, oppure ascoltatevi Giornale di Ron 67. Queste sono delle bombe di Theta incredibili. Grazie per tutto il vostro aiuto . Vi voglio un mondo di bene a tutti . Io voglio essere assieme a voi quelli che un giorno diremo “Sir..DONE” Ciao

  5. antonella ha detto:

    CHE BELLO GIANFRANCO PASS

I commenti sono chiusi.