Luigi Tiziano – Andata e Ritorno da Scientology (Quella Vera)

CONTRO-ESODO ESTIVO – PARTE SECONDA

Come preannunciato, pubblichiamo le storie delle persone che lasciano gli squirrel dopo aver compreso che quella non era la strada corretta. Non tutti vogliono apparire pubblicamente, perché è molto più facile fare gli arroganti, specialmente quando si è scesi abbastanza sotto il tono di 2.0, che avere l’ammirevole coraggio di ammettere pubblicamente i propri errori. Altrettanto ammirevole è la scelta di rendere la cosa pubblica col lo scopo di aiutare altri affinché evitino di commettere gli stessi errori. Atteggiamento ben diverso dallo squirrel che sparge i suoi malumori ed esterna i suoi disaccordi al solo scopo di spargere entheta, contribuire al bank agreement e causare turbamento.

Etica e Verità

“Perché è proprio questo che nascondono come scopo malvagio: “IL POTERE NELLE LORO MANI!” Ma alla fine non faranno altro che finire sparsi in ogni direzione drammatizzando per sempre i presunti raggiri che avrebbero subito ma che in realtà non fanno che propinare loro agli altri.”

Luigi Tiziano, alias “SPACEHULK1974″

Tempo fa mi sono perso nell’astuta ragnatela tessuta dagli “indipendenti” e ho palesemente criticato COB sul loro blog, credendo veramente che lui fosse sospetto e che tutti gli Scientologist del pianeta fossero soggiogati.

Per qualche giorno mi sono sentito sollevato e credevo che staccarmi da Scientology e dalle org mi avrebbe garantito la libertà che tanto cercavo.

E il tutto è semplicemente cominciato perché una “sconosciuta” si è presentata dove lavoro e ha messo in dubbio la creazione delle org ideali, distorcendo una promozione di un event. E io, che non avevo mai partecipato a questi event, ma già coltivavo le mie lamentele senza dirle, ci sono cascato! Ah, una bella cospirazione nel pieno stile “mordi e fuggi”, una vera presa di posizione e integrità: lancio il sasso e nascondo la mano…

Mi chiedevo: “Perché le raccolte fondi sono così continuative? Perché Scientology non può essere gratuitamente distribuita alle masse? Perché non si possono creare altre correnti di Scientology, dando così alla religione la possibilità di essere gradita e accettata da più persone? Magari una Scientology Cattolica, una Ortodossa, e una protestante!”.

Apparentemente sembrerebbe un punto di vista democratico e accomodante! Magari una Scientology sportiva (per chi vuole fare solo il Purification Rundown), una teologica (per chi si interessa solo di etica), ecc. ecc. ecc. Si potrebbe girare all’infinito e trovare alla fine una Scientology ad personam (!) per ognuno di noi.

Poi la mente ha iniziato a funzionare di nuovo e ho deciso di confrontarmi con lo specialista delle Org, il “terribile” DSA! Pensavo tra me e me:“Sicuramente verranno con i fucili e decine di fogli in ciclostile, dizionari e chiaritori di parole portatili…”

E invece? Arriva da me su mia richiesta un ragazzo semplice e gentile, che sembrava più preoccupato per me che per difendere il buon nome di COB. Pensavo “Forse vorrà solo recuperare un numero per fare il suo target!”. Lui mi dice che per prima cosa devo dirgli onestamente quello che penso veramente, per trovare un punto d’incontro. Io gli dico “OK”, e cominciamo a parlare. Parliamo e parliamo, e lui mi suggerisce di vedere alcune policy del Corso PTS/SP… OK, gli dico io, e ci diamo appuntamento alla settimana successiva!

Due sere più tardi inizio a leggere i dati di Ron sul PTS/SP, e… già ritratto subito la mia idea! E penso: “Ma come ho fatto a non arrivarci da solo?”, sono subito crollato davanti alla verità penetrante di Ron. Mando un SMS al DSA e gli accenno che sto rivalutando la mia idea da rivoluzionario, e lui risponde che è contento per me!

Poi vado avanti a leggere altri riferimenti analoghi e scelti liberamente da me, e mi ritrovo con la testa bassa e la mano sul volto come se mi fossi reso conto di aver commesso un reato. “Che idiota!” ho pensato tra me e me, “da quando in qua si controllano le persone dando loro informazioni su informazioni?” Da quando esiste il mondo, i dittatori controllano le masse tenendoli all’oscuro dalla verità dando loro dei misteri o delle mezze verità! Non certo mettendo a loro disposizione più libri, più conferenze, più opuscoli, più filmati, ecc., insomma: più conoscenza!

Il Theta inizia a scorrere nei miei pensieri, e io finalmente ritrovo la mia serenità e la mia sicurezza! “Da quando in qua i figli dei fiori o i black-block hanno costruito qualcosa?” Questi indipendenti sono come loro “peace & love”, una canna e una chitarra e siamo tutti “Clear” e felici. Sono cascato nel più classico dei movimenti da quando esiste il mondo, i rivoluzionari ad ogni costo! Ci sono sempre stati, e sempre fanno la stessa fine, più o meno; quando raggiungono un po’ di potere fanno giustiziare i loro generali e diventano essi stessi dei tiranni!

Perché è proprio questo che nascondono come scopo malvagio: “IL POTERE NELLE LORO MANI!” Ma alla fine non faranno altro che finire sparsi in ogni direzione drammatizzando per sempre i presunti raggiri che avrebbero subito ma che in realtà non fanno che propinare loro agli altri.

Io concludo dicendo a tutti gli “indipendenti” che non serve unirsi agli squirrel indipendenti (questa sarebbe la denominazione corretta) per essere realmente INDIPENDENTI!

Se siete veramente in cerca della verità la troverete, ma non sputando nel piatto che per mesi o anni vi ha saziato. Se volete andarvene fate pure, ma che bisogno avete di attaccare le Org? L’entheta si nutre del theta, e la malalingua è di chi la pronuncia! Non è tradendo Ron con sorrisini e ostilità nascosta, racconti raccapriccianti, chissà se veri o no, che porterete avanti quello per cui Ron ha tanto lavorato. “Burloni e denigratori” è il vostro riferimento… e a me fa veramente schifo questo atteggiamento!

OK: qualcuno vi ha fatto un torto? Diteglielo in faccia! Avete paura di essere “maneggiati” da tre o quattro contro uno? Rifiutate e confrontatevi solo con una persona alla volta, come faccio io! Se siete capaci di unirvi contro le Org, cosa vi impedisce di confrontarvi pacificamente uno a uno con un DSA o un Funzionario di Etica?

Avete un’eternità per decidere quello che volete fare, ma rispettate chi vi ha comunque dato tanto e per tanto tempo, e se proprio non sopportate più le Org, siate “indipendenti” ma senza invalidare la buona volontà di chi nelle org ideali crede davvero e lavora quasi senza paga perché crede che il domani possa essere migliore!

Se volete essere veramente giusti, non fate del male alle persone di cosi buona volontà, perché è da questo che si giudica veramente chi è nel bene o nel male: DALLA BUONA VOLONTÀ VERSO IL PROSSIMO! Vi sfido a smentire questo.

Luigi, alias “Spacehulk1974”

Questa voce è stata pubblicata in La voce degli ex-squirrel. Contrassegna il permalink.

33 risposte a Luigi Tiziano – Andata e Ritorno da Scientology (Quella Vera)

  1. Griff. Stefano. ha detto:

    Alla prima occhiata avevo letto lugli tiziano… Bravo hai colto il punto: confrontarsi con i terminali corretti usando la comunicazione questo è l’item. Non trollare o versare natter velenoso su rete. Uno può avere disaccordi senno LRH non avrebbe compilato il RD della verifica dei disaccordi, questo non significa essere disaffezionati. La sequenza di molti squirrel è questa: quando erano sulle linee erano dei fiorellini di campo, moralisti sempre pronti a farti il KR, poi accumulo di O/W, poi blow, poi scoperta della luce su siti bullshit e completa identificazione. Il motivatore è bellissimo da, avere ma il motivatore ti rende effetto non causa. C/S series 100 e C/S series 22 applicati alla grande. Come amo ripetere spesso, io ho confrontato per 4 anni su Solo NOTs e anche in sede di elegibility su OT 8 i miei disaccordi e i miei O/W davanti ad un MAA. Questi qua, specie gli OT tipo Lugli o Bonzani o Tidu sono stati semplicemente muti per anni accumulando rancore, BPC e motivatori. Io ero e sono noto a Flag e nave per essere un vero scassapalle ma perlomeno non ero 1,1, A flag parlavo spesso con un americano, Tony di Seattle, pacioso, buono mai nulla da dire mentre io a volte ero inferocito, ora il signor Tony di Seattle è tra gli squirrel… per dire. Don Tidu stesso era il prototipo moralista del “bravo auditor”, io sembravo piu una specie di rocker e venivo maneggiato, ricordo un rapporto della beneamata Todaro su di me nel 2005 che riportava che non avevo auditor beingness, ma da rocker e latin lover (giuro).
    Sei stato un grande, bravissimo e ri-benvenuto e buona salita sul Ponte.

    • anvedio ha detto:

      Griff, se fosse stato Lugli mi sarei rifiutato di upload la sua dichiarazione.
      Nemmeno se Int Justice Chief gli approvasse un progetto di ammenda eseguito per rimediare a livello di quarta dinamica tutti i danni che ha causato con i suoi atti soppressivi. La Chiesa potrebbe anche, ma io non ho l’obbligo.
      Lo stesso vale per i suoi principali collaboratori. Per me questo lifetime se lo sono giocato.

      • Alberto "magher" ha detto:

        Anvedio, la porta è sempre aperta…

      • uno staff leale ha detto:

        Condivido in pieno, non sarei proprio riuscita a dire a Tiziano Lugli “bentornato tra noi”, onestamente penso che non ci sia nemmeno il pericolo che glielo dobbiamo dire, quello lì è uno di quelli della peggior specie, un SP fatto e finito.

        Complimenti a Luigi per essere tornato. Very Well Done

        Ciao, Elena

      • salvo ha detto:

        bravo anvedio

      • Enrico Marchesini ha detto:

        Alberto… la porta sarà sicuramente aperta per te, per me Tiziano Lugli non ha nemmeno un lucernaio aperto! …mai, in nessun luogo e in nessun tempo. Ovviamente e’ personale.

      • anvedio ha detto:

        Beh, una porta possiamo sempre aprigliela: quella del carcere. Basta chiuderla bene dopo che è entrato e buttare via al chiave. 😀

      • Sophie ha detto:

        E’ vero, la porta è sempre aperta, ma io lo conoscevo, non ha mai fatto qualcosa per Scientology, se non creare pasticci.
        Non credo si possa mai essere definito uno Scientologist lui stesso; quindi dubito comunque che torni sui suoi passi e si ravveda, conoscendolo non lo farà mai.
        Potrei sbagliarmi su questo, ma il suo lavoro di Black PR non è iniziato qualche anno fa, ma da molto tempo e piano piano ha portato alcuni amici e parenti fuori strada.

        Concordo con “il magher” che la porta è sempre aperta; probabilmente non gli daranno mai l’ok per i Livelli OT, ma può’ tornare, anche se (credo) non molti apprezzeranno la sua presenza; a meno che non mostri un change veramente alla 4 salti in padella…[…gusto pronto in 5 minuti per cambiare la vita da così a così…].

  2. jacob ha detto:

    Caro luigi complimenti, concordo con tutto quello che dici.
    La domanda che mi faccio spesso ultimamente è proprio questa: perchè se vedevo degli outpoint non l’ho comunicato alla persona corretta ??

  3. Domenico ha detto:

    Bravo Luigi!
    Quanto hai scritto riflette la presa di responsabilità e la ritrovata verità.
    Il tuo scritto ci ricorda che la comunicazione è il solvente universale: con essa si può risolvere tutto.
    Per un SP è diverso. Come hai letto nel libro di Etica, se un SP buca una gomma se la prende col gatto.
    L’SP generalizza, non sa individuare il corretto bersaglio ed è motivato da un intento malvagio e distruttivo. Gli squirrel sedicenti “indipendenti” hanno tutte queste caratteristiche.
    Hanno avuto la loro chance per farcela ma una volta trovatisi di fronte alla loro vera rovina, la psicosi del distruggere, invece che rimboccarsi le maniche per risolverla, si sono ritirati e ora vogliono distruggere le chiese di Scientology. Sono spiritualmente morti.
    Bentornato alla vita!

  4. Andrea Lombardi ha detto:

    Ciao Luigi! Minchia, parole sante!
    Bravissimo, sono contento di vederti tornato, in effetti mi ero chiesto dov’eri finito!
    Mi fa piacere vedere il tuo punto di vista su questa faccenda e che tu sia riuscito a vedere il vero lato di questi personaggi.

    Ci vediamo presto!
    Ciao,
    Andrea

  5. Leonessa ha detto:

    Molto ben fatto Luigi!

    La tua è una prova di coraggio. Mi piacerebbe molto che prossimamente, al momento giusto, tu ritentassi la strada del Ponte.

    In ultima analisi, l’unica cosa che conta veramente è rendere clear il pianeta e far progredire spiritualmente le persone. Ron ci ha dato le Org per fare questo lavoro, per cui… arrivederci!

    Ciao a tutti da

    Leonessa

  6. Etica e Verità ha detto:

    Luigi, come altri, ci aveva chiesto da tempo di pubblicare la sua dichiarazione.
    Non l’abbiamo fatto fino a quando non ci ha confermato che aveva chiarito la sua posizione con le linee standard ell’Org. Luigi lo può confermare.
    Quando anche dalla Chiesa ci hanno informato che era tutto a posto, abbiamo deciso di pubblicare.
    Questo per chiarire la linea anche a coloro che da tempo insistono per veder pubblicate le loro storie sul blog. Noi non ci sostituiamo alle linee standard della Chiesa, non vogliamo e non sarebbe giusto. Questo non è un blog scandalistico stile squirrel indipendenti, ma uno spazio virtuale dove cerchiamo di fare le cose in modo standard, per offrire agli utenti la certezza che stanno partecipando ad un’attività pro-sopravvivenza, dove si agisce in modo etico, non come un media scandalistico da meracanti del caos.

    Davide

    • Tommaso R. ha detto:

      Grazie del chiarimento Davide.
      Voglio comunque precisare che le mie insistenze non erano e non sono intese e “forzare la mano”, ma sono dettate solo dall’impazienza di chiudere un periodo buio ed entheta, che voglio superare per tornare a occuparmi solo di cose theta e ripredendere ad aiutare veramente. Oltre che, naturalmente, tornare sul Bridge senza remore o strascichi per errori commessi per pura ignoranza.
      Se sono stato troppo inopportuno ti prego di dirmelo.

      Tommy

      PS: Complimenti a Luigi. Capisco la tua posizione al cento per cento e ti stimo molto.

      • anvedio ha detto:

        Tommy, il tuo “periodo buio ed entheta” non lo superi pubblicando una dichiarazione su questo blog, ma facendo le necessarie azioni in HCO.
        Come dice Davide, noi non ci sostituiamo alle Org. Se lo facessimo, in quella misura, saremme squirrel come quei facoceri indipendenti.

  7. Luigi ha detto:

    Da Luigi (un altro Luigi che di solito scrive su blog)
    Bravo Luigi e ben tornato.
    Credo che a questi livelli sia difficile prendersi la responsabilità di capire e confrontare quello che si è fatto. Avere il coraggio, il confronto e la determinazione per farlo è notevole e meritevole.
    Quando potrai avanza sul ponte lato training e lato auditing e vedrai che molte cose si chiariranno.
    Sul vero ponte, ben fatto, raggiungendo realmente gli EP di conoscenza, responsabilità, stato spirituale e livello etico.
    Il che è oggi molto più fattibile grazie anche e specialmente agli immani sforzi di RTC e COB di renderlo disponibile in modo standard ed efficiente, in moltissime lingue e fornendo valanghe di materiali e org ideali in cui trovarsi, riunirsi, studiare ed essere auditi.
    Come questi squirell possano pensare che non servano Org ideali (ideali per **audirsi, addestrarsi, fare attività di 3 e 4 dinamica** ), avere materiali in 50 lingue, libri, DVD, è un mistero.
    Anzi no, è una certezza: I capi Squirell sono SP.
    Che la tua testimonianza, assieme a quella di altri, possa aiutare anche gli altri che si sono fatti intrappolare da questi SP psicotici.

  8. black swan ha detto:

    Bravo Luigi,
    complimenti per aver preso questa decisione!
    Quello che hai fatto dimostra che la porta è sempre aperta e che è possibilire tornare sui propri passsi e che “dall’altra parte” non c’è nessuno con il fucile spianato, ma persone a cui importa veramente del futuro delle persone.
    Ancora complimenti

  9. Tommaso R. ha detto:

    @Anvedio
    Sì, lo so che questa situazione la risolvo in HCO. In effetti lo sto già facendo con successo e devo dire che sono passato dal timore e dal nervosismo, alla senzazione di potercela fare e relativo entusiamo. Devo dire che è un vero rundown, sto avendo tali guadagni e vittorie da questo ciclo che mi sembra di andare sul Bridge.
    Mi riferivo però alla possibilità e alla responsabilità di fare qualcosa di più per rimediare.
    Comunque va bene così e sono già contento di poter fare la mia parte con i miei commenti al vostro encomiabile lavoro. Grazie.

    Tommy

    • Etica e Verità ha detto:

      Bravo Tommy, continua così.
      I tuoi commenti contribuiscono già al movimento.

      • Tommaso R. ha detto:

        Grazie a voi!
        Da quando ho fatto il mio primo commento lo scorso 18 maggio, dopo aver letto l’illuminante articolo “Come Smascherare le Spie Voltagabbana degli Squirrel”, ho scritto varie cose e ho fatto il passa parola con le persone che sapevo che ne avevano bisogno.
        Spero di poter fare di più in futuro perchè ho visto che gli SP usano internet per diffondere entheta e, contrariamente a quanto affermano gli squirrel (che idioti), ci sono un sacco di scientologist che usano internet e che possono essere turbati dalle loro azioni.
        Buon lavoro.

        Tommy

  10. humptydumpty ha detto:

    Caro Luigi,
    complimenti e hai dimostrato coraggio e hai fatto la cosa giusta.
    Ti auguro di tornare presto sul Bridge per prenderti tutte le vittorie che ti meriti!

  11. Sophie ha detto:

    Vi informo che proprio qualche minuto fa ha attestato il 4° Clear della settimana a Milano Org!!!!
    Ne sfornano a bizzeffe!
    Complimenti a tutti, e anche a te Luigi per essere tornato tra noi, ben tornato!

    Ciao,
    Sophie

  12. uno staff leale ha detto:

    E intanto io vi do una good news visto che questo è ciò di cui si occupa Scientology, e cioè che stamattina UN ALTRO CLEAR HA ATTESTATO A MILANO E QUINDI SONO 4 PER QUESTA SETTIMANA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Il Clear in questione si chiama Alessio! Complimenti di cuore.

  13. anvedio ha detto:

    FANTASTICO!!!
    Ehi ma siete in stereo voi due? 😀

    • uno staff leale ha detto:

      OPS non avevo visto che Sophie l’aveva già scritto, mi sono lasciata prendere dall’entusiasmo 😉

      • Etica e Verità ha detto:

        Va tutto bene.
        L’entusiasmo e il theta corrono veloci. So che scrivete da due città diverse ma, fortunatamente, le notizie theta corrono veloci. 😉

  14. Gio74 ha detto:

    Ciao Luigi,
    e ti faccio i miei complimenti per aver avuto l’orgoglio ed il coraggio di mettere in chiaro il tuo nome. Pass per il confronto. Mi auguro di vederti presto sul Ponte a Brescia, la tua città.
    Giovanni Grillo (alias Gio 74)

  15. Freedomfighter ha detto:

    ciao Luigi, mi fa molto piacere aver letto la tua storia!!!!! Hai avuto coraggio e sei un esempio per molti che magari sono finiti nella stessa rete disonesta e lugubre!

  16. vinicio colombo ha detto:

    Cari Scientologist,mi chiamo Vinicio Colombo e probabilmente alcuni di voi mi conosce,come possono conoscere molte delle persone che scrivono in questo sito.
    Volevo esprimere una considerazione.
    Noi prendiamo potere quando applichiamo SCN.Prendiamo ancora più potere quando facciamo parte dello Staff di Scientology perchè è un gruppo ed ha ancora più forza e credibilità.
    Aumentiamo il nostro potere grazie al gruppo e grazie a Scientology.Nel corso di questo tempo le persone ci conoscono e ci danno la loro ammirazzione per come ci conoscono nella condizione di Staff di Scientology o Staff del Campo.Poi un giorno per risaputi motivi,ci allontaniamo da questo gruppo e iniziamo a lavorarci contro ma quello che succede è che alcune persone che ci conoscono rimangono appiccicate a quello che eravamo e ci vedono come “vittime del sistema”.
    Tutte queste persone divenute squirrel erano Staff di SCN ma hanno preso vita,come scientologist, da scientologist stessa.Ora si portano dietro questi rimasugli di potere che hanno succhiato al loro gruppo e che il gruppo stesso gli ha concesso di avere precedentemente(MA NON ORA)e se ne servono per ricevere sostegno e rinnovata energia,da persone che conoscevano IN SCIENTOLOGY.Un giorno potrei essere io o chiunque altro di questo sito o chiunque altro che conoscete…e quindi!!!
    Quello che voglio dire è di non giudicare SCN in base a persone che si conoscevano in SCN.Loro non sono Scientology.Le HCOPL,gli HCOB,I Libri,I Nastri,SI.

  17. antonella ha detto:

    MA CIAO LUIGI SONO LA PASSERO,MI FA PIACERE QUELLO CHE HAI SCRITTO E FATTO.SPERO DI VEDERTI PRESTO ANTONELLA

  18. VFC ha detto:

    CIAO LUIGI!
    Mi fa un sacco piacere quello che hai scritto e come lo hai scritto. Ho percepito esattamente cosa è successo ed esattamente quanto coraggio hai messo per capire. Complimenti.
    Spero anch’io per te che presto troverai la strada per il Ponte!
    Verbena
    (alias “VFC” che non è “vaff….” ma le mie iniziali) 🙂

  19. raffaella ha detto:

    @ Stefano Griffante:
    Grazie per il ricordo di beneamata.
    Comunque la tua beingness da rocker era perfetta.
    Te lo dico adesso anche se un po’ in ritardo.
    un caro saluto
    Raffaella Todaro

  20. Sandrone ha detto:

    Bravo Luigi,
    sono felice per te.
    Conoscendoti, non mi meraviglia che tu abbia saputo ri-orientarti correttamente.
    Complimenti per la tua presa di posizione così aperta !!
    Buon Ponte !!!!

I commenti sono chiusi.