Un Veterano Italiano Racconta

Esperienze Dirette di Lavoro con Marty Rathbun

“Che tipo di persona si oppone al progresso dello staff sul Ponte? Beh, adesso sapete CHI era CONTRO il far andare la gente SU per il Ponte: Marty Rathbun.”

Gianni Ruggeri

Ho letto i vari blog per un po’ di tempo e vorrei dire qualcosa.

Sono entrato in Scientology nel 1982. Sono stato un membro dello staff di un Narconon italiano dal 1984 al 1986 poi, dal 1986 al 2007 sono stato nella Sea Org coprendo vari posti tecnici e da executive nell’AO di Los Angeles, nella Saint Hill e nel Management.

Dal 2007 sono uscito dallo staff per risolvere situazioni personali, in seguito io e mia moglie abbiamo avuto una bimba. Siamo rimasti in buonissimi rapporti con la Chiesa e continuiamo ad usare la Tech di Ron in tutti gli aspetti della vita su tutte le dinamiche.

Sono un auditor e un C/S e ho personalmente conosciuto sia David Miscavige che Marty Rathbun, così come ho conosciuto persone che hanno lavorato personalmente con Ron e che mi hanno raccontato molti aneddoti su Ron e storie reali su come Ron risolveva situazioni, con ARC e umanità, anche quando doveva aver a che fare con SP.

Non sono qui per fantasticare o valutare, voglio solo fare delle osservazioni su quanto ho visto in prima persona, poi chi legge tragga le sue conclusioni.

Ron era una persona veramente umana, ci teneva che gli individui stessero bene e che ricevessero la Tech. Voleva che le famiglie stessero insieme e si assicurava che marito e moglie lavorassero vicini.

Ron non lasciava passare applicazioni non standard, premiava la produzione e si prendeva cura delle famiglie.

David Miscavige impersona veramente, nelle sue azioni, quanto Ron ha scritto e ci tiene che le famiglie e le coppie vadano bene.

Un mio caro amico è stato rimproverato da Miscavige per avere completato in ritardo il target di rinnovare una AO. Però la settimana seguente Miscavige (una volta che aveva completato il target) lo ha altamente encomiato, lo ha promosso di rango e gli ha fatto avere un anno di paga come bonus!

Marty Rathburn invece … beh, lui era il senior della mia prima moglie. Lavoravamo a cinque ore di aereo di distanza e ci vedevamo poco, 2 o 3 volte all’anno. Il nostro matrimonio era stressato. Mia moglie è quasi diventata pazza per ottenere un permesso da Marty per vedermi per un fine settimana.

Mentre Miscavige, quando ha saputo che ero a Los Angeles per il Natale, ha fatto in modo che io e mia moglie potessimo trascorrere assieme le festività natalizie, prendendosi cura che avessimo un nostro alloggio in una località sciistica, cosicché potessimo stare più tempo possibile insieme. E tutto questo con un servizio a cinque stelle per tutto il periodo.

Ad un certo punto io ho inviato direttamente a Marty, tramite mia moglie, una petizione per poter andare alla base di Int e starle più vicino. Marty mi ha risposto rimproverandomi per non aver seguito le linee, mentre chiunque ha il diritto per policy di fare una petizione a chiunque. Si è assicurato che mia moglie ricevesse una “spazzolata” in etica per “non aver seguito le linee”, poi se ne è lavato le mani della nostra petizione, lasciandoci alle prese con la macchina elefantiaca che lui aveva creato per filtrare chi doveva andare alla base di Int.

Il mio matrimonio poi è andato male (di sicuro anche per mia responsabilità) e sia io che la mia ex moglie e le nostre famiglie ne abbiamo parecchio sofferto.

D’altro canto, quando invece ho chiesto aiuto ad RTC e all’ED Internazionale per poter essere mandato a Flag, dove la mia seconda moglie era stata trasferita su un posto da executive, RTC mi ha aiutato alla grande e ha pure cancellato la richiesta di trovarmi un sostituto per il posto che tenevo a Los Angeles.

Mi ricorderò sempre la rappresentante di RTC che mi disse: “Scientology NON separa le famiglie. Tu vai a Flag e qualcuno qui troverà il tuo rimpiazzo. Buona fortuna!”. E sì che ero uno degli executive più alti del CLO WUS ed ero la persona tecnicamente più addestrata di quel CLO.

La stessa ARC e umanità che Ron (o qualunque altra persona sana) avrebbe avuto.

Una volta, nel 1997, ero nella mia stanza di auditing e stavo facendo un’intervista di etica a un auditor di Classe 9 degli Universe Corps per le Org di Orange Country e Los Angeles (quelli che audiscono lo staff sui Livelli OT), quando Marty Rathburn ha fatto irruzione in puro stile KGB nella stanza (nonostante ci fossero ben due  porte chiuse a chiave) con altre quattro persone!

Alla faccia di tutti gli HCOB scritti da Ron sul soggetto della riservatezza di una stanza di auditing!

Ha disposto i membri della sua cricca (tutti in uniforme da alti ufficiali della Sea Org) intorno al tavolo per intimidire di più il povero cristo. Poi, visto che non c’era più niente da tirare fuori e l’ago era pulito, mi ha fatto alzare e si e’ messo lui all’E-meter ed ha iniziato un’intervista di etica completamente squirrel, senza alcuna ARC e gridando al preclear le cose più oscene che potessi pensare.

Ma anche in questo modo, dall’intervista non emergeva nulla di riprovevole, perciò, dopo aver fatto un break (così da non dover scrivere niente sui fogli di lavoro, alto crimine che comporta la perdita immediate di tutti i certificate e la dichiarazione di persona soppressiva istantanea) Marty ha aggredito fisicamente e picchiato il poveraccio, mettendogli le mani addosso e sbattendolo ripetutamente contro il muro, mentre gli urlava contro con un volume altissimo di voce. La bava colava dalla bocca di Marty e spruzzi di saliva arrivavano in faccia al povero malcapitato.

Sembrava che gli occhi di MArty stessero per schizzare fuori dalle orbite, aveva la faccia paonazza e la giugulare gli pulsava così forte che pensavo fosse diventato completamente pazzo. Io e alcuni di questi ufficiali ci siamo guardati sotto shock, totalmente confusi da quanto stavamo vedendo.

Questa era la “strategia” di Marty: creare confusione, cosicché nessuno potesse intervenire per risolvere la situazione, dando così una spiegazione che giustificasse il suo scopo malvagio.

Dopo averlo sbattuto violentemente una decina di volte contro il muro, talmente forte da far vibrare le pareti di cartongesso al punto che pensavo si sarebbero frantumate, Marty ha rimesso alle lattine iul Classe 9 come se non fosse successo nulla! Dopo aver terminato l’intervista, si è pure vantato di come avesse dovuto usare pressione “per aiutarlo a confrontare a confrontare i misfatti compiuti”.

Avreste dovuto vedere il ghigno malvagio di Marty…. Roba da non credere!

Inutile dire che alla fine il preclear aveva l’ago sporco (causato dalla rottura di ARC con il cosiddetto “auditor”), ma non erano withhold e crimini, come insinuava Marty, erano BOTTE DA ORBI! Infine è stato comunque accusato di avere “crimini” che non voleva rivelare. Roba da manicomio!

Me ne sono andato da quella stanza, perché non potevo tollerare ciò che stava avvenendo e non volevo essere complice di quel tradimento verso Ron.

Dopo tutto questo, il povero Cristo e la sua Mission I/C sono stati mandati dritti sull’RPF con tanto di fanfara alla riunione di tutto il personale, così da terrorizzare per bene TUTTA la Base. RPF da cui il poveraccio se n’è andato dopo un po’ lasciando la Sea Org.

La sua Mission I/C invece se n’è dovuta andare a causa di un cancro apparso all’improvviso che l’ha portata alla morte. Ai posteri l’ardua sentenza di determinare di quale soppressione sia andata PTS. Scusate, ma quello per me è stato un omicidio volontario ed intenzionale.

Due Classe 9 eliminati in poco tempo, senza alcun ricorso possibile, perché il “grande Marty” ha voluto fare il “giudice” e il “carnefice”.

Quella e’ stata la fine degli Universe Corps per Orange County e Los Angeles Org, nonché  la fine dell’auditing per gli staff che erano OT alla base della Sea Org di Los Angeles e che lavoravano come pazzi per mandare la gente sul Ponte.

Il pubblico non capiva e mi chiedeva perché io non andassi in session con gli Universe Corps?

Non elenco qui le conseguenze e sofferenze per me e per quei poveri cristi che avevano aspettato per anni gli Universe Corps (il regalo personale di Ron per gli staff), mi si accappona ancora la pelle.

Che tipo di persona si oppone al progresso dello staff sul Ponte? Beh, adesso sapete CHI era CONTRO il far andare la gente SU per il Ponte: Marty Rathbun.

D’altro canto Miscavige sta invece facendo addestrare un sacco di gente come auditor per rimettere in esistenza i Corpi dell’Universo e, infatti, un paio di settimane fa, mia cognata (staff) ha raggiunto lo stato di Clear e sta per iniziare i livelli OT!

L’altro ieri mi è pure stato richiesto di tornare nella Sea Org per audire gli staff.

Ora Marty accusa altri delle cose che, in realtà, faceva lui. Ma io la verità la so e l’ho vissuta in prima persona, non per sentito dire.

Gianni Ruggeri

Questa voce è stata pubblicata in Marty Rathbun: Crimini Tecnici, Marty Rathbun: Violento, Testimonianze. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Un Veterano Italiano Racconta

  1. Pietro ha detto:

    Grazie. Io in realtà non ho ancora una mia visione di alti livelli di Scientology, ma certamente sapere la verità è un buon modo per capire la direzione da seguire. Non avevo mai sentito niente del genere, cose che farebbero scappar via chiunque da Scientology. Solo che poi non capisco perchè persone malvagie “potenti” riescono a stare al loro posto, malgrado siano stati commessi atti e violenze.
    Forse perchè si presumeva che chi fosse in alto in Scientology “sapesse il fatto suo”?
    Bè, ora almeno spero che simili personaggi si sia in grado di individuarli per tempo.
    Un saluto.

  2. Geronimo ha detto:

    Moooolto interessante!! Propongo (chissà se verrà mai attuata) una verifica: a distanza di ben 7 anni da quando Rathbun amici sono usciti dallo staff, ci dovrebbero essere indicatori ancora più positivi nell’ambiente visto che ci si è sbarazzati di questo SP. A parte le stats di Scientology, si potrebbe fare una inchiesta, severamente anonima e verificabile che sia anonima, all’interno dello staff, per confermare che le dicerie di Rathbun & co. sono quello che sono, ovvero chiedere conferma sul tenore e benessere della persona e cose del genere che abbiano a che fare con la qualità della vita dello staff e l’atteggiamento degli exec off-policy. Ci fosse LRH, le pubblicazioni in merito fioccherebbero…….e tutto sarebbe a posto.

  3. athena ha detto:

    Come dice LRH nei materiali PTS/SP, “Un SP non destimola o cancella mai, restimola solamente”.

    Per questo è difficile da scoprire, crea confusione e generalizzazione e chi ci va PTS non riesce a capire da dove tutto questo provenga. Nel caso di Marty, inoltre, avendo ricoperto un ruolo molto autorevole, era anche in grado di fare il bello e il cattivo tempo e sono sicura che se qualcuno osava fare rapporto per quello che stava succedendo, i rapporti venivano imboscati e la persona il giorno dopo vinceva “un’azione di etica” o finiva in RPF, se non peggio ……

    Questo è il meccanismo in atto. Esempio: nell’era nazista, quando Hitler era al potere, se vedete i filmati delle sue riunioni e discorsi, folle oceaniche lo applaudivano estasiate.

    Sigifica che tutti i tedeschi erano SP? No, certamente. Ma la restimolazione era cosi forte e i bottoni schiacciati così bene che milioni di persone sono entrare nella valenza di quell’SP ….. Questo è il meccanismo della soppressione al lavoro.

  4. uno staff leale ha detto:

    Beh, posso solo dire che è agghiacciante!!!! D’altronde non c’è da stupirsi, un SP è un SP e si vede dalle sue azioni. Sono uno staff member veterano, nello staff da 25 anni, sono un membro della Sea Org, sono un Auditor ed un C/S.

    Nel 1982 LRH ha scritto:

    “Il campo, anzi il pianeta, dipende dalle singole org e dalla loro struttura internazionale. Qualunque truffatore o attività dedita ai facili guadagni non ci sarà al momento della resa dei conti, come non ci saranno quelli che danno loro corda e scherzavano con gli standard dell’etica. La struttura delle org non esiste solo adesso ma sarà lì anche in futuro e così sarà per i suoi staff leali. Questa struttura attualmente è in mano a persone che intendono farcela ed essa si sta protendendo in avanti a tutta forza.” RON

    Trovo che sia molto attuale e che Marty e la sua corte dei miracoli siano fra quelli che se la sono data a gambe perché c’era da lavorare onestamente (onestamente è la parola chiave).

    uno staff leale

  5. Sophie ha detto:

    Mamma mia… Mi vien male solo a fare il mockup della scena.. Quel pazzo furioso di Marty…

  6. Taliesyn ha detto:

    Vorrei rivolgere a Gianni Ruggeri la mia più sincera ammirazione.

    Sebbene io abbia fatto la mia parte per la Terza Dinamica (e intenda continuare a farla) negli ultimi 15 anni, non ho certamente il suo curriculum come Scientologist visti i livelli a cui è arrivato, ma penso francamente che a maggior ragione a quei livelli trovarsi nel bel mezzo di un massacro di theta di quel genere, sia ancora più difficile da affrontare.

    Gli staff e i Sea Org member lavorano tutti i giorni (sovente giorno e notte) per creare un mondo migliore, e questo essere degradato e soppressivo, per anni, ha preso a cannonate entheta proprio il cuore dell’espansione di Scientology, il personale di Int. E’ qualcosa di drammaticamente malvagio.

    Stento ad accettarlo, ma temo purtroppo che sia andata davvero così come racconta Gianni: del resto, basta osservare le accuse strampalate e truculente di Marty, per farsi un’idea di quali siano stati i suoi misfattti.

    Gianni, il tuo coraggio dev’essere grande se ce l’hai fatta nonostante ciò che i tuoi occhi hanno dovuto vedere.

    Un simile episodio è inqualificabile: chiunque conceda accordo anche solo in minima parte a un folle di quel genere, si sta avviando inesorabilmente verso l’assunzione di una valenza SP. Per cui non c’è che dire, i “fallitologi” (e chi dà loro ascolto) sono davvero su una brutta strada, mi fanno quasi pena.

    Nel frattempo ho saputo da un amico sulla Nave che ci sono attualmente quattro Italiani nella classe di New OT VIII… presto avremo altri OT “tricolore” in circolazione.

    Avanti così, continuiamo a fiorire e prosperare in barba a questi falliti debosciati.

    Taliesyn

    • grillo parlante ha detto:

      Bravo Gianni!
      La tua testimonianza è importante perchè hai vissuto gli episodi che racconti in prima persona (a differenza dei “sentito dire” e gossip che la banda di Marty cerca di spacciare per fatti).

      Nessuno degli indipendenti che fa da nastro trasportatore all’entheta che arriva da oltre oceano può dire altrettanto.

      Ma si sa, la reference “You can be right” di LRH nel loro caso si applica al 1000%.

      Grazie ancora!

  7. tommy ha detto:

    minkia ke skifo…adirttura la bava alla bocca… non so come uno potrebbe mai pensare di farsi auditre da un matto così!!!

    tommy

  8. Leonessa ha detto:

    Davvero agghiacciante…

    Se penso che al seguito di questo pazzo furioso ci sono anche persone che consideravo degli amici, mi viene voglia di prendermi una vacanza…

    Quest’episodio non ha proprio bisogno di spiegazioni o di commenti…

    … Si commenta da sé e fa capire che nessuna persona con un briciolo di buon senso darebbe minimamente retta a un SP del genere. Leggendo quello che ha da dire, semplicemente lo liquiderebbe con un “Va be’, il solito natter di un anti-Scientology” e sarebbe morta lì. Fine della perdita di tempo.

    Ciao a tutti da

    [Leonessa]

  9. Gianni Ruggeri ha detto:

    Ringrazio i gestori del blog per avermi dato modo di raccontare questa mia stroria e gli utenti per le parole di apprezzamento.
    Credo nella Chiesa e so che quando le cose non vanno bene NON è a causa della Chiesa e/o di Ron, ma solo a causa di gente che non fa quello che Ron dice di fare. So anche che le cose che vanno bene sono MOLTE di piu’ di quelle che non vanno e so che gli staff veri e leali lavorano duro per continuare ad andare sempre più verso la scena ideale.
    A volte quando le cose che non vanno bene, è a causa di imperizia o mancanza di hat, ma in questi casi i responsabili sono in buona fede e possono essere corretti facilmente con la tech di Ron.
    Più spesso quando succedono disastri o cose veramente gravi, è quasi sempre a causa di qualcuno di questi SP, come nel casi di Marty, che, dopo aver fatto il danno, se ne vanno protestando contro la Chiesa,
    Scusate la brevità del commento ma devo correre al lavoro.
    Saluti a tutti.
    Gianni

    • THEMISTOCLES ha detto:

      O VALOROSO COMBATTENTE CHE CI HAI NARRATO UNA TRISTE STORIA

      IL TUO GRIDO DI ORGOGLIO ECHEGGIA DALLE GOLE DELLA TRACIA ALLE RISACCHE DEL PIREO

      COMPRENDO IL TUO SDEGNO

      IL DOLORE INFLITTO DAI POCHI TALVOLTA FERISCE L’ANIMO DEI MOLTI

      ANNI PER COSTRUIRE E ATTIMI PER DISTRUGGERE

      E LA TRACOTANZA DI QUESTE ANIME DANNATE ACCRESCE IL DISPREZZO PER IL LORO STUPRO DI THETA

      MA IL NOSTRO STENDARDO RESTA ALTO E I NOSTRI CONDOTTIERI CI INDICANO UNA STRADA SICURA

      VINCEREMO

      E COSI’ IL TRIONFO SARA’ STATO ANCORA PIU’ GLORIOSO

      KALISPERA –
      THEMISTOCLES

    • Raphael ha detto:

      Ciao,
      c’è una cosa che non capisco Gianni, non capisco come dopo episodi simili nessuno abbia fatto niente, come minimo io avrei fatto a botte con una persona come Marty e tutti quelli che aveva intorno e lo seguivano, la mia integrità è più importante del mio corpo, com’è possibile che nessuno faceva almeno un KR o comunicava la cosa ad RTC, mi pare di capire che questi episodi sono andati avanti per anni. Tu che hai fatto dopo che hai assistito all’episodio che hai raccontato? E cosa hanno fatto le altre persone presenti?

      • Etica e Verità ha detto:

        Caro Raphael,
        Gianni si è trasferito in America con moglie e figlia. Ogni tanto si fa sentire, ma non credo che segua il blog tutti i giorni.
        So che alcune persone che hanno fatto KR li ha fatti fuori lo stesso Rathbun: espulsi, dichiarati, assegnati ingiustamente all’RPF, eccetera. E’ durato un bel po’, ma alla fine ne ha fatta una di troppo e l’hanno dichiarato.
        Leggi qualche dato nelle categorie “Marty Rathbun Violento” e “Marty Rathbun Confessioni” per farti un’idea di come gestiva le cose e copriva i suoi crimini.

        Davide

  10. Silvia ha detto:

    GRAZIE GIANNI!! LA TUA STORIA E’ MOLTO CHIARA E MOLTO MA MOLTO UTILE PER CAPIRE IL TIPO DI PERSONAGGIO CHE E’ A CAPO DI QUESTA CRICCA (QUINDI POTETE IMMAGINARE IL RESTO DEL GRUPPO). INOLTRE VOLEVO INFORMARE ETICA E VERITA CHE STRANAMENTE HO TROVATO SUL MIO FACEBOOK DELLE FOTO INTERESSANTI DI UN INCONTRO CHE QUESTI SQUIRRELLONI HANNO AVUTO IN GIUGNO. FATEMI SAPERE E COLGO ANCHE L’OCCASIONE DI RINGRAZIARE PER OGNI INFORMAZIONE CHE DATE, MOLTO UTILE A NOI SCIENTOLOGIST NEL FIELD PER CONTROBATTERE L’ENTHETA. CIAO E GRAZIE ANCORA. SILVIA G.

  11. carletto ha detto:

    Più che chiaro! Come dicevano quelli di Striscia la Notizia, questa storia mi ha fatto “accaponare i capelli”…

    Voglio solo mettere come commento una frase presa da una conferenza di LRH, che meglio di qualsiasi cosa chiarisce il meccanismo in cui queste persone si sono incastrate:

    E’ una delle conferenze di Procedure Avanzate & Assiomi, tenuta da Ron il 26 novembre 1951 e il titolo del nastro è “Un analisi del ricordo, dell’aberrazione umana e delle malattie psichosomatiche”:

    “Non appena si inizia a incolpare qualcuno, ivi compresi sé stessi, si elegge una causa. Si elegge qualcosa perchè sia responsabile. Si sceglie una dinamica perchè sia responsabile ed essa diventa causa e in quello stesso momento ne diventate effetto!”

    • Leonida ha detto:

      Bella citazione Carletto.
      In base a questi dati di Ron, non c’è neanche bisogno di impegnarsi troppo contro gli squirrel, si mettono da soli nella posizione di effetto.
      Se date un’occhiata ai post del loro blog e ai commenti dei vari utenti, è chiaro che incolpano COB, il Management e la Chiesa di tutti i loro guai. Così facendo li eleggono a causa e loro diventano effetto.
      Si danno la zappa sui piedi. Speriamo non lo capiscano. 🙂

      • anvedio ha detto:

        Leonida, a noi basta smascherare le bugie e la loro vera faccia da squirrel ed SP, sia per salvaguardare la gente per bene che per aiutare quelli che potrebbero adescare con le loro azioni da SP.
        Ci sono prove a bizzeffe del fatto che i loro leader sono dei mascalzoni, ma loro non guarderanno mai nè accetteranno queste prove. Se leggi quel che scrivono alcuni di loro nei commenti capisci che sono ormai implantati e continueranno a scavare la loro tomba fino alla fine.

  12. Victor von Doom ha detto:

    Non ho parole… devo essere piuttosto fortunato, nei miei 15 anni in Scn, un pò come pc, studente, sup e auditor (book one) si, ho incontrato qualche squirrel che mi ha causato rotture da arc, ma niente in confronto a cosa ha combinato sto marty…. io personalmente, a vederlo entrare così, lo avrei preso in leva e sbattuto fuori a calci 🙂

I commenti sono chiusi.