Squirrel Criminali e Ignoranti – Standard Tech

Squirrel Criminali e Ignoranti – (Parte Quarta)
Gli “Standard Tecnici” Degli Squirrel Che “La Sanno Lunga”

(Un grato ringraziamento a Talyesin per l’ottimo lavoro svolto)

Marty-Know-Best-Rathbun 

“SAPERNE DI PIU’ – KNOW BEST, un termine tecnico ed amministrativo. Nella tech si riferisce ad un auditor che, applicando male un procedimento su di un pc, ritiene di saperne di più di quanto in realtà sia contenuto nel bollettino tecnico sull’argomento e che usa questo ‘saperne di più’ come una base per alterare la procedura tecnica. In amministrazione di riferisce, in modo simile, alla persona che ritiene di conoscere in modo migliore per realizzare qualcosa di ciò che è contenuto nelle Policy Letter che trattano l’argomento e che provoca una gran confusione. L’amministrazione si ritrova così ad avere il compito di correggere le stupidaggini di quella persona, applicando la corretta policy standard a quell’area. In inglese è un termine sprezzante che indica una persona che si vanta di conoscere mentre in realtà è stupida.”

L. Ron Hubbard
(da Note Sulle Definizioni)

Nei precedenti articoli di questa serie (vedere categoria “Squirrel Criminali e Ignoranti”) abbiamo dato le prove che gli squirrel della banda Rathbun hanno grosse mal comprensioni sul soggetto dell’etica.

Visto il loro comportamento, in effetti, non vi erano molti dubbi al riguardo. Ma questa serie di articoli forniscono le prove di questo fatto, prese dalle loro stesse parole, che dovrebbero illuminare anche eventuali dubbiosi.

Vediamo ora, come costoro abbiano seri problemi anche con la tecnologia standard. Anche questo non è strano, se si pensa al modo in cui il loro capo, Marty Rathbun, maltratta la tecnolodia (vedere l’articolo “Rathbun Intervista A Sigourney Beaver – Parte 2” e la sezione “Marty Rathbun: Crimini Tecnici”)

“Quando le persone non riescono ad avere risultati da ciò che loro pensano sia la pratica standard, puoi essere certo che faranno squirrel in maggior o minor misura.” – LRH

Come si è visto anche in un altro articolo recente si questa serie, la HCO PL 7 Febbraio 1965 “MANTENERE SCIENTOLOGY IN FUNZIONE” non è decisamente la preferita per gli squirrel italiani servi di Marty Rathbun.

Lo standard della Tech non è opinabile, è un ben preciso fattore di qualità sul quale Ron insiste in continuazione, sia nelle policy amministrative sia nei bollettini tecnici. E nella stessa HCO PL da cui è tratta la menzione qui sopra, Ron è piuttosto schietto in merito all’importanza della salvaguardia della Tech e dell’insegnamento rigido e preciso delle procedure di auditing:

“Se non riesci a farli diplomare facendo appello al loro buon senso e sprizzanti saggezza, falli diplomare in uno stato di shock tale da far venire loro gli incubi alla sola idea di fare squirrel. Poi l’esperienza, un po’ per volta, li porterà al Tre, e la sapranno più lunga che andare a caccia di farfalle quando dovrebbero audire.” – Ron

Ma d’altro canto, come si è osservato più e più volte, alcuni di questi squirrel pensano davvero di “saperla lunga” quanto e forse più di Ron.

Ecco ad esempio cosa scrive “Diogene”, un attivo e assiduo commentatore fra la dozzina di accoliti del gruppo squirrel italiano.

La Tech standard sarebbe quindi un “falso mito”. Ottima giustificazione per permettere, appoggiare e sostenere delle attività squirrel direttamente in contrasto con le policy di Ron.

Una teoria approvata dal gestore del blog, Francesco Minelli, e poi rafforzata anche da altri utenti, come “Mirko”.

Anche lui, avendo fallito nell’applicare a sé la tecnologia (in primis quella delle Condizioni di Etica, come si è già trattato in precedenza), raccoglie e fa proprio l’accordo di bank secondo cui “la tech non può essere standard”.

Nella HCO PL 26 Maggio 1961 II, “È LA QUALITÀ CHE CONTA”, Ron dice: “Cosa ci vuole per rendere Clear le persone? Ci vuole dell’auditing altamente esperto ed eseguito in presenza di una severa supervisione.” Guarda caso, questa policy è la seconda della serie di “Mantenere Scientology in Funzione”. Infatti parla di “severa supervisione”, un fattore che gli squirrel vedono come fumo negli occhi, ovviamente.

Se questo non fosse ancora sufficiente, vediamo cos’altro dice Ron riguardo la tecnologia standard al 100%:

“TECNOLOGIA STANDARD – STANDARD TECH, 1. una standardizzazione dei procedimenti in modo che si applichino al cento per cento dei casi ai quali sono diretti. (Classe VIII, No. 19) 2. l’insieme degli esatti procedimenti che colmano la strada tra l’umanoide e l’OT, l’esatto modo di organizzarli, l’esatto modo di amministrarli e l’esatta riparazione di qualsiasi errore commesso strada facendo. (Classe VIII, No. 2) 3. Quel sentiero terribilmente stretto che ora chiamiamo tecnologia standard è composto da tutte quelle norme che se non vengono rispettate inibiscono e impediscono tutti i guadagni del caso. (Classe VIII, No. 1) 4. La tecnologia standard non è un procedimento o serie di procedimenti. E’ rispettare le regole del processing. (HCOB 26 Feb 70) 5. Quella tecnologia che non ha assolutamente alcun arbitrario. (HCOB 23 Ago 69)

L. Ron Hubbard
(Dizionario Tecnico di Dianetics e Scientology)

A quanto pare Diogene, Minelli e Mirko non hanno letto queste definizione, oppure, più semplicemente, non credono in ciò che scrive Ron.

“Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”, dice un celebre adagio.

E infatti questi squirrel a poco a poco si spingono oltre.

Diogene, in particolare, avendo ormai un suo palco da cui esporre ampiamente il proprio fallimento nel salire sul Ponte, comincia a “insegnare” agli altri utenti del blog come la sua “comprensione” di Scientology sia assurta a livelli “superiori”.

Tanto “superiori” da arrivare a mettere in luce presunte “falle” in Scientology stessa. Si noti bene: non le solite critiche trite e ritrite sulla Chiesa, sul management, ecc., ma su Scientology in quanto filosofia.

Ecco infatti il punto d’arrivo delle loro “riflessioni”:

Cosa sta dicendo questo squirrel nel suo figure-figure?

Illustrando le sue personali malcomprensioni dei termini più fondamentali di Scientology, sta semplicemente protestando sul fatto che ci sia un’insistenza sull’applicazione precisa e invariabile della Tech. Ovvero: sul fatto che si sia standard e si faccia esattamente quello che Ron dice di fare, senza introdurvi arbitrari, opinioni, nuove idee, ecc.

Per dirla con Ron: “Abbiamo a che fare solo con fatti e quanto sopra è un dato di fatto: il gruppo, abbandonato ai propri capricci, non avrebbe sviluppato Scientology, bensì, con drammatizzazioni insensate del bank chiamate ‘nuove idee’, l’avrebbe distrutta.

E proseguendo nella lettura delle sterili elucubrazioni di “Diogene”, si hanno solo conferme che questa citazione della policy tanto odiata dagli squirrel è del tutto appropriata.

La domanda – forse un po’ retorica, non lo neghiamo – sorge davvero spontanea: le malcomprensioni di chi?

Ciliegina sulla torta, alle “riflessioni” di Diogene fa eco il garrulo commento di uno squirrel fallito di vecchia data, il “candido” Paolo Facchinetti:

In realtà, quel che intendono costoro quando dicono che la “tech al 100% è un falso mito” (Diogene), che “la standard tech non può essere 100%” (Mirko), che “un’applicazione impeccabile è impossibile” (Diogene), che ci vuole “tolleranza e sopportazione” (Candido/Facchinetti) è che nella Chiesa dovrebbe esserci più “ragionevolezza” riguardo l’applicazione standard della tech.

“RAGIONEVOLEZZA: Un obiettivo può sempre essere raggiunto. Comunemente, quando non viene raggiunto, la persona sta trovando contro-intenzioni nell’ambiente che coincidono con le sue (questa è la ragionevolezza).”

L. Ron Hubbard  (FO 2116)

Insomma, piuttosto che essere coerenti e insistere per avere la tech standard, costoro preferiscono abbinare le loro contro-intenzioni e trovare qualche parolina magica cinese che gli permetta di non dedicarsi troppo rigidamente all’uso della tecnologia, quindi piegarla ai loro capricci.

Questo può dare un’idea dei loro futuri guadagni di caso.

Questa voce è stata pubblicata in Squirrel Criminali e Ignoranti. Contrassegna il permalink.

23 risposte a Squirrel Criminali e Ignoranti – Standard Tech

  1. auditor ha detto:

    Va bè scusatemi, ma qua posso dire la mia. Allora…all’inizio non è facile, ci sono momenti in cui ti senti un gran pirla, non capisci come puoi controllare tutta quella roba, fogli, pc, meter, procedimenti, ti sembra tutto troppo complicato e logicamente l’impulso è di tirarsi indietro e darsi a qualche altra attività….Ma se vuoi veramente bene a te stesso tieni duro e persisti (e con la GAT è tutto molto più semplice, hai capito Rathbun che non hai mai capito un c….o???) ed un giorno ti ritrovi in una bellissima condizione. Tu puoi aiutare un altro essere, tu puoi impedirgli di perdersi nell’oblio di una vita insulsa e drammatica, tu puoi rendere una persona sofferente, un essere abile e felice!!non c’è veramente niente altro di paragonabile, a cosa ti dà l’auditing che consegni. E tu vai avanti, ogni tanto sbagli, poi ti correggi, poi risbagli, poi drammatizzi, poi la tua etica va out, poi ti riprendi e questo dura più a meno a lungo. Ma un bel giorno ti svegli un mattino e ti ritrovi in una bellissima condizione: tutto un tratto hai la sensazione che la tech è di una semplicità disumana, ti è tutto molto chiaro, ti rendi conto che in realtà i dati sono veramente neanche così tanti, sai dove sono scritti, sai in quale pagina ed allora da lì in poi ti prendi un grande lusso: fare il meglio per il PC, essere onesto per il PC, lavorare solo per il bene del PC.
    Questo non significa che non sbagli, sarebbe molto da sospettare qualcuno che asserisce di essere perfetto. Però la competenza si può raggiungere ed è veramente un 6 al superenalotto!!!

    • streghetta biricchina ha detto:

      Mamma mia,
      bell’esempio di onostà. Certo anche l’auditor sbaglia, certo anche il reg può sbagliare….ma santo cielo….può succedere!!! Se l’intento è sano, se sei li per aiutare il pc…il pc lo capirà! Vi assicuro che è così. LRH ha messo nell’organigramma la qual per questo…per sistemare gli eventuali errori commessi. Altrimenti non ci sarebbe!
      Ho visto comunque che la cosa più corretta è comunicare a riguardo, scrivere o parlare per risolvere le ARCX . La comunicazione è il solvente universale.

  2. Tonhl ha detto:

    Un pò il concetto della volpe e l’uva!
    Loro non possono avere la Tech Standard (fondamentalmente perchè non vogliono a causa dei loro O/W ma questa è un’altra storia…) e quindi dicono :é migliorabile, non ci sono assoluti e puttanate simili.
    Questi sciupatologi oramai sono talmente infognati nei loro crimini e nella loro stupidità (derivata dai loro crimini appunto)che stanno delirando!
    E la cosa interessante è vedere come ormai si stanno rivelando per quello che veramente sono : squirrel ed SP.
    Non si limitano al Natter su DM e la Chiesa, Attaccano la Tech, LRH, e plaudono alle iniziative di grande capo Ratto-BUM (caberta, la farsa della lettera aperta ad ortega, ecc. ecc. tutti rigorosamente minuscoli)
    E siccome gli Overt generano stupidità (e con tutti quelli che hanno se li vendessero al dettaglio ci si sana il debito pubblico) ecco il perchè delle loro contraddizioni palesi.
    Paladini di LRH?
    Tech Standard al 100%?
    Salvatori di Scientoogy?
    Si, poi si svegliano tutti sudati e dicono, boia! ciavevo creduto davvero!
    Poracci…

  3. antonella ha detto:

    Ma a sto punto perche’ non creano loro una bella filosofia,con la loro tecnologia piena di amore e sentimenti ecc ecc,mettono come sorgente i loro nomi,fanno le loro pratiche nelle loro case,fanno quello che gli pare e piace e si discostastano completamente da LRH,Scientology,David Miscavige,la Big Church ?
    Invece cosi’ e’ piu’ facile perche’ usano le liste del nostro CF per procurarsi il business,le nostre linee di comm per fare affari ecc ecc.
    Facciamo che vi create la vostra Indipendentology con Founder Marty Rathbun,David Mayo, Mark Rinder, Diogene,Candido vecchio Facchinetti,Minelli,the Lugli family ecc ecc.ecc eccc
    andate a disseminare la vostra tecnica,fate stampare i libri,vendete la cocaina,il whisky e la smettete di rompere i C……i a chi interessa la Standard tech senza amore,senza tolleranza e senza di voi E CON MARCA ESCLUSIVA L.RON HUBBARD,E CON COBRTC DAVID MISCAVIGE
    Non vi piace Scientology,non vi piace David Miscavige,non vi piace L.Ron Hubbard,non vi piacciono le Org di Scientology?
    State a casa vostra e createvi la vostra tech.
    Meglòio perdervi che trovarvi e nessuno piange.

    • auditor ha detto:

      Hai ragione Antonella, io ho perso una persona a cui tenevo tantissimo, lei e tutta la sua famiglia erano veramente importanti per me. Poi 3 anni fa ha avuto dei comportamenti talmente assurdi su una situazione grave, che ho avuto una bronchite istant che mi è durata 15 giorni. Da lì ho chiuso…perchè nella vita bisogna avere anche l’abilità di disconnettere….ed ora è con gli indipendenti. Va bene, nessuno vuole avere ragione per forza. Qui nella mia area, che siamo in tanti, siamo disposti a perderne qualcuno, anche perchè, guarda la fatalità, stiamo perdendo quelli che non facevano la differenza.
      Di sicuro stanno fuggendo da una ptsness, che col senno di poi è stata installata da Rathbun e i suoi vassalli, negli anni che fu,all’interno della Chiesa, visto quanto gli è stato permesso di fare il bello e cattivo tempo col soggetto dell’etica. E adesso questi stanno scappando da quella linea nemica e gli cadono esattamente tra le braccia!
      Bellissimo, veramente una sit da studiare approfonditamente.

  4. antonella ha detto:

    Gia’,tra l’altro Marty ha affermato di essere la reincarnazione di Martin Lutero.
    Lutero si e’ scisso e ha fondato la Chiesa Luterana essendo in disaccordo con i principi e regole della Chiesa Cattolica Romana.
    Almeno ha confrontato di dire che non era d’accordo e ha fondato la sua Chiesa.
    Che lo faccia anche Marty e company…
    Nella follia e’ stato piu’ sano David Mayo che si e’ fondato il suo ACC che poi sia fallito sono cavoli suoi,ma e’ stato piu’ corretto nella pazzia.
    Questo non vuole disconnettere,vuole tutte le proprieta’ della Chiesa di Scientology,vuole la tech di Scientology e alterarla come vuole lui e tutto il power nostro.
    Ciccio comoda la vita ne’!
    Torniamo a bolla: zero voglia di lavorare,zero soldi,zero che zero…..
    Comunque stanotte mi e’ venuto in mente che l’ACC a Brescia ( 1980 /83 tempi di Mayo) che era nel Bar 0 8 di Alfredo Sanna e sua moglie Loretta Nassini,aveva fatto danni…..
    Poi nei 5 anni successivi il 70 per cento di quelli dichiarati hanno fatto i gradini da A a E,BOARD OF REVIEW,COMM EV e sono tornati sulle linee.
    Alfredo Sanna e sua moglie sono morti in un’incidente stradale in Sardegna, il loro bar chiuse.
    Rimase solo Paolo Facchinetti e pochi altri che nessuno si ricorda piu’ chi sono.
    Francamente io pensavo che sia Paolo che Mayo fossero morti perche’ a naso questi hanno piu’ di 70 anni….
    MAH ! Che parassiti!

    • auditor ha detto:

      Io ho imparato che non serve metterci tanto sforzo, il motivo per cui Scientology alla fine vince sempre, è che in essa è contenuto qualcosa di tremendamente, appassionatamente, innatamente, angelicamente VERO!!! E quindi io posso anche morire e facchinetti pure e mayo può finire all’inferno, ma c’è un Essere che vincerà sempre, perchè lui ha lavorato tanto, ce l’ha messa tutta per darci la possibilità di avere un futuro: Ron Hubbard!

      • auditor ha detto:

        A TONHL!
        aggiornamento: stamattina son andata a prendere “la Creatura”…devi sapere che i suoi non sanno quasi niente di Scn, è gente con grandi possibilità in tutti i sensi, sono persino bellissimi fisicamente e sono candidati ad essere una famiglia con la F maiuscola. Ma purtroppo c’è il bank e quindi 3 mesi fa c’era una sit veramente drammatica. Insomma stamattina vado lì e la mamma dice alla creaturina più piccola che ora ha 10mesi “guardala, lei ti ha salvato la vita”, poi son venuta a casa col Grande e ti devo dire che la sit è veramente in via di soluzione, è….calmo! mi ha persino detto che vuole fare un riposino perchè si sente stanco.Lui???veramente un ragazzo in gambissima!!Ringrazio tanto un medico Greco Scientologo, che ci ha supportato in questa battaglia. Naturalmente ora faranno il Ponte, molto naturalmente, senza sforzo.
        Poi se davide mi permette vorrei dire una cosa: questa è stata una situazione di emergenza, gli unici che mi hanno aiutato son stati i miei Pc che si sono fatti da parte un attimo. Ci sono state alcune persone che avrebbero dovuto attivarsi e darmi una mano, altre che oltre a non darmi una mano, mi hanno pure contrastato per il dev-t causato, altri che si permettono di ridire sul mio spirito di aiuto….ora la rabbia mi è passata e allora mi sento di dire solo: mettetevi una mano sulla coscienza e provate a sentire se è ancora viva!veramente!!!Questa è una grossa vittoria che regalo a Ron!!!

      • Tonhl ha detto:

        Grande Auditor!! queste sì che sò notizie!!
        Hai salvato non solo la Creatura….ma ora ti appresti anche a salvare tutta la Famiglia! ehehehe
        Very Well Done Auditor!! sììne (si dice sììne??) fiera!!!
        E come si canta un in curva fiesole dopo una bella vittoria:
        Sotto la Curva! Auditor sotto la Curva! Sotto la Cuuuuuurva! Auditor sotto la Cuuuurva! (tema di “guanta na mera” o mela o come c….o si scrive! ehehe)

        Ciao!!!!!

  5. Luigi ha detto:

    Altro ottimo articolo , complimenti !
    Notevole i giri di parole che usano per dire cose apparentemente sensate ma nella realtà di fatto completamente false. Praticamente si stanno auto denunciando di non essere stati in grado di usare la Standard Tech. Ed invece di duplicare questo semplice dato ed osservazione fanno i salti mortali arrampicandosi sui vetri affermando che la perfezione non è raggiungibile e la standard tech non ottenibile . Quando invece come testimonia Auditor nel suo bel post non è per nulla cosi. Personalmente sono da tantissimi anni in SCN ed ho provato la nettissima differenza a studiare nelle accademie dei fine anni 70 , durante la fondazione , ed oggi. Non c’è confronto , i miglioramenti sono stati fenomenali !
    Ad essere audito tanti anni fa ed ad essere audito ai tempi odierni da un auditor Golden Age . Con C/S Golden Age Bhe , c’è veramente un abisso per via di quanto gli auditor ed i C/S sono
    migliorati . E pure i PC che capiscono molto di più e sono più pronti.
    Veramente penoso quello che scrivono …. contro ogni logica ed evidenza.

    • Luigi ha detto:

      E poi quello che scrive Facchinetti che ” in qualche modo tolleranza e sopportazione possono essere come EP grado ” è semplicemente ridicolo . Non ha capito una beata fava del grado 2 ….

  6. Enrico Marchesini ha detto:

    Sono spudoratamente 1.1;
    Io non leggo i loro blog, giusto perche’ rischio di incazzarmi e questo mi complica il lavoro in session che sto facendo, non per altro ma se mi pubblicassero le risposte lo frequenterei anche!!! Per cui quando leggo alcuni stralci come in questa occasione non posso fare a meno di cogliere l’occasione per dire la mia.
    Quel deficente di “Diogene”, rimbambito che non sei altro!
    scrivendo che “molti miglioramenti si sono sviluppati a discapito di uno standard precedente invalidato” prende un dato VERO – che consiste del lavoro di Qual e KofT nel mantenere la tecnologia pura – e lo inserisce in un contesto SP facendo intendere che prima la Tech veniva considerata Standard e dopo alcune evoluzioni viene annunciato un nuovo Standard, concludendo che uno Standard al 100% non esiste in primo luogo.
    STUPIDO!! MA A CHI PENSI DI PRENDERE PER IL C…O?
    Se le merde unanoide come il vostro leader o quelli precedenti (mayo and &) si fossero presi i maroni a morsi invece di metter mani ad alterare la tecnologia facendola sparire o sopprimendo che la stava applicando “facendoli fuori” a quest’ora non staremmo a discutere di questo!
    La verita’ e’ che prima avete cercato di bruciare la tech riuscendo in qualche modo a fissare dei falsi standard e adesso che qualcuno sta mettendo le cose al suo posto impazzite!!!
    Ma fai un favore all’umanita’….stai chiuso in un cesso con facchinetti e studiatevi i BTB.
    Asino del cortile!

    • Tonhl ha detto:

      Oh Squirrentologi! Non mi fate Adirare il Marito della Marchesini che sennò vi mando l’ultimo CD di Gigi d’alessio bloccato sul Loop e poi li sì che chiederete pietà all’altissimo!!!!
      Enrico, il loro scopo è proprio quello di farci arrabbiare, da “bravi” (bravi una sega) 1.1 quali sono. Il nostro scopo è quello di mettere verità sulle loro menzogne, e aggiungere delle belle storie theta e vittorie (e sò che te ne hai tante, Marina me ne parlò l’anno scorso a Flag…sei un mito!! degno marito della Marina!!!).
      Poi io personalmente, come qualche altro utente del blog, aggiungo la mia particolare “bischeraggine” nel mettere a nudo la loro pochezza con un pò di battute e satira, che ti assicuro li fà mooooooooooooooooooooooooooooolto incazzare…. 🙂 (almeno salgono di tono!! mi sento Utile! ehehee).
      Quindi squinternatologi, visto che non leggete il blog, vi consiglio una bella girata intorno all’isoltato, prendete aria, guardatevi attorno, e al 2°-3° giro individuate un angolo spigoloso di un palazzo, iniziate a corrervi incontro sorridendo e a 2 metri dal muro chiudete gli occhi e intonate un bel “Yellow Submarine” dei Beatles, vi assicuro che dopo pochi secondi vi sentirete benissimo! Male che vada una decina di minuti di session sui facsimili da Mr. “io sono buono, lui è un SP”, tra un margarita, un tequila bum-bum e un par di canne e sarete come nuovi!!
      Parola di Tonhl Seduto… Augh!

      🙂

      • Ilario ha detto:

        Ciao France, fai un salto al CC che son qui adesso con Luca e ci si conosce.

        Ilario

      • auditor ha detto:

        sei un mito Tonhl!!!magari mandaci anche gli INO che quelli sono peggio!!!!

      • Tonhl ha detto:

        Ciao Ilario!
        Sei a Firenze? Ho provato a chiamare Luca al Tel ma è occupato.
        Io ora sono a Casa e tra un pò vò a letto 🙂
        Se domani ci sei ci si becca? Sarebbe ganzo no? 🙂

        Ciao!!!

      • Ilario ha detto:

        Si sono a Firenze per questioni di lavoro e ho pranzato con Luca e Angela. Domattina saró ancora in zona ma riprendo il viaggio nel pomeriggio.
        Se sei di passaggio al CC in tarda mattinata si piglia l’aperitivo.
        Ilario

      • Enrico Marchesini ha detto:

        Ti ho salutato la Mari, vi saluta e mi ha detto di dirti che vi rivedete al prossimo event …tra pochissimo!!1
        ML

      • antonella ha detto:

        ahahahhhahhahahahhhahah!
        I rattology sono troppo divertenti
        ahhhahahahahahahahha
        E pensano che sono mitici e stanno salvando Lrh
        Ahhhhhh poverini,non salvano neanche loro stessi
        Donate al Ratto Senior che lui magna alle vostre spalle!!!1
        Ma il mondo e’ pieno di maghi ricchi e di illusi poveri
        AHHHHHHHHHHHH

  7. antonellapassero ha detto:

    Brava …….
    Sperom (e c’e’ un motivo per cui dico cio’)
    Esperienza personale

    • auditor ha detto:

      se dici a me, scusami ma qui non viviamo sperando. applichiamo la tech e non molliamo mai. Funziona!!!la TECH di LRH funziona!!!Basta applicarla e persistere!!!

  8. griffante conte di romagna ha detto:

    Questi sulla tech sono dei cani, Facchinetti è uno squirrel riesumato dalla tomba da Francesco minelli che pur essendo ignorante come una capra ora pontifica di tech cosi come succi che non ha mai adoperato un meter e pontificava sull’fn.un’altra cosa squirrel l’altra sera la pitonessasu rai2 che avete spesso tra gli amici su librofaccia non mi sembrava parlasse bene della tech ,lrh e ot level,come vi ho predetto 2 anni esattametne sulle vostre linee se cosi si puo dire si annida di tutto:mariepie,alessieguidi,anoniminonanonimi,squirrel antichi,ignoranti nuovi.auguri eh.

  9. Massimo Franceschini ha detto:

    Ma che è sta storia che non c’è AMORE in Scientology?!?!
    Gli scritti di Ron trasudano amore…. sono loro che non possono vederlo!
    Non possono duplicare la differenza fra Ron che parla delle più alte aspirazioni dell’uomo e della filosofia, dei principi, dei massimi sistemi, del background, dell’etica e dell’onore, oppure quando illustra la tech: la tecnologia è tecnologia, sono istruzioni tecniche precise! Che c’entra l’amore?
    Ma pensa che giustificazioni si vanno a trovare……

I commenti sono chiusi.