In che modo l’Aiuto divenne Tradimento

In che modo l’Aiuto divenne Tradimento

“Quando hanno voluto veramente farne una trappola, hanno diffuso una propaganda che diceva che ‘l’aiuto è tradimento’. Nessuno deve ricevere alcun aiuto, in modo da non essere tradito. Così i thetan rimangono nelle loro gabbie.”

L. Ron Hubbard

Ecco un celebre scritto di Ron sul soggetto dell’aiuto, molto azzeccato per gli squirrel Rathbuniani.

Uno dei “problemi” per gli squirrel, in relazione all’aiuto e al tradimento, è che noi, quando cercano di danneggiarci, non assumiamo l’atteggiamento da vittime. Il che è una cosa positiva, perché non permette l’innescarsi del meccanismo aberrato danno-vittima-aiuto.

L’atto soppressivo (uno dei tanti) di Marty Rathbun e dei suoi stretti collaboratori è che fingono di offrire aiuto a coloro che accalappiano, con l’intento nascosto di danneggiarli e di usarli per danneggiare. Infatti, per le persone irretite da questa menzogna, si sviluppa una dipendenza, che viene rafforzata dai rudimenti out che hanno in comune.

Non se ne rendono conto, ma sono molto a rischio perché ciò che stanno facendo, dopo aver tradito il loro gruppo, è di tradire coloro che fingono di aiutare coinvolgendoli nello squirreling, negli attacchi tramite media, nelle petizioni contro Scientology, nella collaborazione con soppressivi, eccetera.

Tutto ciò si rivolterà pesantemente contro di loro, perché stanno cercando di tagliare una linea dannatamente theta, quella che concede una speranza d’eternità all’uomo.

Al riguardo Ron è molto chiaro:

“Quando l’opposizione decide di tagliare una linea theta, dovrebbe essere avvertita che quando si cerca di farlo, questa esplode. Prima o poi esploderà. Quando si tratta di tutte quelle attività malvagie e crudeli, ne potete essere assolutamente certi”.

L. Ron Hubbard
(Conferenza del 28 aprile 1964 “Saggezza di un auditor”)

Quest’azione psicotica è parte della trappola squirrel ordita dal “buon” Marty. E il gregge italiano ha abboccato all’amo ingoiando tutta l’esca.

Buona lettura.

Etica e Verità

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex

HCO Bulletin del 19 maggio 1960

IN CHE MODO L’AIUTO DIVENNE TRADIMENTO

L’aiuto è il bottone su cui il mondo è impazzito alcuni milioni di anni fa. È lì che troviamo il nostro pc. “L’aiuto è tradimento”, quindi non c’è nessuna via d’uscita. Scientology “deve per forza essere cattiva” perché “l’aiuto è tradimento”. Lo sanno tutti. Perciò, se noi Scientologist aiutiamo le persone, allora “dobbiamo per forza essere dei traditori”!

Noi l’abbiamo sentito, l’abbiamo visto. Ma ora sappiamo cos’è e possiamo ridere tranquillamente quando la gente cerca di farci a fettine.

Quando hanno voluto veramente farne una trappola, hanno diffuso una propaganda che diceva che “l’aiuto è tradimento”. Nessuno deve ricevere alcun aiuto, in modo da non essere tradito. Così i thetan rimangono nelle loro gabbie.

È interessante come si è sviluppato questo meccanismo. Il gioco della vittima è molto vecchio. Era inteso a suscitare pietà e a salvaguardare ciò che si possedeva. È diventata una trappola. Una volta che si è creduto completamente nelle vittime, si è cominciato ad aiutare solo le vittime.

Questa sequenza è iniziata così: si danneggiò un altro (che si atteggiava a vittima), ci si sentì dispiaciuti per quell’altro e si cercò di aiutarlo. (Mai vista una spugna professionista nell’assorbire aiuto?) Quando tutto ciò fu molto vecchio, l’azione di danneggiare venne identificata con l’azione di aiutare. Poiché il ciclo era “danno-vittima-aiuto”, non appena il fattore tempo in questo ciclo diventa vago, le parti del ciclo diventano “danno è aiuto” oppure “aiuto è danno”.

Per molto tempo si è ritenuta vera l’idea che “l’aiuto potrebbe essere danno” come denominatore comune. Da ciò il “fidarsi di sé” si è elevato al livello di virtù. Avrai conosciuto delle persone che rifiutavano l’aiuto perché erano “orgogliose” o “si fidavano solo di sé stessi”. Bene, questo è solo il primo stadio dell’idea “l’aiuto è danno”.

La seconda fase non è così vecchia. Penso che in questo settore dell’universo la cosa si sia invertita solo negli ultimi due milioni di anni o giù di lì. Il “capovolgimento completo” non è un’identificazione dell’aiuto con il danno, ma una dissociazione, una dispersione completa sul soggetto. Il modo in cui danneggiare diventa aiuto. Questo è tradimento. Con l’intento di danneggiare, si offre aiuto per creare una dipendenza da qualche cosa, presentata sotto mentite spoglie e che, con l’uso, diventa dannosa. È questa l’azione psicotica che completò la trappola in quanto tale. “Non osare accettare alcun aiuto perché è solo un tentativo di tradire” è l’idea fissa diventata prevalente. Con questa idea non si possono avere né giochi né vita. È questa idea che ha avvelenato la Cristianità.

Ora può darsi che questa sia per te una cosa difficile da capire perché, proprio in virtù del fatto di essere uno Scientologist, tu non credi che tutto l’aiuto venga offerto solo per danneggiare. Ma altri hanno quest’idea e così per te sarà difficile capire loro. Noi siamo pochi, perché in pochi non abbiamo creduto che tutto l’aiuto fosse dannoso. Tuttavia non appena abbiamo cercato di aiutare altri, che non accettavano Scientology, siamo andati a sbattere contro un muro. Che cos’era il muro? L’idea fissa di cui sopra. Evidentemente, la maggioranza delle persone al mondo crede che l’aiuto sia solo un’intenzione di danneggiare. Questo è qualcosa di più del semplice “l’aiuto può danneggiare”. Questo è: “tutto l’aiuto è pericoloso perché chiunque si offre di aiutare intende solo danneggiare”.

Ci sono fin troppi esempi perché tu ne abbia bisogno di molti altri. Ne puoi trovare parecchi per conto tuo. Comunque la popolazione Mau Mau ha ucciso solo quei bianchi che avevano cercato di aiutare i neri. E proprio quando stavo concludendo le ricerche su questa tecnologia (che ora è ben più di una semplice teoria) ricevetti una lettera da un avvocato bianco a cui era stato chiesto di aiutare. Preso dal panico chiedeva di essere esonerato alla svelta! La cosa era molto divertente. Con i miei appunti di ricerca sulla scrivania davanti a me, mi veniva presentato un perfetto esempio della tecnologia! Poveretto, sapeva ben poco delle circostanze nel mezzo delle quali era arrivata la sua lettera. Gli risposi e la sua lettera successiva era totalmente confusa! Può darsi persino che si ristabilisca.

Di queste idee, in quanto convinzioni fisse, ce ne sono dappertutto attorno a noi, da un capo all’altro del mondo. È questa l’idea che ci ha sbarrato la strada nelle nostre sincere intenzioni di rendere liberi gli uomini. È così che lo abbiamo scoperto sui giornali e, alcuni di noi, ne sono venuti a conoscenza dai loro più cari amici e parenti.

Siamo stati confusi. Ma l’uomo è così. L’uomo è ancora confuso. Noi no. Con lo studio e la conoscenza dei nostri dati su questo soggetto, il “muro” farà puff.

Qualunque psicosi, nevrosi o malattia è fragile, per quanto minacciosa possa sembrare. Esse possono prosperare solo nella menzogna.

Ora, che succederà alle barriere che avevamo quando vengono colpite dalla verità?

Calcolo che ci vorranno venti mesi per rendere Clear tutto lo staff delle Org Centrali, tre anni per render Clear tutti gli Scientologist, due decenni per render Clear una grossa percentuale della popolazione terrestre. Questa è, per ora, la mia idea.

Perciò impara ad occuparti dell’aiuto. Ripulisci, nel coauditing o nell’HGC, la carica che hai su di esso. Impara a discuterne in una dozzina di modi così da abbattere la barricata del “disinteresse” (che in realtà è paura) e datti attivamente da fare.

L’aiuto non è dannoso. L’aiuto non è un ottimo modo per danneggiare il prossimo.

L’aiuto è semplicemente aiuto. Rendiamolo flat fino al punto in cui sapremo per sempre di che si tratta e non ce ne dimenticheremo mai più. E impariamo ad essere degli esperti a far crollare abilmente la psicosi, relativa all’aiuto, che affligge le persone, semplicemente parlandone.

Ci siamo guadagnati la libertà di aiutare.

Usiamola.

L. Ron Hubbard
Fondatore

Questa voce è stata pubblicata in Riferimenti di Ron. Contrassegna il permalink.

18 risposte a In che modo l’Aiuto divenne Tradimento

  1. Auditor ha detto:

    AVEVO UN SOGNO…………………….
    Caro davide, posso raccontarti IL mio successo, che si adatta al contesto dell’articolo?
    In effetti Tonhl, non è che sembro “sui generis”, sono proprio strana sul serio ah ah ah ah
    Fin da piccolina avevo questo pallino, che la mia vita non poteva avere un senso se non fossi stata al servizio degli altri e mi facevo un sacco di film su come potevo fare, per non usare tutta la mia vita a dover lavorare, avere la famiglia e solite cose. Per me queste cose dovevano essere normale routine ed io avrei dovuto avere il mio tempo a disposizione, per fare la volontaria o ancora meglio la missionaria….un sacco di film….
    Solo che il tono era quello che era ed ero più dedita all’assistenzialismo che altro e poi avevo un cruccio…man mano che crescevo il mio flusso non era più così “leggero”, avevo un sacco di BPC sparse qua e là e il mio sogno era poter raggiungere la capacità di sentire veramente amore per me stessa e per gli altri e poter trasmetterlo senza filtri e patine sociali.
    Un giorno,tanti anni fa, mi trovavo nel corridoio dell’HGC di Milano, io stavo proprio tanto male a causa di soppressioni pesanti che avevo ricevuto e che mi avevano portato ad un livello di auto-invalidazione veramente preoccupante. C’era un Auditor che non dimenticherò mai, che mi ha fatto vedere la definizione di ammirazione nel dizionario tecnico, lì in piedi nel corridoio….tieni presente che io stavo proprio male sul serio, avevo tutto crollato addosso, eppure lui con la sua semplicità, mi è arrivato e lì ho pensato che quella era la cosa che volevo raggiungere.
    Insomma caro Davide, dopo un pò, su un RD molto specifico, ho percorso un item molto specifico e io mi sono ritrovata completamente LIBERA. Tutto quello che ho fatto da lì in poi nel Ponte, non potrà mai eguagliare quello che ho raggiunto lì. E’ di una stabilità allucinante: la capacità di Essere e di Amare gli altri e me stessa, la capacità di gioire veramente per le cose belle, non importa a chi capitano. Chiaramente la mia havingness è alle stelle full time. Chiaramente i miei punti di ancoraggio abbracciano il mondo full time.
    Questo è il segreto del mio successo come Auditor: non importa il contesto, quanto mi tocca essere dura o quanto mi viene da drammatizzare, il PC SA SEMPRE che io voglio che lui vinca! Sai quante volte mi dicono “mi fido ciecamente di te”? tante e io dico sempre che comunque non bisogna mai fidarsi ciecamente, non sarebbe così giusto, però cavolo, poter agire liberamente, perchè tu sai che non agisci mai per tuo interesse, ma che veramente il tuo scopo è “Esseri Liberi” e vedere che gli altri lo riconoscono senza troppo sforzo, ti assicuro che è la cosa più magica mi potesse capitare! Non mi serve altro.
    Grazie Ron!

    • antonella ha detto:

      bellissimo….
      Condivido sul fatto che sei “strana”!
      Stana ma brava!

      • anvedio ha detto:

        Chi di noi non è strano?
        Nel senso di “diverso dal consueto, singolare, insolito”. Direi che è un complimento.
        Quindi sostituirei il “MA” con “strana “E” brava”. 🙂

    • Etica e Verità ha detto:

      Ciao Auditor e grazie per questro scritto.
      Sì, credo di capirti, e bello lavorare con questo scopo e con questo stato d’animo. D’altra parte è un porcorso che ognuno di noi deve fare, dato che SIAMO le dinamiche.
      Anche quando devi dare un cicchetto a qualcuno e una pedata nel di dietro (figurata), si fa sempre con l’intenzionme di aiutare. Perchè, aiutando gli altri (compreso l’azione di impedire ad un SP di sopprimere), aiuti te stesso in quanto terza dinamica.
      Vale la pena lavorare duramente per giungere ad essere tutte le dinamiche e raggiungere stati sempre più altri di consapevolezza e benessere spirituale.
      Complimenti.

      Davide

      • antonella ha detto:

        REPLICO AD ANVEDIO:
        Io sono strana di sicuro….
        Poi bene o male e’ un punto di vista personale di altri
        La simpatia e antipatia esistono…..
        Molti non mi sopportano,ad altri sto simpatica…..
        Vale anche per me su altri…..

    • Il figlio di Ute ha detto:

      Te si proprio un Auditor…
      Essere lì per aiutare qualcuno è il segreto per far avere guadagni ai propri PC.
      Mi piace che tu insista su questo perhè in fondo è la pietra d’angolo su cui si posano i bastioni di Scientology, l’aiuto.

      Noi non trascuriamo chi ci chiede aiuto.
      Noi non Valutiamo chi cerca una mano.
      Noi non tradiamo chi ci ha chiesto aiuto.

      C’e forse soddisfazione più grande di vedere un proprio PC diventare causa sulle proprie aberrazioni e padroneggiare le difficoltà della vita, le stesse difficoltà che l’AVEVANO SCHIACCIATO PER ANNI?

      Un abbraccio Eretica…

      • Auditor ha detto:

        Ma BELLO COME IL SOLE!!!!Ho proprio pensato di averti perso!!!Ma BELLO COME IL SOLE!!!tI voglio tanto bene e martedì vengo a trovarti che sono di passaggio!

  2. antonella ha detto:

    Bellissima references….
    Esatto….il Ratto matto senior ha restimolato cio’……
    Mamma mia che conseguenze sui casi …….

  3. Bartolomeo Petri ha detto:

    Cavolo una serie di bollettini “speciali” uno dopo l’altro. Qualche giorno fa la lettera aperta di Ron, ieri “Politica”, oggi questo sill’aiuto, me li sto segnando tutti perchè sono davvero molto utili e illuminanti. Quest’ultimo bollettino lo conoscevo già, ma l’avevo letto anni fa, poi più di una volta (confesso la mia ignoranza) avete pubblicato scritti di Ron di cui non conoscevo neanche l’esistenza. Mi rendo conto pian piano dell’importanza di studiare e conoscere sempre di più per diventare più stabilii e, lo devo dire, più fiduciosi.
    A parte la questione squirrel, che era il motivo iniziale per cui mi sono avvicinato a Etica e Verità, da qualche tempo entro nel blog anche perchè scopro cose nuove tra gli scr4itti di Ron, oltre che sulla storia e sulle attività di Scientology.
    Ormai vi leggo ogni mattina al posto del giornale. 🙂

    Bart

  4. Leonard ha detto:

    Sono ancora rintronato da ieri sera. Ma avete visto le facce abbacchiate degli psichiatri durante il loro meeting internazionale “secreto” per affrontare gli attacchi di Scientology? Stavano guardando un video di nostro event. 😀
    A proposito dell’aiuto che diventa tradimento, avete visto la storia del DSM (il loro maunuale diagnostico)? Me lo sono preso e ho iniziato a guardarlo stmattina. Che dati ragazzi! Questa è una bomba. Bisogna farlo uscire a più non posso.

    Leonard

    • elena ha detto:

      Si, anch’io sono rimasta colpita, ci stiamo davvero espandendo!!!! Anche le medaglie, una piu’ commovente dell’altra. Quella che ho preferito era la seconda, quella della Colombia. E poi il discorso finale del COB, come sempre diretto e vero.

      Elena

      • Gianserico ha detto:

        Anch’io ho visto il DVD sul DSM oggi. E’ veramente potente, Le candid camera e le parole degli psichiatri sono molto rivelatrici. Quelli del CCDU hanno fatto un lavoro pazzesco. La diffuzione di questo DVD causerà parecchi mal di pancia. Meno male, ormai pa psichiatrrizzazione nell scuole e in ognoi ambiente della società ha raggiunto veramente livelli allarmanti.

    • Etica e Verità ha detto:

      Restate sintonizzati perchè stiamo preparando un paio di articoli proprio sul soggetto della psichiatria che chiariscono un po’ di cose.

      Davide

  5. Tohnl ha detto:

    Eccomi qua!!
    Scusate il ritardo ma tra Org e Lavoro son rientrato ora a casa….(Sapete ora che sono OSA BOY ho molte più cose da fare,cene con capi di stato, autografi da firmare, ecc. ecc.) e ho letto subito E&V! 🙂
    BELLISSIMO ARTICOLO!!!
    No, davvero, o come è bello questo articolo? io mi segno tutto perchè veramente è tanta roba.
    Poi, Auditor….Bella che sei! 🙂 Ti volglio bene SUPERNOVA!!!
    Tra l’altro, non sò perchè, ma oggi mi sento un pò così… 🙂

    Non sò perchè ma credo che qualcosa di grande stà per succedere…!! 🙂
    Cmq stasera è una passata veloce, domani mi ributto a capofitto nel mio OSA BOY’s HAT in pieno e quindi ora vado a nanna che sennò domattina non mi svegliano neanche le teste di cuoio!! 🙂

    Ciao a tutti!!

I commenti sono chiusi.