Rathbun: Intervista A Sigourney Beaver – Parte 2

Intervista A Sigourney Beaver, Ex-PC Di Rathbun
Parte 2 – La “Seduta Modello” Secondo Rathbun

(Grazie ad Athena per il lavoro di traduzione)

Nella prima parte dell’intervista a Sigourney Beaver (vedere articolo: “Intervista a Sigourney Beaver – Parte 1) avete letto che Marty è arrivato alla conclusione che se LRH tornasse ora, sarebbe un “Preclear Illegale” (vale a dire una persona che non ha i requisiti per accedere ai servizi religiosi di Scientology) e che quindi non sarebbe accettato sulle linee della Chiesa.

Inoltre, secondo Marty, LRH vorrebbe vedere distrutte le Chiese per poter ricominciare da capo. 

Sono affermazioni che si commentano da sole e che descrivono il livello di sanità mentale di Marty Rathbun, o meglio: di insanità mentale.

Oggi leggerete delle out tech che commette sui suoi preclear, ad esempio il fatto di dire al preclear, prima di prenderlo in seduta,  quali sono i procedimenti che percorrerà, in totale violazione dell’HCO B 11 agosto 1978 – Pubblicazione II “Seduta Modello”, che delinea la sequenza delle azioni che un auditor deve eseguire per eseguire, per l’appunto, una seduta modello.

Ecco la sequenza dei passi che un auditor deve seguire secondo questo HCOB:

  1. Prepararsi per la seduta
  2. Iniziare la seduta
  3. Rudimenti
  4. Azione maggiore della seduta

E’ solo al punto 4 “Azione maggiore della seduta” che LRH dice:

“Fattore di Realtà al preclear. L’auditor informa il preclear di cosa verrà fatto nella seduta, dicendo “Ora ci occuperemo di ….”

Ogni auditor sa quanto sia out tech e grave anticipare al preclear prima della seduta i procedimenti che saranno percorsi e cosa causa al preclear il farlo.

I casi sono due:

1)    Marty non conosce i principi fondamentali dell’auditing, il che dimostrerebbe tra l’altro la falsità delle sue pretese di essere un auditor totalmente “standard”, visto che questa e una flagrante violazione dei principi più basilari dell’auditing.

2)   Marty conosce i fondamenti dell’auditing e lo fa intenzionalmente.

Noi pensiamo che la risposta esatta sia la numero 2, essendo Marty Rathbun un SP e uno squirrel.

Per i lettori che hanno poca familiarità con i termini tecnici usati nell’auditing di Scientology, forniamo qui di seguito la definizione di Facsimile di Servizio, poiché questi termini compaiono molte volte nell’articolo.

Facsimile di Servizio:Un facsimile (Facsimile = registrazione della memoria di un periodo definito) di servizio è quel facsimile che il preclear usa per scusarsi dei suoi fallimenti. In altre parole, viene usato dal preclear per mettere gli altri dalla parte del torto e per procurarsi la loro cooperazione per la propria sopravvivenza.

(LRH – Libro Procedura Avanzata e Assiomi) 

Ecco la seconda parte dell’intervista rilasciata da Sigourney Beaver dove spiega la sua esperienza come preclear di Marty Rathbun:

“Quando ricevevo auditing da Marty Rathbun ero ospite a casa sua.

Un giorno stavamo parlando dell’auditing e gli dissi qualcosa riguardo alle grosse vittorie che avevo avuto liberandomi da un facsimile di servizio nel mio precedente auditing. Marty inizio ad eccitarsi e disse: “Esattamente! I facsimili di servizio sono la tecnologia persa, per quel che mi riguarda. Non vengono risolti nel modo corretto e dovrebbero essere messi in primo piano come importanza e questa tecnologia dovrebbe essere usata liberamente”.

Marty aggiunse: Sigourney, nella tua prossima seduta ci occuperemo dei facsimili di servizio”. Poi, prima di prendermi in seduta mi diceva sempre quale procedimento avremmo fatto. Il fatto che mi anticipasse cosa avremmo fatto in seduta, non mi faceva sentire bene, se devo essere sincera.

Mi disse che quando si stava addestrando aveva avuto questa grossa realizzazione sui facsimili di servizio come LA COSA principale da risolvere con Scientology. Disse che omettendo di farlo, non aveva nessun significato percorrere Dianetics o i Gradi o qualsiasi altra cosa. Credeva nel fatto che risolvendo i facsimili di servizio, non c’era praticamente bisogno di percorrere gli engram e fare i gradi, eccetera.

Erano i facsimili di servizio la cosa importante che lui aveva comunicato a COB, ma lui non si è avvalso di questi dati, invece se n’è uscito con la Golden Age of Tech.

Chiesi quindi a Marty se la risoluzione dei facsimili di servizio fosse stata depennata dall’addestramento fatto con la Golden Age of Tech e Marty ammise che non lo era, ma che non è possibile addestrare qualcuno sul trovare un facsimile di servizio. Il pensiero di Marty era che fare gli esercizi con la Golden Age of Tech era dannoso perché dava come risultato persone che non erano in grado di pensare.

Marty odia con tutte le sue forze la Golden Age of Tech

Parlandogli delle grosse vittorie che avevo avuto nel mio auditing precedente gli menzionai il fatto che il mio auditor era addestrato nella Golden Age of Tech. Non stavo cercando di polemizzare, esponevo semplicemente il mio apprezzamento per la qualità dell’auditing ricevuto.

Beh, questo è uno dei momenti in cui ho visto Marty cercare di mascherare i suoi istinti malvagi: è stato un impulso veloce che ha messo subito sotto controllo, poi ha continuato a spiegarmi come mai COB avesse sbagliato nel non aver fatto tesoro della sua scoperta sui service facsmile. Ma ho preso paura vedendo il potenziale di distruzione di Marty e capii che non era saggio contrastarlo.

E ancora oggi non capisco cosa volesse dire Marty. Diceva che la risoluzione dei facsimili di servizio non era in uso nella Chiesa, ma io sapevo molto bene che era parte della Golden Age of Tech.

In conversazioni successive avute con lui, ho appreso che il concetto di Marty era che i facsimili di servizio dovevano essere risolti in cramming, in etica, e ogniqualvolta qualcuno si trovava nei guai. Ma avevo paura di continuare a chiedergli di spiegarmi cosa intendeva e quindi, facendo la finta tonta gli chiesi perché pensava che COB avesse ignorato  la sua scoperta sui facsimili di servizio.

La sua risposta, senza alcun ritardo di comunicazione fu: “Perché è un SP”.

Gli chiesi come poteva dire una cosa simile ed esserne così sicuro e lui mi rispose: “Perché io non sono un SP”.

Fine della seconda parte

Vedremo nella parte 3 dell’intervista a Sigourney Beaver la logica contorta che Marty usa per fare certe affermazioni e come i fatti e le azioni che COB sta facendo siano in realtà proprio il contrario di quello che un SP farebbe

Questa voce è stata pubblicata in Mark “Marty” Rathbun, Marty Rathbun: Bugie su Miscavige, Squirrel Auditing e Training. Contrassegna il permalink.

42 risposte a Rathbun: Intervista A Sigourney Beaver – Parte 2

  1. elena ha detto:

    Questo qui non ne dice una di giusta! Sapete perche’ odia la Golden Age of Tech? Perche’ non puo’ fare gli esercizi! Gli esercizi della Golden Age of Tech non sono una passeggiata nel parco, uno deve essere in grado di duplicare e lui non lo e’ visto che e’ un SP. Lui non e’ in grado di passare uno di questi esercizi perche’ e’ uno squirrel ed ha l’impulso ad alterare.
    Semplice no?
    Buona giornata a tutti da Elena (staff leale)

    • Ilario ha detto:

      Breve pausa pomeridiana tra una corsa l’altra per gustarmi gli ultimi interessanti articoli-
      Elena, come diceva mio nonno, Marty è come un albero di banane: non ne fa una dritta. 🙂

      Ilarius

      PS: Davide o Gualtiero, l’Auditor vi ha chiesto di passarle l’email di Tonhl.

      • Etica e Verità ha detto:

        Ciao Ilario. Bella questa dell’albero di banane.
        Per l’email, ora gliela passo. Non avevo letto con attenzione i commenti.
        Porco quel mondo che ho sotto i piedi (*), scrivete troppo e devo legegre tutto. 😛
        Per scambi di email o comunicazioni extra ai commenti, usate l’email eticaeverita@hotmail.it, altrimenti rischiate che mi sfugga qualche richiesta.

        Davide

        (* : Cit. Vito Catozzo)

      • auditor ha detto:

        porca miseria, è bellissimo avere un segretario come te Ilario 🙂
        l’avevo visto subito che eri competente e sveglio!

  2. antonella ha detto:

    Super standard ahhahhhhhhhhhhhhhh.Mii ma e’ troppo divertente e’ la massa della pazzia tutta insieme……

    • auditor ha detto:

      Bella come il sole Antonella, finalmente stiamo duplicando che rathbun è pazzo!!!
      Ma quando l’avremo duplicato tutti possiamo per favore metterci in moto, partendo dai PAB6, visto che gli ospedali, nel reparto psichiatrico, pullulano di giovani dai 20 ai 30 anni? perchè visto che non vogliamo che se ne occupino gli psichiatri, mi sa che ci tocca metterci a lavorare!!!Non è che la società si mette a posto da sola!!!
      Rathbun, torna in PT che hai rotto veramente le palle!!!

      • Ilario ha detto:

        Giusto: tutti a lavorare e…. su aiuto! 🙂

        Ilarius

      • Streghetta biricchina ha detto:

        Mi piace… Tutti a lavorare e … su aiuto!!! Auditor: siamo belli come il sole e ce la faremo:-))

      • Antonella ha detto:

        Caro Auditor,hai ragione anche tu!
        E complimenti per il tuo lavoro,ma io i Pab 6 non li voglio fare e non mi voglio occupare di casi psichiatrici.
        Prima penso a quelli che gli psichiatri non hanno proprio ancora preso,poi al resto.
        E’ prima una questione di quantita’ di Clear e Ot poi viene il resto.(Naturalmente questa e’ una mia opinione che puo’ essere diversa da quella di altri)
        Anche gli SP si possono maneggiare con la Tech di LRH,ma ce ne occupiamo dopo!!!!(Questa e’ Tech di LRH,invece e non confutabile) PTS/SP COURSE
        Questo e’ il mio pensiero,che non e’ contrario al tuo operato,bensi’ un’altro modo di affrontare il problema del Clearing planetario.

  3. Tonhl ha detto:

    Tralasciando le immense out-tech commesse, e che commette ogni volta che porta un povero disgraziato in session che si commentano da sole, Il pezzo meglio è:

    “Perchè lui è un SP.
    E come fai a dirlo?
    Perchè io non sono un SP.”

    Come i bambini all’asilo :
    “Ma come mai hai picchiato Piero?
    Perchè è Cattivo?
    E come fai a dire che è Cattivo?
    Perchè io sono Buono.”

    Che leader (l minuscola) ragazzi, che llleader che è ahahaha
    Indisperatologi, siete veramente fortunati ad avere un essere così in ethics, furbo di pr e sù di tono come leader spirituale ahahahahaahah

    Cant wait to see the 3rd round!! 🙂

    • auditor ha detto:

      Caro Tonhl, io ti adoro!!!
      Dichiaro uffcialmente, che io che sono senza il neurone del senso della gerarchia e non mi faccio comandare proprio da nessuno, trovo che la GAT sia una cosa fantastica, che mi ha permesso di essere migliore come auditor. Inoltre trovo che i nuovi libri dei fondamenti che ho già studiato 2 volte (Scienza della Sopravvivenza 4 volte) sono un prodotto fantastico. E oltre ad essere scritti bene, stanno anche bene nella libreria, visto che esteticamente son veramente belli!!!Anzi ora vedo di comprarne un’altra serie per metterla nella libreria in camera di mio figlio, chissà che qualche santo lo illumini e si metta a studiarli seriamente!!! Non so se sono fuori contesto, ma è solo per dire, che quando si prende in considerazione di attaccare qualcuno, mettiamo il COB, che io non conosco e potrebbe anche non essermi simpatico, che ne so, bisogna anche prendere in considerazione le cose positive. E bocciare la GAT o i fondamenti è di un’idiozia pazzesca. Magari può essere il metodo di marketing che è da bocciare, non il prodotto, che è innegabilmente di immenso valore!!!

      • antonella ha detto:

        Condivido completamente il fatto che la GAT e i Basic sono stupendi…
        Nenche io conosco personalmente il COB pero’ negli Event e’ divertente parecchio e simpatico e io me lo immagino cosi’ anche di persona…Poi non so,magari un giorno avro’ a che fare con lui e ti faro’ sapere.

      • Tonhl ha detto:

        Dio bono Grazie Auditor! 🙂
        Si fà per dire dù bischerate mentre si mette a nudo la verità….! 🙂
        Mi fà piacere che ti piacciano ehehehe
        PS: Ma che te l’ha mandata poi l’amministratore la mia mail?

        PPS: Redazione siete THE BEST (m’ero scordato di scriverlo prima..!)

      • Luigi ha detto:

        Se c’è la GAT auditor , devi dire grazie principalmente ad una persona : COB.
        Se ci sono i fondamenti devi dire grazie fondamentalmente ad una persona : COB.
        E poi a tutti quelli che si sono fatti un mazzo pazzesco per realizzare la sua intenzione.
        Conosco personalmente , intimamente e direttamente , persone che hanno iniziato una mission fin nel 1987 ed 1989 per recuperare tutti gli scritti originali di LRH , tutti suoi folder e sedute ecc . e cosi via. Quindi valido la tua frase ” bisogna anche prendere in considerazione le cose positive” e COB ne ha fatte di immense tra cui fondamenti e GAT che hanno richiesto estrema lungimiranza ed anni. Io su questo riconosco il lui un enorme e competente Leader.
        Ciao Buona giornata
        Luigi

      • Etica e Verità ha detto:

        Ciao Tonhl, grazie del complimento.
        Pazienta qualche minuto che passo il tuo indirizzo email a Auditor.

        Davide

    • antonella ha detto:

      L’esempio dei bambini dell’asilo e’ perfetto
      AHHHHHHAHHAHH e’ proprio fuori,ma di quelli che lo seguono alcuni li conosco personalmente,sono identici.Bambini stupidi e arroganti

      • auditor ha detto:

        No Tonhl, l’amministratore non fa mai quello che gli chiedo 🙂 secondo me se glielo chiedi tu è meglio 🙂 ti preparo una cena fantastica 🙂

    • auditor ha detto:

      Cara Antonella, ti sei guardata attorno? in effetti hai ragione pure tu, che ci vogliono ancora un paio d’anni prima che la patina sociale si dissolva del tutto e ci mostri la nuda realtà per com’è effettivamente. cioè si vede già per chi vuol guardare. Io non mi occupo di casi psichiatrici, in PT i miei PC sono un ingegnere super, una prof di Liceo, una modellista molto quotata, una persona che è connessa all’alta società ecc.
      Ma guarda un pò! facessi mai un’azione di div6, son sempre stata piena di PC. Sempre!
      E non devo mai fare TR3 per le schedule.
      Non ci vuole niente per avere successo con Scientology, basta essere su aiuto!!!
      Perchè Scientology AIUTA!!!Fare, voce del verbo fare!!!

      • antonella ha detto:

        amore mio 24 anni di staff al mio attivo.Non so chi sei tu,ma mi stai “attaccando” e neanche so il perche’.
        Ciao buon lavoro

      • anvedio ha detto:

        Boni, state boni, anzi: bone. Niente polemiche please.
        Sono sicuro che state dicendo cose corrette entrambe.
        Siete due Scientologist a 5 stelle, attive e su aiuto. Semplicemente lavorate su due aree diverse con efficacia.
        Il target corretto (per questo blog) è il gruppo squirrel.
        Altri soggetti o discussioni trattatele privatamente via email.
        Grazie

  4. Mario ha detto:

    Hahahahaha “perchè io non sono un sp…”
    se non sbaglio, e non mi sbaglio, in Introduzione all’etica è sottolineato il fatto che un vero SP non può minimamente riconoscersi, o farsi delle domande per quanto riguarla la possibilità di rientrare, nelle caratteristiche di SP, questo lo UCCIDEREBBE!
    Continui pure a mettere nel torto l’unica via d’uscita, è lui che crea la sua gabbia!

    • auditor ha detto:

      ANTONELLA!ma no! ma perchè continuiamo ad usare la parola “attaccare”! ma se io e la streghetta avevamo già capito che eri staff veterano! Stiamo solo dicendo che non si può lasciare tutto sulle spalle degli staff, per poi magari star lì a snatterare di quanto dovrebbero fare meglio. Qua stiamo parlando di tutti i meravigliosi che abbiamo sulle linee, che sono certa farebbero grandi cose per la società se li aiutassimo a riaccendere quel sacro fuoco che c’è in loro e se dopo averci provato esclamassero “io posso applicare scientology, non scotta!”. Santamaria, ma lo capisci che siamo sulla stessa barca?

  5. Gio74 ha detto:

    “Pinco Pallino è un SP. Perché? Come faccio a dirlo? Perché io non sono un SP” (!?!).

    Per chiarirlo con la tech di Ron alla mano:

    Da HCOPL 27 Sett 1966, LA PERSONALITA’ ANTISOCIALE – L’ANTI-SCIENTOLOGIST:

    “In ogni caso la lista appena elencata [le 12 caratteristiche antisociali, ndt] è composta di cose che tale personalità non può riconoscere in se stessa. Questo è talmente vero che se avete creduto di riconoscervi in una delle caratteristiche di cui sopra, potete avere la certezza assoluta di non essere antisociale. L’autocritica è un lusso che l’antisociale non si può permettere.”

    E ancora:
    “Il punto debole del mostrare il modo per riconoscere le persone pericolose, sta nel fatto che poi queste attribuiranno tali caratteristiche alle persone oneste, per scatenare in questo modo una caccia contro di loro al fine di eliminarle.”

    Ron docet!
    Giovanni Grillo

    • Mario ha detto:

      Gio74
      è esattamente il riferimento che volevo citare…
      grazie per averlo messo bene in vista!! Io non lo avevo sotto mano per riscriverlo.

    • Antonella ha detto:

      Esatto,pero’ la Signora non era molto franca sulla pedalata (trained) perche’ e’ troppo evidente che Marty ha grossissimi outpoint

  6. antonella ha detto:

    Carissimo Davide la voglia anche io la maglia con su la faccia di Rathbun suirrel con scritto SquirrelBuster.E’ TROPPO BELLA AHAHAHAHAH!!!!!!

  7. Enrico Marchesini ha detto:

    Un po’ di notizie theta!!
    Qualche giorno fa’ c’e’ stato un gran bell’event a firenze per Padova Org, e’ stato una meraviglia,
    mia moglie e’ stata li lavorando come una matta e hanno ottenuto bellissimi risultati in termini di contribuzioni e divertimento!!
    Padova e’ una realta’ e tra poco fara’ sfoggio di estetica e servizio che appartengono davvero ad una nuova era…
    alla facciazza di chi le vuole radere al suolo!!!! non ce la fara’ mai…e’ destinato a fallire miseramente !

    • antonella ha detto:

      bellissimo

    • auditor ha detto:

      Benissimo!!!al prossimo event arriveranno i rinforzi!!!e sono proprio rinforzi Enrico!!!

    • Tonhl ha detto:

      Confermo al 100% quello che ha detto Enrico…e lo avevo già scritto 1 week fà! 🙂
      Enrico!!! Ma la tù moglie è la Marina vero?
      Quella donna è uno spettacolo! Supertheta, superbrava, simpaticissima…..e sopratutto una Scientologa con la S SSSSSSSSSSUPERMasciusola!!!!!
      Ahahah digli solo : tanti saluti da Dante…..e anche dal Gorilla!
      E dimmi cosa ti risponde 🙂

      Ciaooooo!!

      • Enrico Marchesini ha detto:

        Si.. e’ lei!!
        E’ un treno in corsa senza pace!!!
        Porto la tua com e ti faccio sapere!
        ML

  8. Tonhl ha detto:

    Sono appena tornato da un event dell’org avanzata di copenaghen…..che bello!
    Se sei nuovo Ti vien proprio la voglia di fare i livelli OT…..
    Se sei veterano e non l’hai fatti, ti vien la voglia di muovere il sederino….
    E se sei un bischero come me, ti vien la voglia di dire: certo che fortuna gli indispettologi….!! Noi si deve andare a Flag, a Saint hill o Copenaghen per fare i livelli OT, loro invece lo fanno tranquillamente a casa loro, nel mezzo al Q&A, alle sigarette, noccioline e le immagini della caberta e rattobum appiccicate sul muro……100% standard tech come dice LRH….Fantastico!!
    Ce li vedo a fare le 2 ore al muro dello Student Hat coll’immagine della Caberta rovesciata (no dico ragazzi, la Caberta, ma l’avete vista? l’antitesi dell’estetica, tutte le volte che vedo una sua immagine mi devo masticare un TRAVELGUM…..!)
    Via ora vò a letto, che domani risòno al CC Firenze a produrre, che qui se un ci si mòve veloci per chiarire il pianeta arriva prima Ratto Bum,che con due sedute sui facsimili sistema tutto lui e si piglia tutto il merito!! Che siccome lui è con Ron al 100% e ha la tech pura al 100% il resto del ponte non serve mica, noooooooo….. bastano i facsimili!!! Che bischeri a non esserci arrivati prima!!! Bravo Ratto-bum!!!!!!
    Tra l’altro ho sentito che ora ha pure una promozione!!! Se andate prima di giovedì sconti comitive! Sedute di gruppo, risulatati garantiSti….. soddifstatti o c….i vostri!!!! E ai primi dieci che telefonano in omaggio la tazza ratto-bum, in puro pelo di nutria, con sopra scritto “Tu sei il Cancro, io sono la Cura” presa direttamente senza pagare i diritti d’autore dal Film “Cobra”……………..Tanta Roba!!!!!

    Come si dice a Firenze….poerannòi! 🙂

    PS: Mi piace tutti questi commenti…continuate gente!! 🙂
    Bònaaaaaaaaa!!!!!

    • antonella ha detto:

      AHAHAHAHAHA
      Gia’ il Fiorentino mi fa morire dal ridere……
      Applicato su Rathbun sta benissimo
      Ahhhhhhhh,mii questo mi fa morire dal ridere perche’ e’ di un fuori che e’ al di la’ del fuori
      ……..
      AHAHAHAHAHAH
      In una we e mezza ti fai tutto il Ponte a pochi dollari e sei a posto……

      • Tonhl ha detto:

        Eeheheh ma lo sai Antonella cose c’è di bello…..che è vero!
        Cioè io li piglio per il sellino ma loro sono davvero così!
        Diciamo invece dell’1.5 o 2.0 io vado su “presa di giro” e avanti così! 🙂
        Via Antonella si prenota il “pullman delle pentole” per tana di ratto-bum? io dico ci conviene ahahahah 🙂

  9. Leonessa ha detto:

    E ieri un altro bresciano, Debora G., ha attestato Clear a Flag !!!

    Lla sua è proprio una storia di miracoli della Tech e della determinazione di una Scientologist che ce ha voluto farcela malgrado tutto!

    Ciao a tutti da

    Leonessa

  10. antonella ha detto:

    per tonhl
    SI SI 10 DOLLARI A INTENSIVO PER FARE CASSA
    AHHAHAHAHAHAH
    PARTIAMO CON TE CHE SUL PULMANN AL MICROFONO CANTI LE CANZONCINE
    WOW

    • Tonhl ha detto:

      ahahahah si si!
      Si fà il FESTIVALRAT con tutte le musiche che si cantano nel viaggio! ahahahaha 🙂

      • antonella ha detto:

        ahahahahahahahhaha arriviamo alla sua Baracca e cominciamo a cantargliele …….
        Troppo divertente

I commenti sono chiusi.