Rathun: Tradire Ron – Parte Prima

Rathun: Tradire Ron – Parte Prima

L’Uomo Che Vorrebbe Vendere Scientology Ai Nemici Di Ron.

“Tradimento è definito come infedeltà verso la fiducia che è stata concessa”.

L. Ron Hubbard
(dal libro Introduzione all’etica di Scientology)

Marty Rathbun e la sua banda di malfattori hanno da lungo tempo tradito la fiducia di tutti coloro che li consideravano amici.

Come abbiamo ampiamente dimostrato in vari articoli, Rathbun ha ripetutamente tradito la fiducia dei suoi colleghi Scientologist già quando fingeva di essere un dirigente della Chiesa. Vedere per esempio l’articolo “Marty Rahbun – L’Aiuto e il Tradimento”.

I suoi colleghi, che ora lo appoggiano nella sua scellerata crociata contro la Chiesa di Scientology: Mike Rinder, Tom DeVocth, Steve Hall, non sono stati da meno; hanno perpetrato ripetuti tradimenti, prima e dopo essersene andati dalla Chiesa.

Ora, superando ogni limite di decenza e abdicando ad ogni residua parvenza di moralità, si apprestano, o almeno tentano, di svendere Scientology ai nemici di Ron e di Scientology.

Come vi abbiamo riferito negli articoli degli ultimi giorni, Rathbun si trova in Germania, presso il Ministero dell’Interno, e sta collaborando con i tradizionali nemici di Scientology di quel paese contro la Chiesa di Scientology.

Sta facendo piani con Ursula Caberta, capo di un ufficio appositamente creato quasi vent’anni fa per sorvegliare e sopprimere Scientology.

Rilascia dichiarazioni ai giornalisti, partecipa a trasmissioni televisive e sparge menzogne su David Miscavige e sulla Chiesa di Scientology. L’obiettivo dichiarato di questa attività è di distruggere la Chiesa di Scientology.

Sono con lui i suoi complici Steve Hall, Mark Headley e la moglie Mosey. Nel frattempo Mike Rinder gestisce il suo blog e pubblica le notizie e i video che Marty gli manda.

I suoi complici europei, italiani compresi, mentre pubblichiamo questo articolo, sono invitati a raggiungerlo per un “idilliaco” rendez-vous teutonico e godere della compagnia di coloro che hanno attaccato Scientology e perseguitato di Scientoogist per decenni.

Non male come tradimento, vero?

La strategia di Marty Rathbun è chiara: affossare la Chiesa e il suo leader, cercando di addossare loro tutti i presunti “abusi”, che esistono (ma solo nella sua testa), e pensa che gettando la colpa di quello “che non va nella Chiesa” sul suo leader, di potersi appropriare di Scientology con l’aiuto degli SP tedeschi.

Pensa di poter manipolare la Caberta per i suoi fini, ma lei sta facendo la stessa cosa con lui e userà le falsità che sta dicendo per dare un’ulteriore stretta di vite alla libertà di religione in Germania, facendo passare leggi soppressive che sono già state preparate e che verranno “avvalorate” dalla testimonianza di Rathbun e dei suoi complici.

Marty non ha capito che la Caberta è solo il cane che abbia per conto di qualcun altro.

Marty abbindola i suoi seguaci, compreso i citrulli italiani, facendogli credere che la Caberta attacca Scientology per via degli “abusi, violenze e sbagli commessi dalla Chiesa, soprattutto da COB” (sua personale fissazione monomaniacale), cose che in realtà, prove alla mano, hanno commesso lui e i suoi scagnozzi, leggi Rinder, DeVotch, eccetera.

I suoi seguaci, annebbiati dalle sue bugie e dai loro overt, gli credono ciecamente. Tanto che sui loro blog applaudono le prodezze di Rathbun al punto che, uno di loro, tale “SpecialFrog”, ha scritto sul suo blog: “I problemi del governo tedesco con la Chiesa di Scientology han sempre riguardato le policy anti-democtratiche della CofS, non la religione”. Cose simili hanno scritto gli squirrel italiani.

Ecco la bugia principale che in questa vicenda Rathbun sta propinando al suo pubblico di obnubilati, cioè che la “Caberta e i suoi collaboratori non si oppongono ai principi della nostra religione e non li contestano, ma ce l’hanno solo con i presunti abusi del Management della Chiesa che lui sta denunciando”.

In realtà, è proprio ai principi di Scientology che la Caberta è ostile, incluso quello fondamentale dove Ron dice che “l’uomo è fondamentalmente buono”, poiché è considerato in antitesi con i principi della Chiesa Luterana cui la Caberta appartiene.

Proprio per questo, agli Scientologist tedeschi è impedito di diventare membri del partito del CDU, espressione politica dei luterani e potente partito tedesco, in quanto, “Scientology è incompatibile con l’appartenenza al CDU”.

Ecco alcuni stralci di un documento che comprova quanto sopra:

Pubblicato da
Ufficio dell’Agenzia Federale del CDU

Durante il suo 2° Convegno di Partito tenutosi a Dresda, 14-17 Dicembre 1991 il CDU ha deliberato:

“L’appartenenza alla ‘Chiesa di Scientology (Setta)’è incompatibile con l’appartenenza al CDU”.

Con tale decisione, il CDU, quale partito maggioritario in Germania, ha preso le distanze in modo netto dai contenuti e dalle pratiche della psico-setta di “Scientology”. Ci sono differenze fondamentali tra le convinzioni propagate da Scientology e le pratiche della sua organizzazione e i valori e le mete del Programma di Base del CDU. Nessuno, in modo credibile, può rappresentare  allo stesso tempo il sistema di pensiero di Scientology e il Programma di Base del CDU. L’appartenenza a Scientology è incompatibile con quella del CDU, per i seguenti motivi:

– Scientology parte da una fondamentalmente diversa visione dell’Uomo;

– Scientology presenta considerazioni etiche che sono incompatibili con i principi fondamentali del CDU;

Scientology asserisce di essere una “Chiesa”, suggerendo in tal modo una vicinanza alle Chiese e Comunità Religiose Cristiane. Rivendicare l’uso di questo termine, alla luce degli insegnamenti che vengono divulgati da Scientology, altro non è che una strategia per acquisire nuovi membri.

Tutti i partiti democratici e le forze nella società devono avere la volontà di sostenere sia il lavoro dei commissari sulle sette delle Chiese, che quello di associazioni idealistiche affiliate e comitati di cittadini, facendo conoscere le pratiche oscure di Scientology e di contribuire a questo con misure simili a quelle adottate dal CDU, al fine di isolare questa organizzazione.

In particolar modo, le seguenti dottrine e pratiche di Scientology sono incompatibili con il programma del CDU:

  1. La Visione che Scientology ha dell’Uomo

1.1. L’idea di Scientology di un essere spirituale senza corpo, che è la persona umana fondamentale e che prende possesso di un corpo di un essere umano solo dopo la nascita, non è compatibile con l’impegno del CDU a garantire una totale dignità e un illimitato diritto alla vita di ogni essere umano.

1.2 L’idea di Scientology che la natura fondamentale dell’uomo sia “invariabilmente costruttiva e invariabilmente buona” è in conflitto con la visione Cristiana dell’Uomo, che per il CDU è il fondamento etico di una politica responsabile. Parte di questa comprensione è che “ogni uomo è soggetto a errore e colpa” (numero 11 del programma di base del partito). Questa visione previene il pericolo di una politica ideologizzante. La “Libertà Totale” dell’Uomo, come viene diffusa da Scientology, porta solamente a quella forma di ideologizzazione.

Secondo Hubbard nell’uomo esiste l’intero potenziale di questa presunta dimensione di vita. Gli assunti di base della setta riguardo all’uomo non sono necessariamente positivi. Sono combinati con una teoria dell’alienazione che appare camuffata come qualcosa di psicologico. L’Uomo, “purificato” dall’organizzazione viene definito un “Clear”.

Hubbard ha scritto:

“E gli scopi fondamentali di quella mente e la natura fondamentale dell’Uomo, come si possono scoprire nel Clear, sono costruttivi e buoni, uniformemente costruttivi e uniformemente buoni, e sono modificati solamente dall’osservazione, dall’istruzione e dal punto di vista.

L’Uomo è buono. Elimina le sue aberrazioni di base e con esse se ne va il male che tanto piaceva all’accademico e al moralista. L’unica sua parte separabile è la parte del “male”. E quando viene staccata, la sua personalità e vigore si intensificano. E lui è contento nel vedere che la parte di “male” se ne va, perché significava dolore fisico” (1990, pagina 32)

A questo scopo gli engram devono essere cancellati gradino dopo gradino dalle procedure offerte dall’organizzazione. Il percorso offerto passa attraverso numerosi corsi. Scientology descrive i suoi servizi pertinenti come “Il Ponte verso la Libertà Totale” (stampato in: Sentenza della Procura di Monaco, numero del fascicolo 115 Js 4298/84, pagina 32, vedi anche Ministero della Cultura e dello Sport di Baden Wurttemberg, materiale stampato 10/4993 del 26 marzo 1991, pagina 5).

Il settimo grado di release è chiamato “Clear”. A questo riguardo e basandosi sul “Glossario”, la Procura della Repubblica di Monaco ha scritto:

“Questo livello di consapevolezza viene definito nel glossario nel modo seguente:

“Un thetan che può essere consapevolmente e volontariamente causa su materia spirituale, energia spirituale, spazio spirituale e tempo spirituale per quanto concerne la 1 dinamica (sopravvivenza in quanto sé). Lo stato di Clear si trova al di sopra dei gradi di release (che sono tutti un prerequisito per il Clearing). Viene raggiunto tramite il completamento del Corso di Clearing in un’Organizzazione Avanzata.”

Persone che non hanno ancora raggiunto questo “grado di release” sono chiamate Prechiari.

Inizialmente il grado più alto di release scientologico era il “Clear”.

A questo grado di release che era inizialmente il più elevato, nel frattempo, si sono aggiunti i cosiddetti gradi OT. OT significa Thetan Operante.

Questo termine viene definito nel glossario nel modo seguente:

“Un Clear che è stato familiarizzato con il suo ambiente al punto in cui può essere causa totale su materia, energia, spazio, tempo e pensiero e che non è in un corpo. (enfasi aggiunta dalla Procura della Repubblica. Sentenza del 24.04.1986, pagina 44).

In base a questa definizione l’OT, in accordo con la definizione di cui sopra di un thetan (pagina 2) possiede abilità che lo fanno apparire come un Dio Creatore. Questo corrisponde inoltre all’affermazione, come attestato da Hubbard, che il “Clear” è “completamente incapace di errore” (vedi perizia di Hans Kind, pagina 5).

Scientology fornisce quindi in una forma estrema la dottrina della perfezione dell’Uomo, tipica dei regimi totalitari e propagata dal Nazismo e dal Real-Socialismo”. (vedi Ernst Fraenkel 1991, pagina 337-341)

Le promesse che l’organizzazione fa riguardo al possibile raggiungimento delle abilità umane sopra citate, sono all’antitesi con le dichiarazioni fondamentali del CDU relative alla natura di creatura dell’Uomo che sono: la sua limitatezza, la sua inclinazione all’errore, la sua colpa. All’unisono con le esperienze storiche delle democrazie e tradizioni occidentali tramandateci dalle Chiese Cristiane, il CDU avverte del pericolo dell’idealizzazione dei concetti di Uomo.

° ° ° ° ° ° °

Ecco quali sono le cose di Scientology che la Caberta, alcuni membri del Governo tedesco, il loro partito (CDU), la Procura della Repubblica e vari loro collaboratori osteggiano da anni.

Su questa base hanno intrapreso per decenni azioni ignobilmente discriminatorie e oppressive contro la nostra Chiesa e i suoi membri in Germania.

Marty Rathbun e Mike Rinder, bugiardi patologici e traditori di Ron e di Scientology, lo sanno molto bene, perché conoscono questi documenti e conoscono la situazione di Scientology in Germania.

Nonostante questo, per drammatizzare i loro overt, vendicarsi di Miscavige che li ha tolti dai loro posti e quindi impadronirsi di Scientology, vorrebbero svendere la nostra religione e la nostra Chiesa ad un gruppo di soppressivi, per interessi personali.

La loro condizione è TRADIMENTO e il loro status è di PERSONE SOPPRESSIVE. Lo stesso vale per i loro sostenitori.

Etica e Verità 

Questa voce è stata pubblicata in Mark “Marty” Rathbun, Mike Rinder, Squirrel contro Ron, Squirrel e i Media, Squirrel: Strategie, Steve Hall, Tom DeVocth, Ursula Caberta. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Rathun: Tradire Ron – Parte Prima

  1. Tonhl ha detto:

    Concordo al 100% con questo articolo
    Sono dei traditori di Ron, traditori di Scientology, traditori della chiesa, e sopratutto traditori dell’umanità!!
    Fioriamo e prosperiamo, e mettiamo verità nelle loro menzogne
    Poi saranno essi stessi con il peso dei loro giganteschi O/W (anche se non conoscono la differenza tra le definizioni…..e si và di nulla!!!!), a scannarsi tra di loro come bestie rabbiose!

  2. Humpty Dumpty ha detto:

    E’ chiaro che stanno proprio sopprimendo Scientology perchè sanno molto bene che è l’unica via d’uscita dalla trappola di questo universo. Partono dal presupposto che l’uomo è fondamentalmente cattivo, un peccatore e che quindi non può migliorare.
    Ma questi qui hanno ancora in restimolazione gli overt fatti nella vita passata quando applaudivano il Fhurer!
    E Marty affila la lama del carnefice, proprio SP e anche stupido.

  3. Gio74 ha detto:

    Più chiaro di così! Altro che fette di salame sugli occhi…
    Gio 74

  4. Luigi ha detto:

    “Le dichiarazioni fondamentali del CDU relative alla natura di creatura dell’Uomo che sono: la sua limitatezza, la sua inclinazione all’errore, la sua colpa”.
    Sembra che parli della Caberta, Ratto-Burn, Rinder ed altri degenerati simili.
    Limitati, inclini ad errore e colpevoli.
    Siamo d’accordo, sono tremendamente limitati, fanno errori di continuo e sono stra-colpevoli di crimini contro la libertà religiosa, discriminazione culturale e religiosa e soppressione attiva pre meditata e drammatizzata in ossessione piscotica da post delirio Nazista.

  5. massimo franceschini ha detto:

    Documento molto interessante e illuminante quello del CDU!
    Testimonia una visione soppressiva della religione.
    Da fiato agli antireligiosi contrari alla religione “oppio dei popoli, o strumento di potere e controllo”.
    Nei confronti di questi signori hanno proprio ragione!
    Peccato che a rimetterci sia il senso profondo della nostra religiosità di esseri spirituali, ben altra cosa rispetto ai loro “peccati”, ai loro “pentimenti”, alla loro “compassione”….. alla loro intolleranza verso tutto ciò che è veramente buono, onesto e spirituale.
    Complimenti per gli articoli sempre ottimi!
    ARCiao!

  6. Leonida ha detto:

    il giuda smascherato!
    Ha mentito a tutti sapendo di mentire. Lui sa e sapeva da tempo che la Caberta e la sua squadra di crucchi intolleranti ce l’hanno con la filosofia religiosa, con i principi veri e propri enunciati da Ron, NON con la struttura in sé, o almeno non principalmente.
    Lo sapeva benissimo! E quegli ignoranti patentati degli infamologi si sono bevuti le sue menzogne.
    Marty riesce a imbrogliarli per 2 motivi: 1. Perché sono pieni di overt fino al midollo, 2. Perché sono lazzaroni di lungo corso che non hanno mai veramente lavorato per salvaguardare Scientology, quindi non sanno neanche cosa si é dovuto fare in Germania, in Italia, nel mondo per proteggerla dagli SP.
    Ci saranno anche altri motivi, ma questi, secondo me, sono i principali.

    • Leonessa ha detto:

      Verissimo Leonida!

      Ho appena commentato qui in fondo e poi tornando indietro ho visto il tuo commento, sembra che ci siamo copiati a Vicenza (impossibile, io sono a Brescia)… eh eh!

      E’ proprio vero, la spirale discendente dei fallitologi ha potuto procedere ed è incominciata quando loro hanno deciso di negare il loro appoggio alla Terza Dinamica e hanno cominciato a giustificare i loro overt di omissione.

      Fra l’altro proprio nello scrivere questo commento mi sto rendendo conto di una cosa che non avevo ancora focalizzato: gli squirrel non avranno mai una vera terza dinamica! E’ completamente fuori dalla loro portata! Continuando nei loro tentativi (ridicoli) di contro-creare le Org, finiranno con fare a pezzi quel poco di senso del gruppo che potrebbe essere rimasto a loro!

      E poi se posso ricamare un po’ il tuo inizio, io Marty non lo chiamerei neanche Giuda… mi sa che è Giuda, Lucifero e Jabba-The-Hutt tutti assieme! Ehehehehehe

      Ciao a tutti da

      Leonessa

  7. griff ha detto:

    Sì, gli squirrel sono fuori di testa se pensano che horrorcaberta freghi qualcosa di Scn e della sua filosofia, sarebbe collocare la tipa su differenziare. Ha fatto di tutto per distruggere le opere di LRH, lo stesso dicasi per la sua amicona Simonetta Po grandissima diffamatrice di Ron e ovviamente traduttrice ufficiale degli squirrel. Non concluderranno nulla, niente di niente. Questi cicli sn ripetitivi e sempre uguali: un pugno di squirrel connessi a noti SP ,chiacchiere e natter, liti fra di loro e fine del ciclo. No product come sempre del resto.
    “Ringrazio dio di avermi dato nemici cosi imbecilli. (Indro Montanelli)

    • antonella ha detto:

      CHE BRAVO….MI SOLLEVI QUESTA GENTE E’ VERAMENTE INDEGNA E A ME DANNO FASTIDIO E NON LI SOPPORTO.

  8. Luca Rossi ha detto:

    Sono disgustato da questo tipo (Marty) non commento nemmeno le sue azioni, voglio solo dire a quegli Scientologist che si sono persi dietro gli specchietti per le allodole che, se non sono gia stati dichiarati, sono disposto ad aiutarli. Io Ho lavorato con le mani dentro ad un’org non teorizzo niente come fanno parecchi degli indipendenti che non hanno neanche la minima idea di come si costruiscie un’ org, come si porta avanti e quali contro sforzi si incontrano (anche perché loro stessi erano dei contro sforzi) quindi posso avere un’idea obiettiva della cosa, penso che posso aiutare la maggioranza di loro a capire meglio la faccenda. Mi rivolgo in particolare a quella nullità che si fa chiamare kociss. Fatti vivo amico che ne parliamo, sei tanto spavaldo a parole ma… dove sono i prodotti? io mi chiamo Luca Rossi sono in Scientology dal 1988, ho fatto 13 anni di Staff alla gloriosa Org. di Padova e tutti quelli che sono passati di lì li considero degli eroi! Gli autonominatosi indipendenti non sono niente semplicemente, potete venirne fuori. vi posso aiutare. Scrivetemi lucaxrossi@hotmail.com, ma tanto ce l’avete gia il mio indirizzo. Ci sentiamo

    • Leonessa ha detto:

      Bravo Luca,

      non ci conosciamo ma sottoscrivo al 100% quello che dici: essere-fare-avere come Terza Dinamica comporta molti fattori, le barriere non mancano mai e il gioco è ben più grande che andare a zonzo con un camper facendo finta di audirsi sui “Livelli OT” stampati da Internet. Se questi ex-Scientologist fossero disposti a rimboccarsi le maniche invece che a starsene in giro a chiacchierare, a fare squirrel e a sputare sentenze, molti dei loro interminabili figure-figure svanirebbero di colpo.

      Anche la tua espressione “autonominatosi indipendenti” la giudico completamente giusta, perchè purtroppo per loro sono doppiamente dipendenti e condizionati, in primo luogo dal loro bank in fase acuta di drammatizzazione, e in secondo luogo dall’SP Marty.

      Se passi da Brescia hai anche tu caffè e brioche offerti dall’Org, chiedi di Leonessa in reception… ^_^

      Ciao a tutti da

      Leonessa

    • antonella ha detto:

      veramente e’ un’essere indescrivibile

  9. griff ha detto:

    Chissà dov’erano Kociss e Succi e company quando noi, gente come te Luca, me, Nino, Zonta, Daniela e tutti gli altri lavoravamo 70 ore a settimana con entusiasmo. Probabilmente erano dove sono ora: in una fogna a criticare. Gente senza palle, piangono, fanno cose strane sono sulle linee di tutti.

I commenti sono chiusi.