Rathbun: Intervista A Sigourney Beaver – Parte 1

Intervista A Sigourney Beaver, Ex-PC Di Rathbun
Parte 1 –I Piani Di Distruzione Di Marty Rathbun” 

(Grazie ad Athena per il lavoro di traduzione)

Sigourney Beaver, è una Scientologist che dopo essersi allontanata dalla Chiesa, si è messa in contatto con Marty Rathbun diventando addirittura un suo “Preclear”.

Dopo qualche mese, resasi conto di chi fosse veramente Marty Rathbun e quali fossero le sue vere intenzioni nei confronti di Scientology e LRH, si è messa in contatto con la Chiesa chiedendo di poter riparare al danno fatto e fornendo dati sulla sua esperienza con Marty.

Quello che ha convinto Sigourney a ritornare sui suoi passi è che “dall’altra parte della staccionata” le cose non erano esattamente quelle che le erano state prospettate e che i suoi out rudiments e falsi scopi erano ciò che l’avevano resa incline a bersi le bugie che le erano state dette.

Nell’intervista registrata da lei rilasciata, Sigourney ha fornito la seguente testimonianza su come tutto ha avuto inizio e si è evoluto e per quali motivi ha deciso di tornare sui suoi passi e in buoni rapporti con la Chiesa:

(NOTA: Al tempo di questa intervista, Sigourney non aveva ancora svelato la sua identità.)

“Ho contattato Marty via email e preso accordi per vederlo allo shack (NdT: baracca), la prima dove abitava. In seguito si è trasferito nella baracca dove vive tuttora. Non volevo ricevere auditing da lui, non era quello il motivo per cui lo volevo incontrare. Volevo comprendere cosa stesse facendo, ma soprattutto volevo sapere cosa ne sarebbe stato di me se lasciavo la Chiesa. Volevo sapere quali garanzie mi poteva dare sul fatto che Scientology avrebbe continuato ad esistere e, soprattutto, che non avrebbe fatto niente d’irrispettoso nei confronti di LRH.

Su alcune cose resterò un po’ nel vago, non voglio che Marty capisca chi sono, non ancora, perché temo per la mia sicurezza. E’ una persona violenta e quando sei con lui … se lo contrasti appena un po’, ti rendi conto che ha problemi seri su quest’argomento. Tutto ciò che dirò, è che ci trovavamo nella sua prima baracca. Si è trasferito nella seconda verso settembre/ottobre 2009 e lì ci sono andata più volte. La sensazione era abbastanza desolante.

Quando mi recai da lui la prima volta, mi venne a prendere all’aeroporto di Corpus Christie. Arrivò in ritardo e lo considerai una scortesia nei miei confronti, visto che avevo preso accordi precisi con lui in anticipo, ma non era lì. Quindi lo chiamai e lui mi disse: “Ah, allora è atterrato?”. L’aereo era in orario, quindi non capivo che giochetto stesse giocando. In ogni caso mi misi fuori dall’aeroporto fino a che arrivò con un furgone. Lo riconobbi immediatamente, anche se era invecchiato e sovrappeso rispetto a quando era nella Chiesa, ma d’altronde lo stesso vale per me.

Sulla strada verso casa sua mi interrogò per la maggior parte del viaggio. Quando me n’ero andata, perché, che cosa stavo facendo ora, che cosa stava facendo mio marito. Voleva avere dati sui miei figli. Stava cercando “buchi” nella mia storia per capire se fossi “un’infiltrata”.

In quel momento ho pensato che era alquanto paranoico, strano, ma ovviamente superai il test e quindi si rilassò e iniziò a parlare a ruota libera.

Ero principalmente interessata a LRH, che consideravo e considero un amico. Non avrei mai permesso che fosse detto niente di negativo su di lui, non m’importava del resto, ma LRH è il mio dato stabile. Volevo verificare quale fosse la posizione di Marty riguardo a LRH, non quello che diceva, ma quello che stava facendo e volevo sapere come pensava di fare le cose che intendeva fare senza danneggiare LRH.

Mentre da una parte Marty mi rassicurava di essere con LRH al 100%, quello che poi mi disse mi stese. Ho impresso nella mia mente le sue parole come se fosse successo 5 minuti fa, sono cose che si fissano nella mente.

Mi sento un po’ stupida nel parlare di questo, perché ripensandoci ora, la cosa che avrei dovuto fare era di andarmene subito. Quello che mi disse in quel momento, era sufficiente per farmi capire chi era, qual era la sua capacità di giudizio, la sua sanità, i suoi scopi.

Eravamo appena scesi dal furgone e stavamo per entrare nella baracca e con uno sguardo che nelle sue intenzioni doveva rappresentare sincerità, Marty si fermò e girandosi verso di me mi disse “Se LRH tornasse ora, darebbe un’occhiata alla Chiesa e poi procederebbe a distruggerla”.

Ero sbalordita. Gli chiesi come fosse arrivato a tale conclusione. La sua risposta … datami senza esitazione e senza alcun sentore che stesse scherzando, fu ancora più sorprendente.

“Se LRH fosse qui con noi, avrebbe circa 23 anni. Avrebbe tatuaggi sulle braccia, un anello al naso e altri piercing. Indosserebbe jeans sbiaditi e una maglietta. Avrebbe dei guai con la legge, avrebbe già provato la galera un po’ di volte e forse avrebbe già sperimentato tutti i tipi di droga. Avrebbe uno o due figli illegittimi. Guarderebbe com’è messa la Chiesa oggi e direbbe: ‘Questo non è quello che avevo in mente. Questa non è Scientology. Distruggila. Dobbiamo iniziare da capo e farlo nel modo corretto questa volta’. 

“Come sei arrivato a questa conclusione?”, gli chiesi e lui mi rispose: LRH è un tipo avventuroso. Sarebbe finito nei guai con le autorità facendo queste cose, proprio come ti ho detto. Avrebbe la fedina penale sporca e non sarebbe neppure qualificato per ricevere servizi.”

(nota: Rathbun ha già fatto più volte dichiarazioni simili, vedere l’articolo Gli Amici Che Ron non ha mai voluto – Seconda Parte)

Sarebbe esattamente quel tipo di persona che la Chiesa non vuole che entri dalla sua porta. Cosa ti dice questo riguardo alla Chiesa? Pensaci un attimo, l’uomo che ha sviluppato Scientology non sarebbe neppure il benvenuto nelle sue organizzazioni se oggi dovesse tornarci. Questo ti dice in quale stato disastroso sono le organizzazioni ed è questo il motivo per cui intendo distruggere la Chiesa. Perché questo è ciò che lui vorrebbe”.

Non c’era il minimo dubbio nella mente di Marty che questo fosse ciò che LRH avrebbe detto. Era convinto e credeva veramente di avere delle direttive su questo da LRH.

Voglio dire, è vero che LRH era una persona che amava l’avventura e, senza dubbio se dovesse tornare qui ora, ne vivrebbe molte altre. Questa parte contiene della verità.

Ma è solo Marty che equipara l’avventura con l’attività criminale, con la droga, con la corruzione. E ora comprendo che è così perché Marty vede gli altri come sé stesso e nel caso di Marty sono solo i suoi guai con la legge, il suo eccessivo uso di alcool e i suoi imbrogli che lo fanno sentire vivo.

Ancora oggi, questa cosa mi colpisce, intendo dire in che modo riesca a creare questo illogico ponte mentale da “LRH è una persona che ama l’avventura” a “LRH sarebbe un preclear illegale e quindi dobbiamo distruggere la Chiesa”.

Quindi gli dissi che non ero per niente d’accordo su quello che stava dicendo. Gli dissi che LRH aveva scritto le policy che avevano creato le Chiesa e la struttura del management e che ero sicura che non avrebbe mai voluto la distruzione delle Chiese.

Ero sicura che LRH avrebbe voluto che la policy fosse applicata dove in una certa area non lo era, in effetti, quello sarebbe stato ciò che avrebbe richiesto. Forse avrebbe voluto apportare delle migliorie, questo sarebbe stato verosimile per me, e di tanto in tanto lui risistemava le cose. Intendo dire che le org hanno avuto un’evoluzione e sono cambiate, stessa cosa per gli org board e le strutture. Ma proprio non riuscivo a immaginare che avrebbe voluto chiudere le org, mai! Questo era proprio il contrario di quanto lui ha sempre detto riguardo alle org.

So che ho agito stupidamente. Avrei dovuto andarmene ma ho cercato di farlo ragionare, discutendo con lui. Ma non andavo da nessuna parte. Insisteva sul fatto che la Chiesa era messa così male che non c’era niente che si potesse fare per sistemarla e che l’UNICA soluzione era distruggerla e iniziare da capo. Il mio errore, e ora ne sono consapevole e avrei dovuto esserlo anche allora, è stato di cercare una logica in quella pazzia. Ho imparato anni fa, come Funzionario di Etica, che non puoi ragionare con la pazzia. Avrei dovuto saperlo.

Onestamente, ho passato vari giorni da Marty e ogni volta ho tirato fuori l’argomento di LRH e i miei disaccordi con quanto lui gli stava facendo e ogni volta lui tirava fuori motivi per cui quello che stava facendo fosse OK.

Mi sono alla fine resa conto che il problema di Marty Rathbun si chiama facsimile di servizio.  Penso ci sia un riferimento che dice che i facsimili di servizio e gli scopi malvagi sono cugini di primo grado, non ne sono certa, ma so per certo che questo è quello che sta accadendo a Marty. Facsimili di servizio o scopi malvagi o entrambe le cose. Ma lui è trincerato dietro alla sua idea, è convinto di aver ragione e da lì procede a mettere tutti gli altri dalla parte del torto, a meno che non siano d’accordo con lui.

Questo punto del facsimile di servizio è una cosa interessante che ho notato.  Mi ha raccontato di come, dopo aver completato il suo addestramento sulla Nave (sapete che fu mandato là dopo la prima volta che era scappato, vero?), beh secondo lui ha avuto questa grossa realizzazione sui facsimili di servizio e che quando è tornato a Int lui aveva detto a COB riguardo questa sua realizzazione di come quella fosse la chiave della tecnologia perduta che doveva essere applicata.

Fine della prima parte

Questa voce è stata pubblicata in La voce degli ex-squirrel, Mark “Marty” Rathbun, Squirrel contro Ron. Contrassegna il permalink.

31 risposte a Rathbun: Intervista A Sigourney Beaver – Parte 1

  1. Leopoldo ha detto:

    Il cavallo è infuocato, ma ciò che dice il RATTO-bun è agghiacciante. Ma trovo ancor più agghiaccianti gli indipendologhi che gli reggono il moccolo: lui è pazzo (psicotico), oramai l’hanno capito anche i sassi, ma voi “indipendenti”? Abbiate il coraggio di ammettere che non siete Scientologist, non lo siete mai stati. Vi siete sbagliati fin dall’inizio. Capita, ma ditelo e non spacciatevi per “paladini di Ron”: lo spaccio è proibito!!!

    • Sergio-08 ha detto:

      Beh, gli SP si attorniano sempre di gente in pessime condizioni che possono irretire e controllare. Non mi stupisco più dell’ottusa dipendenza degli indipendenti. E’ la loro stessa malridotta condizione mentale e morale che li predispone a credere a questo pazzo. Se leggi i loro commenti osannanti rimani stupito dell’idiozia che caratterizza i più asserviti al Marty-pensiero.

      Perfino dopo l’ultimissimo episodio della “lettera aperta” che Rathbun ha scritto ieri al giornalaio-SP Tony Ortega (che Marty ha chiamato “fratello mio”) è statao descritto come una mossa d’alta scuola di PR dai servi di Marty.

      Pensate che questa “lettera aperta” Marty l’ha scritta dopo che Ortega ha pubblicato un pesantissimo articolo entheta contro Ron, ultimo di una lunga serie di articoli entheta (25) che Ortega ha scritto contro Scientology proprio con l’aiuto di Rathbun e dei suoi complici!

      Non solo, nella stessa lettera aperta, Rathbun diffama Ron in un modo ancora più subdolo di Ortega. Ma i suoi cagnetti ottusi e scodinzolanti si sono sperticati in complimenti ed espressioni di lode. Dei veri leccaculo, se mi passate il termine.

      Riesci a pensare ad una stupidità più manifesta e beota?

      Lo stato mentale degli squirrel Martyndipendenti è adeguato a quello del loro capo.

      • Luigi ha detto:

        Si credo anche io che “Lo stato mentale degli squirrel Martyndipendenti è adeguato a quello del loro capo.” Quanto meno di quelli scodinzolanti e lecca stivali .., non vedo altra spiegazione.

      • antonella ha detto:

        va bene vedremo come va a finire……..Ma questi qua non si sentono malissimo?

  2. antonella ha detto:

    Non vedo l’ora di leggera la parte 2.
    Adesso il Service facs mio che ha tipo 3 indicator e’ ancora piu’ service facs
    ahahahahah

  3. Tonhl ha detto:

    Ahahahahahaah Ratto-Bum!!!! ahahahahahhhah
    Mamma mia che personaggio!!!
    Se Ron fosse qui vorrebbe al distruzione della Chiesa? AHAHAHAHHAAHAH
    Ma Ripigliati testa gnuda!!!!!! Ma che c….o dici??
    O indispettologi…..!!!! Complimenti per il vostro leader (con la l minuscolissima) ahahahahahaha
    Oddio questo è Tipo 30 non tipo 3! ahahahahahahahahaha
    Oh Ratto-Bum, facci sapere quando l’arcangelo Gabriele ti annuncerà che sarai madre del figlio dell’uomo !!! ahahahahahahaha!!!!!

  4. antonella ha detto:

    Devo confessarvi che parlare male di queste persone mi piace……..
    Caratteristica sociale: attacco gruppi distruttivi… ecc ecc. HCOB LA PERSONALITA’ ANTISOCIALE, L’ANTISCIENTOLOGO

    • Tommaso R. ha detto:

      Senza contare il fatto che, per far salire qualcuno di tono, devi metterti mezzo tono o un tono più su. Parlargli ad un tono troppo alto è come fischiare un rigore col fischietto a ultrasuoni.
      Ovviamente, comunicare con Rahtbun è tempo perso. E comunicare ad un tono troppo alto e irreale con coloro che vengono turbati questo signori equivale a non essere nemmeno percepiti. LRH ne parla in molti suoi scritti. Ovviamente questo non giustifica toni troppo bassi o inadeguati. Ma, comunicando con entusiasmo o serenità di essere ad una persona su 1.1 o 1.5, non la si aiuta a salire di tono.

      Tommy

      • auditor ha detto:

        Caro Tommy hai mai visto un thetan furiosamente incazzato? non è su toni bassi e fa tornare in PT un SP! Guarda che io e qualcun altro che siamo proprio messi bene, nell’ultimo anno abbiamo mandato af……lo tanta di quella gente, ma tanta di quella gente! E mica tanto gentilmente…eppure è un tono alto! Vero Ilario?

      • Tommaso R. ha detto:

        Non ho dubbi al riguardo, “qualche” dato di Scientology lo conosco.
        Sto semplicemente dicendo che questo blog ha uno scopo preciso ed è enunciato nella sezione che ho indicato. Capirlo credo che sia importante per contribuire nel modo adeguato.

        Tommy

      • anvedio ha detto:

        Corretto Tommaso.
        Lo scopo non è occuparsi di psicotici e gli articoli sono allineati allo scopo che hai letto. I risultati ci sono in abbondanza.

      • antonella ha detto:

        infatti io non lo voglio aiutare per niente

    • Luigi ha detto:

      C’è anche un riferimento su etica e revisione, una policy interessante…

      • auditor ha detto:

        Guarda Tommy che ormai lo sanno anche i sassi che rathbun è pazzo eccetera eccetera, cosa vuoi che ti commenti “sì è vero è un delinquente e gli strapperei la lingua con un morso e sua nonna era pure una battona ecc”. a cosa serve?
        Se non ti piacciono i commenti di alcuni commentatori, salta quando vedi il nome, come facciamo noi. Pensa che un sindaco, super letterato, super intelligente, poliglotta, conservatore, maschilista e pure figo è stato completamente estasiato dal modo in cui ho interagito con lui…e ti assicuro che ho esagerato. Di cosa stiamo parlando? Ron ci ha dato tante possibilità, basta sfruttarle. Però scusami se ti ho creato fastidio

    • auditor ha detto:

      Caro Tonhl, la creatura è veramente spettacolare! Stamattina si è svegliato alle 5 cantando e abbiamo fatto un pigiama party con pane e marmellata. Poi alle 7 siamo andati a correre su un campo, dovevi vedere che scatto che ho, a me che non piace correre…in pratica dormo 3 ore a notte, però vuoi mettere la vitalità. Con questo qui, se ne esci vivo non ti ferma più nessuno. Mi sento come Forrest Gump.Comunque son più di 48 ore che non ha una crisi. Poi ti spiego a voce, perchè sei invitato ufficialmente da me, streghetta e il Grande. Ti tratteremo come un principe.
      Caro Tommaso, ti posso assicurare che la psicosi,se sei su toni alti risponde alla grande, l’ho testato parecchie volte. se sei su toni bassi è meglio che dalla psicosi stai molto distante….

      • Tommaso R. ha detto:

        Niente da dire al riguardo Auditor, ma nessuno quì sta pensando di curare psicotici.
        Non credo che i gestori del blog abbiano mai inteso ribilitare Marty Rathbun.
        Lo scopo del blog è ben enunciato alla voce “Benvenuti”. Attività di “redenzione psicotici” o cose simili non sono contemplate e, secondo me, dovrebbero avvenire altrove.

        Tommy

      • antonella ha detto:

        complimenti per i risultati

      • Tonhl ha detto:

        ehehee invitato dove?
        Scrivimi alla mia mail che ti darà l’amministratore del sito così mi spieghi meglio 🙂
        Io sono spesso a giro per lavoro, magari sono dalle tue parti (non sò di dove sei) e ci becchiamo!

        Ciaoooo!!!!

    • auditor ha detto:

      se ti piace fallo, sai a volte fa anche bene alla salute avere una valvola di sfogo. Ora non ricordo il riferimento, ma di sicuro non quello che hai citato. Se non ho un MU, non credo che “attaccare” e “parlare male” siano sinonimi. Magari bastasse parlare male per sconfiggere la pazzia. Sarebbe troppo bello!

      • auditor ha detto:

        Caro Tohnl, fammi avere indirizzo email che ti do le coordinate, tu ora la devi conoscere la creatura, è bello e con un portamento che sposta l’aria. E rendiamoci conto che non siamo dei sassi caro Tommy e si può fare molto contro la psicosi di ratbhun e seguaci.
        Ma stiamo scherzando? bisogna parlare solo di redenzione della psicosi, sarebbe troppo comodo pensare che c’è l’inferno e quelli brutti e cattivi li rinchiudiamo tutti lì. E non sarebbe neanche bello, visto che ci riempiamo la bocca di quanto vogliamo chiarire il pianeta. Vedrai che quando lo scientologo medio la smetterà di farsi i cazzi suoi e si metterà seriamente a chiarire il pianeta, diventa talmente scaltro che col cavolo permette a quelli come rathbun, di fare il bello e cattivo tempo dentro e fuori dalle linee.
        Gli articoli di questo sito sono veramente, veramente di qualità e io penso che gli autori, che non ho ben capito chi siano, di belle qualità ne devono avere veramente tante. E vedrai che se i commenti si adeguano all’intelligenza degli articoli, questo sito non avrà rivali e sarà a prova di ” quel sito di…..”. Però tu quando vedi scritto “auditor”, salta avanti e non leggere, perchè sta qua è proprio fissata col risanamento del mondo.

  5. Luigi ha detto:

    Interessante, ad ogni ottimo articolo si vede un nuovo livello di pazzia. Sembra che hai raggiunto il livello più profondo del baratro della insanità ed arriva un altro livello come nei videogiochi. Altro che service facs, questo è totalmente psicotico.
    LRH che si droga pesantemente, beve alcool e…. ah ah ma come fanno seguirlo?
    Purification RD, Scientology Drug RD, Ned Drug Rundown, OT4… tutti passi del ponte creati da LRH CONTRO la droga. Incredibile, lo capirebbe anche uno non proprio sveglio…
    Dopo avere visto questo tizio se mai rifarò il PTS/SP tutto sarà molto più semplice avendo la massa reale di un vero psicotico e di gruppi soppressivi farciti di PTS.

    • Leonida ha detto:

      E’ vero. Avevo notato anch’io che Marty, e non solo lui, ha già diffamato più volte Ron col messaggio velato che “Ron non era uno stinco di santo”, intendendo che era un po’ manigoldo e disonesto.
      Criminal mind, caro Rathbun, sei tu il delinquente. E i tuoi soci italiani e non sono delinquenti come te.

      • Armando ha detto:

        L’enemy line anti-Ron usata da che Marty e dagli squirrel non è solo “Ron non era uno stinco di santo”.
        Marty ha anche scritto più volte che “i leader come Ron devono violare regole e leggi per fare qualcosa di valido”.
        Cerca di giustificare i suoi crimini dicendo che “anche Ron lo ha fatto”.

  6. Gio74 ha detto:

    Beh, che fosse psicotico e pericoloso lo si era capito.
    Ma che il suo pensiero giustificativo arrivasse fino al completo dub-in di un LRH con valenza criminale che torna su questo Pianeta e che affida a lui la missione di distruggere tutto ciò per cui Ron ha lavorato e per cui ha dato tutto se stesso e anche di più, proprio è L’APOTEOSI DELLA PAZZIA!
    Ragazzi, SVEGLIA!!!!!!! E’ ora di scendere dalle nuvole.
    E’ GIUNTA L’ORA DI STARE DI FRONTE AL MALE!
    SVEGLIA!!!!!
    Giovanni Grillo

  7. antonella ha detto:

    marty e’ uno spettacolo….la massa di un matto in carne ed ossa

I commenti sono chiusi.