Marty Rathbun – Testimonianza giurata

Quando Mente Marty Rathbun? 

Su questo blog abbiamo scritto molte volte che Rathbun mente abitualmente. Ovviamente gli squirrel indipendenti, difensori d’ufficio del loro leader carismatico, non sono contenti che lo diciamo.

E’ logico. Se accettassero che Rathbun è un bugiardo tutto il credo della banda Rathbun crollerebbe.

Eppure abbiamo documentato ripetutamente che questo è vero: RATHBUN E’ UN BUGIARDO. Se leggete con attenzione gli articoli delle categorie che riguardano Rathbun, in particolare l’articolo “Marty Rathbun – L’Aiuto e il Tradimento”, scoprirete che ha mentito molte volte su Miscavige, sulla propria storia personale, su quel che ha fatto quando era nella Sea Org, eccetera.

Ora vi vogliamo mostrare come, contrariamente alle dichiarazioni che ora fa ai media e sul suo blog, in tempi relativamente recenti, Rathbun ha testimoniato sotto giuramento riferendo fatti completamente contrari alle sue attuali dichiarazioni.

Ecco cos’ha dichiarato il 10 marzo 2000 davanti ad un Tribunale, sotto pena di spergiuro:

“Grazie al lavoro che David Miscavige ha svolto nel corso degli anni per proteggere la religione di Scientology da qualsiasi cosa ne minacciasse la sopravvivenza e crescita, si è guadagnato tra gli Scientologist la reputazione di unica persona su cui si può mettere la mano sul fuoco per quanto riguarda onestà e motivazioni nell’agire, vale a dire quella di mantenere la purezza e integrità della religione. Le azioni del signor Miscavige hanno creato un grande sollievo e sicurezza negli Scientologist in tutto il mondo.

“E proprio a causa di quelle azioni, il signor Miscavige ha irritato le persone che avevano pianificato di arricchirsi alle spalle della religione e di quelle che cercano di alterare gli scritti del suo Fondatore, L. Ron Hubbard”.

“Nel corso degli anni ho assistito a innumerevoli attacchi nei confronti del signor Miscavige, della sua famiglia, del suo personaggio, della sua integrità e della sua leadership da parte di apostati e altri oppositori. Solitamente erano attacchi subdoli e offensivi ed erano la reazione al fatto che il signor Miscavige era riuscito a salvaguardare la tecnologia da tali attacchi. Fino a poco tempo fa consideravo gli individui che hanno attaccato Miscavige semplicemente delle persone inasprite, Scientologist che remavano contro ma, come spiegato più dettagliatamente qui sotto, mi è recentemente diventato chiaro che le azioni di quegli individui miravano non solo a far rimuovere il signor Miscavige o a una pretesa “riforma” della Chiesa: il loro obiettivo finale era di impadronirsi della Chiesa di Scientology e stanno cercando di usare questo tribunale e la mozione da loro presentata per raggiungerlo. Sono in violento disaccordo con Scientology, così com’è praticata da milioni di persone in tutto il mondo e cercano di alterare i fondamenti della dottrina e le sue pratiche per i loro fini e, poiché il signor Miscavige sta loro sbarrando la strada, è diventato il loro bersaglio”.

 “Quando il signor Hubbard era vivo, vide che il signor Miscavige veniva attaccato da personaggi ostili alla religione, per il motivo che il signor Miscavige aveva, infatti, uno stretto rapporto con lui (NOTA: Con LRH). E, infatti, lo stesso signor Hubbard rilasciò una dichiarazione pubblica in risposta a uno di quegli attacchi, nella quale il signor Miscavige veniva accusato di danneggiare il signor Hubbard e di gestire malamente i suoi beni. Il signor Hubbard disse: 

Poiché sembra che siano state fatte accuse specifiche relative a trasgressioni che David Miscavige avrebbe commesso, desidero cogliere quest’opportunità per comunicare la mia inequivocabile fiducia in David Miscavige, devoto Scientologist da lungo tempo, compagno fidato e per me buon amico. Sono stato in ogni momento a conoscenza e ho autorizzato ogni attività da lui intrapresa, sia relativa a mie questioni personali sia lavorative, e quanto da lui fatto era a mio beneficio”.

“Più di chiunque altro il signor Miscavige ha preservato e portato avanti l’eredità del suo buon amico e Fondatore della religione.”

“Infatti, tutti gli Scientologist saranno per sempre grati al signor Miscavige per aver liberato la religione da chi aveva cercato di minarla e distruggerla dall’interno, quegli stessi individui che oggi stanno testimoniando a pagamento in tribunale contro Scientology ”.

“La comunità di Scientology e i singoli Scientologist che la formano riconoscono anche che chi sta attaccando il signor Miscavige è profondamente nocivo al benessere della loro religione e che è solo grazie alla forza di carattere e persistenza del signor Miscavige che ha impedito agli apostati di realizzare al di fuori della Chiesa quello che non sono stati in grado di fare dall’interno.”

“Dichiaro sotto pena di spergiuro sotto le leggi dello Stato della California che quanto fino a qui dichiarato è vero e corretto.”

Ebbene, quando mente Marty Rathbun? 

Mente quando dice peste e corna di Miscavige accusandolo, come sta facendo da un paio d’anni a questa parte, di essere l’origine di tutti i mali del mondo?

Oppure mentiva quando ha fatto le dichiarazioni di cui sopra sotto giuramento?

Un bel dilemma. Se mentiva mentre era sotto giuramento davanti ad un tribunale, siamo davanti ad uno spergiuro. Secondo il dizionario uno spergiuro è “Chi spergiura, giura il falso. Chi tradisce il giuramento fatto”. Quindi se era falso quando faceva le dichiarazioni di cui sopra, come si può credere a ciò che dice oggi? Come fidarsi di una persona che giura il falso e tradisce il giuramento fatto, per di più davanti ad un tribunale?

Se Rathbun mente oggi, vuol dire che la verità è quella che ha dichiarato all’epoca della dichiarazione giurata, quindi le cose che sta dichiarando oggi su Ron, COB e la Chiesa sono un cumulo di bugie.

Comunque, pur davanti a questo dilemma, un dato è certo: oggi o ieri, Rathbun ha mentito, quindi è un bugiardo e ciò che dice non è credibile.

Noi crediamo che stia mentendo ora. Dopo essere caduto sempre più in basso e commettendo atti soppressivi quotidiani, è diventato un bugiardo abituale. Il suo tono cronico è 1.1. e, secondo la Carta della Valutazione Umana, il suo modo di trattare la verità è quello di pervertirla e inventare bugie clamorose per nuocere.

Gli squirrel che lo seguono, lo difendono e cooperano con lui e che, in cinque parole, sono in valenza di Rathbun, mentono come lui e non sono credibili. Vivono nella menzogna e non hanno più dignità e pudore.

Questa voce è stata pubblicata in Mark “Marty” Rathbun, Marty Rathbun: Confessioni, Testimonianze. Contrassegna il permalink.

21 risposte a Marty Rathbun – Testimonianza giurata

  1. Sergio-08 ha detto:

    Beh, questo taglia la testa al toro per quanto riguarda la credibilità di Rathbun.,
    Se gli squirrel vogliono credere alle cose che dice questo sparefrottele vul dire che sono della sua stessa specie.
    Un bugiardo è un bugiardo, a chi vuol darla a bere?

  2. Davide ha detto:

    E’ possibile avere una copia del giuramento originale in Inglese?

    • anvedio ha detto:

      Il documento c’è, ma non abbiamo ancora l’ok a pubblicarlo. Credo faccia parte di qualche causa che gli stanno facendo e quindi nomn sia pubblicabile per ora in forma integrale. Se non arriva l’ok, chiederemo se ci fanno almeno pubblicare gli estremi o un estratto del documento vero e proprio.

  3. Tommaso R. ha detto:

    Analisi semplice ma efficace.
    “Signor Rathbun, appurato che lei mente, mentiva prima o mente adesso?”
    “Signori squirrel, come mai credete alle sue bugie, avete qualcosa di simile?”
    Per gli Scientologist: gli squirrel mentono.

    Tommy

  4. Domenico ha detto:

    Mamma mia, che botta per gli squirrel, SP, DB e compagnia bella: il loro capo sbugiardato in modo inoppugnabile.
    Che gonzi quelli che si sono bevuti le sue balle, finiranno per bersi del tutto il proprio cervello.
    Comunque, contenti loro…

  5. Davide ha detto:

    Grazie Anvedio. Fammi sapere, sarebbe molto utile per motivi di Dead Agent.

    • Etica e Verità ha detto:

      Caro omonimo,
      non ti posso garantire nulla perchè, se il documento fosse stato integralmente usabile, immagino ne avrebbero già autorizzato l’uso.
      Quel che ti ha scritto Anvedio riguardo la possibilità che il documento “faccia parte di qualche causa” contro Rathbun e soci, è altamente probabile (anche se non ne ho conferma) e, se questo è il caso, capirai che la precedenza va alle attività di 3D per la salvaguardia del gruppo.
      Stai certo che se sarà disponibile lo pubblicheremo senza ritardo.
      Grazie per il tuo interesse.

      Davide

      • Davide ha detto:

        Caro Omonimo,

        Grazie mille, e il motivo per cui chiedevo è che lavoro molto fuori dall’Italia e quindi sarebbe utile, ma non ti preoccupare, appena e’ disponibile fammi sapere.

        Grazie mille per la tua attenzione, il blog e’ fantastico!

        Ml, Davide

  6. Tarcisio ha detto:

    Beh, forse si sente “a posto” perchè ha giurato in California, poi si è trasferito in Texas. 🙂
    Complimenti, bel blog.

    • Il Paolo ha detto:

      Hahahahaha
      Allora ha un senso dell’etica con limitazione geografica.
      Incredibile comunque quel che dichiarava all’epoca a favore di COB.
      Memoria corta?

      Il Paolo

  7. M. Petrocelli ha detto:

    Ciao gente.
    E’ un po’ che manco, ma sto recuperando la lettura di quel che avete postato nel frattempo (madonna quanta roba). Questo blog è sempre il top.
    Ridiamoci pure sopra, ma la faccenda mi sembra tragica, non solo per l’evidente schizofrenia del Ratto, ma anche per i Rattini che ci credono e lo seguono. Possibile che siano così ciechi?

  8. Etica e Verità ha detto:

    Grazie per i complimenti Tarcisio e benvenuto.
    Bentornato Petrocelli. Se fai la sottoscrizione al blog ti arrivano le notifiche degli aggiornamenti in automatico.
    Purtroppo, gli overt impediscono a questoi squirrel il beneficio dell’osservazione.
    Buona lettura

    • M. Petrocelli ha detto:

      Non ci avevo pensato. Grazie del suggerimento, faccio di sicuro la sottoscrizione.
      Buon lavoro.

  9. Leonida ha detto:

    Va bene che overt e withhold diminuiscono la capacità di osservare e causano anche problemi alla memoria, ma questi sono diventati completamente ciechi e totalmente smemorati.
    Avete visto quel che scrivono sul loro blog?
    In un articolo riguardante l’F/N e la presunta alterazione della definizione di Ron, tra le varie corbellerie che dicono, una demente ha scritto “Diciamo che l’Auditor legge la domanda, ma non c’è read “nè F/N”, o meglio c’è un F/N ma non lo può chiamare perchè è di due spazzate e mezzo”.
    Di cosa sta parlando? E’ pazza? Dove ha studiato la tech al Cepu assieme all’uccellino di Del Piero?
    Che definizione ha letto, quella del contagiri dell’auito? La definizione dice “uno spazzare ritmico dell’ago sul quadrante con un passo lento e uniforme”.
    Com’è possibile che questi abbiamo audito o si siano auditi se hanno delle malcompresioni così? Dio salvi i poveri cristi che capitano in amno agli “auditor” squirrel di questa banda di scriteriati.
    Ma porco giuda, chi legge queste cose in quel blog come fa a non accorgersi che stanno scrivendo delle castronerie tremende? Com’è possibile che tra i commenti ci sia gente che smadonna contro COB accusandolo di aver alterato la definizione di F/N e di voler affossare l’auditing, per poi credere a delle stupidaggini assolute come quella delle due spazzate e mezza?
    Dovrebbero denunciare il loro pusher perchè gli sta dando droghe pessime.

    Leonida

    • anvedio ha detto:

      Rilassati Leonida.
      Di stupidaggini ne scrivono tante e molto grosse.
      E’ gente incattivita che cerca motivi per giustificare i propri crimini. Non lo vedi che qualsiasi cosa scrivano Rathbun e suoi traduttori italiani sono sempre in bank agreement? Che si tratti di F/N, di Ideal Org, di Fandamenti, della IAS, della Golden Age of Tech, di come parla COB, di quel che siccede a Rathbun, eccetera. Per qualsiasi cosa scrivano la reazione è sempre quella: sono tutti d’acccordo, partoni le accuse, le offese, le parole grosse e infine finiscono tutti per compiacersi di essersene andati.
      Non vedi che erano pronti a santificare anche Mayo, salvo poi snterci sopra un pietoso velo quando Rathbun li ha bacchettati? Oppure hannoi osannato Zegel, salvo poi nasconder le cose che ha scritto confutando le cose dette in precedenza? Osanna per Rathbun quando dice che COB è violento, ma silenzio totale quando lui stesso confessa di essere quelloi che picchiava?
      Il punto è che hanno bisogno di sentirsi dire che loro hanno fatto la cosa giusta andandosene e che la Chiesa è sbagliata. Non importa se gli dicono anche le cose più assurde, l’importante è che alla fine loro trovino sollievo dai loro overt sminuendo la Chiesa, COB e il Management.
      Inutile prendersela.

    • Armando ha detto:

      Io ho scelto di non leggere più il loro blog perchè tanto, come dice Anvedio, è solo un cumulo di schifezze.

      Armando

      • Motoperpetuo ha detto:

        Sì, ma allora a cosa serve star qui a discutere di quel che scrivono?
        Se pubblicano solo stupidaggini per poi scatenarsi nelle loro orgie di natter e, tra l’altro, sono destinati a fallire e farsi fuori da soli, a cosa serve darsi tanta pena per smentire le cose che scrivono e documentare che mentono?
        Anch’io ho smesso di lurkare il blog dei cosiddetti indipendenti, Non sarà invece meglio ignorarli e lasciarli affogare nei loro escrementi?

  10. Etica e Verità ha detto:

    E’ corretto non dargli troppo power e, secondo me, anche andare a visitare il loro blog è tempo perso. Salvo che per verificare cosa scrivono per poi usarlo nel modo corretto, cioè: per smentirli. VIsitare il blog squirrel tanto per farlo, senza un fine utile, credo che sia una perdita di tempo.
    Invece pubblicare i dati corretti e smascherare le loro menzogne, soprattutto quelle della loro “fonte” (Rathbun) è vitale, non tamto per quelli più compromessi (che comunque poitrebbero sempre ravvedersi) ma, soprattutto, per aiutare quelli che per “incidente” potrebbero venire ingannati da questi SP. Coloro, cioè, che SP non sono, ma che possono rimanere restimolati dal loro entheta. Ricordiamoci che una delle attività principali degli SP è restimolare. Questo è quel che cerchiamo di impedire e/o limitare col nostro lavoro.
    Sono parecchie ormai le persone che, grazie all’esistenza di questo blog, si sono allontanate dagli squirrel. Gente che leggeva il loro blog e che, anche a causa dei loro out ruds, erano rimasti rubati dall’entheta. Gente che ci scribe e che ci rinrgazia e torna sul Bridge.
    Questo da un senso al nostro lavoro ed è veramente appagante.
    Ciò non toglie che, alla fine, costoro collasseranno su se stessi e falliranno, ma nel frattempo, facciamo il possibile per salvaguardare i nostri amici, da questi ex amici diventati SP.

    Davide

    • Armando ha detto:

      Molto chiaro e convincente Davide, grazie.
      Sottoscrivo al 100% e sono disponibile a fare la mia parte.

      Armando

  11. Marcello ha detto:

    Sono cosi stupidi e out ethics… Se la Carrozzerai Lampo venisse a sapere che lo squirrelloto di Amodeo è a lavorare in Germania, quando per contratto non potrebbe farlo, sarebbero guai per lo scoiattolino.
    Marcello

  12. Marcello ha detto:

    Il nickname “Libero” non vi dirà nulla, perchè il vero nome è Bruno; Bruno M.
    Si riempie la bocca di tutte le sue verità, ma vi dirà mai la verità su come si è fatto mantenere per una vita dalla sua ex 2D (e questo non sono dati di PC folder o eticva, ma fatti di vita). Quando lei ha detto basta, lo ha letteralmente buttato fuori di casa.
    Oppure di quando è arrivato a minacciarla, se lei non gli avesse fatto da garante per un prestito. Queste sono solo piccole “perle” del nostro Libero, uno degli squirrel più rappresentativi del Vicentino, junior al “maestro” Tiziano, un altro di quelli che se solo avessi tempo vi racconterei come è stato “cacciato” dall’ultimo datore di lavoro. Ora il prode Tiziano adesso si è riciclato tentando di vendere materile high tech ai membri del suo nuovo gruppo di scoiattoloni, gli unici che forse gli sborsano qualche “sgeo al poareto”.
    Che ci parlino di queste belle faccende etice ‘sti eroi della critica.
    Ciao a presto,
    Marcello

I commenti sono chiusi.