Lo Spirito del Natale Secondo Marty Rathbun

Lo Spirito del Natale Secondo Marty Rathbun

Quest’anno, per celebrare il Natale, anche Marty Rathbun ha fatto dei regali, distribuendo una buona dose del suo veleno a una persona molto stimata, che stava semplicemente facendo appello affinché la gente aumentasse le azioni di beneficienza durante il periodo natalizio.

E’ uno studioso che sta sinceramente cercando di aiutare gli altri affinché possano praticare liberamente la loro religione, qualunque essa sia, denunciando pubblicamente il fatto che molte delle religioni presenti sulla terra stanno subendo delle persecuzioni, incluso il Cristianesimo.

L’uomo di cui stiamo parlando si chiama Joseph Grieboski (Presidente dell’Institute on Religion and Public Policy di Washington e promotore di varie iniziative sui Diritti Umani),  che ha scritto un articolo in cui dice che le attività di beneficienza sono state messe in pericolo dall’esistente situazione economica, e nel quale esorta le persone a non smettere di aiutare, appunto perché è proprio in un momento così difficile che il bisogno di sostegno è maggiore.

Come mai Marty Rathbun inveisce contro un uomo che si batte contro l’intolleranza religiosa, promuove attività benefiche, che si adopera per far conoscere le discriminazioni religiose e le violazioni dei diritti umani che accadono nel mondo?

Perché Grieboski (tra l’altro non Scientologist), nel suo articolo ha “osato” parlare della repressione ufficiale che esiste nei confronti di Scientology in Belgio (assieme a quella dei Baha’i in Iran, dei Testimoni di Geova in Russia e al crescente sentimento anti-semitico in Europa).

Solo una persona cinica come Marty ha la faccia tosta di attaccare chi lavora per sensibilizzare le persone alla tolleranza religiosa e all’aiuto, tra l’altro, in un periodo così carico di significato come quello natalizio.

Rathbun, come Ebenezer Scrooge, il personaggio del famoso racconto di Natale di Charles Dickens, non riesce a trattenere i suoi istinti malvagi e soffre quando qualcuno parla di “aiuto” e di “tolleranza”, soprattutto quando qualcuno sembra “sostenere” la causa di Scientology.

Marty Rathbun è generoso solo nel distribuire cinismo e maldicenze nei confronti di altri, soprattutto di quelle persone che si prodigano davvero ad aiutare, cosa di cui lui non è capace.

Come i lettori di questo blog sanno, Marty Rathbun non è estraneo ai tentativi di degradare cose costruttive e lo fa cercando di far credere che le motivazioni di quanti si attivano per farlo sono solo basate sul denaro. Dopo tutto, quello è il suo livello di tono sulla Scala della Motivazione.

La sola menzione del fatto che Scientology è una delle religioni perseguitate manda Scrooge-Rathbun in bestia, e fa sì che attacchi indiscriminatamente ogni cosa. Non è in grado di discernere l’altruismo per chi si sta battendo per i diritti degli altri e riduce ogni cosa al DENARO. Una vera mente criminale, dal momento che Marty Rathbun stesso è ossessionato dall’argomento SOLDI.

Vero spirito natalizio.

E cosa rappresenta in realtà il denaro? Energia, doingness, la possibilità di muoversi e ottenere fatte delle cose.

E Scrooge-Rathbun vive la sua vita cercando di FERMARE IL MOVIMENTO, specialmente quello indirizzato ad attività pro-sopravvienza, il movimento che non sta creando soppressioni a Scientology e alla capacità delle persone di migliorarsi grazie ad essa.

Per Marty Rathbun, è motivo di tormento che Scientology non abbia problemi di fondi, non lo può sopportare.

Come lo Scrooge della novella di Dickens, se ne sta rintanato a monitorare ogni notizia che appare su Scientology. Il suo motto potrebbe essere “Eliminare ogni menzione a favore o supporto di Scientology o LRH”, in allineamento con la sua Policy “Mantenere Rathbun in Funzione”.

Ma visto che siamo in periodo natalizio, vogliamo essere magnanimi anche con Marty Rathbun e limitarci a dire che non è altro che lo spettro di un essere umano.

Non è diverso da quello che è successo pochi giorni fa anche in Italia, quando i seguaci di Rathbun hanno sparso gratuitamente notizie negative sul progetto United for Africa (vedere l’articolo Le Bugie degli Squirrel – Parte 3 – United for Africa) e, 10 giorni fa, quando hanno criticato la mostra contro la psichiatria del CCDU (vedere l’articolo Squirrel, SP e Psichiatri).

Come Marty Rathbun, non possono sopportare l’idea che qualcuno venga veramente aiutato e che Scientology abbia dei risultati nell’aiutare le persone. Preferiscono mentire e sputare veleno, negare anche l’evidenza.

Nel mentre, continuano ad abusare della tecnologia di LRH fingendo di usarla per aiutare.

Avvelenano anche lo spirito del Natale.

Etica e Verità

Questa voce è stata pubblicata in Mark “Marty” Rathbun. Contrassegna il permalink.

21 risposte a Lo Spirito del Natale Secondo Marty Rathbun

  1. Auditor ha detto:

    STELLE

    Immerse nel blu della notte
    Lucciole eternamente accese
    Sprigionano purezza
    Come occhi di un bimbo
    Non ancora intaccati
    Da culti aberranti
    Di un’epoca disperata e folle
    E sembrano tutte uguali
    Spiraglio di Luce
    Di speranza ad una vita
    Più nera della notte
    Se guardi nel blu
    Puoi individuare la tua stella
    Brilla di una luce intensissima
    Solo per Te
    Guarda su
    La riconoscerai
    E’ un’onda leggerissima
    Che non smetterà mai di brillare
    Di un amore immenso e puro
    Che sempre cullerà i tuoi sogni
    Se vorrai.

  2. Davide Bighin ha detto:

    Poraccio.. non so manco se mi fa pena o cosa….
    Voglio lasciare qui un messaggio di Ron a tutti i VERI auditor (anche agli auditor di 3 dinamica) che senza di loro saremmo veramente messi male..

    “E’ l’auditor che tramuta in realtà il sogno natalizio. Lo fa ogni volta che audisce.
    Con affetto RON”

    Messaggio Natalizio del 1978

    Auguri anche alla redazione sempre professionale e dedita!

  3. Tonhl ha detto:

    Ebbravo il nostro Ratto-bum, il dio dei pecorology italiani e non…..bel personaggio davvero!
    Cioè è talmente “dentro” il suo caso che ormai quando legge una parola “Scientology” con qualcosa di positivo accanto, gli si “accende” tutti i facsimili, evil, ecc. ecc. e parte a gridare come un’aquila…
    Bel “dio” che avete pecorology, davvero bel profeta…..e vista la vostra condizione degradata è il vostro leader Perfetto!
    Addirittura dare addosso a uno Wog che denuncia le persecuzioni religiose è il massimo!!
    Bravissimi pecorology….seguite il vostro ratto e fatelo ciecamente, così scomparirete molto più in fretta di quanto sperato… 🙂
    Ma una riflessione mi viene da farla comunque…..pecorology italiani che NON leggete questo BLOG (apparte buddhabar e Minchielli hanno ammesso pubblicamente di leggerci giornalmente….almeno loro sò stati onesti, mica come l’arenata & co che NON vengono su questo Blog e poi rispondono sul loro BLOB ai nostri articoli….) che ne dite di questa ennesima uscita idiota e anti-LRH, Anti-Scientology e anche Anti-Religiosa del vostro profeta,dio,messia che vive in una baracca da cui sputa veleno alle spalle di Scientology stessa?
    Sarebbe interessante vedere come la “giustificano”….
    Poerannòi….!!!

    • Leonida ha detto:

      Come vuoi che la giustifichino. Diranno che è tutta colpa di COB. Se l’Arenata scopre di avere un brufolo sulla chiappa è anche quello colpa di COB che cospira contro le sue chiappe.
      Sono troppo implantati dal loro Ratto-guru, incollati dagli overt che hanno in comune con quel demente, per aver bisogno di giustificazioni razionali.
      Rattobumbum attacca Grieboski? Loro son sicuri che il Ratto-capo avrà dei buoni motivi e che forse Grieboski è controllato da COB.
      Rattobumbum dice che c’è la crisi per colpa di COB che ha influenzato la Casa Bianca? Allora viva il Ratto-capo e addosso a COB e alla Casa Bianca.
      Il gatto piscia sui gerani? DI sucuro lo ha ammaestrato COB per far dispetto a Rattobumbum che ama i gerani. Non è forse fuori come un vaso di gerani su un balcome di una casa di montagna?
      Questi qua hanno ceduto la mente analitica in leasing e “ragionano” direttamente col bank.

      Va beh, è Natale, cerchiamo di essere più buoni: diamogli fuoco, così si scaldano i senzatetto. 😀

      Leo

      • Tonhl ha detto:

        ahahah Grande Leonida!!
        Si è vero!
        Stamani mi son bagnato che pioveva…maledetto COB e il suo controllo meteo che ha costruito con i soldi della IAS e delle ORG ideali…ma dio lo punirà e noi guideremo il popolo di egitto attraverso il mar rosso….. 🙂

  4. antonella ha detto:

    Marty Marty Marty….
    Stavolta non sei riuscito a trattenerti eh?
    Hai mostrato il tuo vero volto di antagonista a Scientology
    Bravo bravissimo!!!!!!!!!
    MARTY RATHBUN SEI DOWNSTAT SENZA UNA LIRA PERCHE’ SOLO TU SAI DOVE HAI BUTTATO I TRECENTOLMILA DOLLARI CHE AVEVI (dati agli Anonimi per manifestare)?
    SP DA 2 SOLDI…….

    RAGAZZI IMMAGINO CHE DOMANI GIUSTAMENTE VI FATE IL NATALE…..
    VI AUGURO A TUTTI VOI DI DIVERTIRVI E ESSERE SERENI!

    Antonella

    • Etica e Verità ha detto:

      Ciao Anto e buon Natale anche a te a a tutti gli utenti.
      Sì, anche la redazione festeggia alla faccia di Ratto-Scrooge e dei suoi servi.
      Gli squirrel del gruppo Imbrugli, come augurio di Natale hanno preferito mettere un post che evidenzia ancora una volta che, come il loro Ratto-guru, non hanno capito proprio nulla di quello che ha detto Ron, non mancheremo di evidenziarlo doverosamente. I tre gatti di casa Minchielli invece hanno scelto messaggi pseudo-esotici sui Veda (di cui loro stessi non han capito una mazza).
      Noi abbiamo preferito mettere (per domani) un augurio direttamente da Ron. 😀

      Davide

  5. Auditor ha detto:

    C’E’ LUCE NEL BUIO
    C’era una volta, circa 20 anni fa, una bimba bellissima, che mi guardava con due grandi occhioni verdi ed un assurdo ciuffo di capelli sparati,mai visto un neonato con così tanti capelli già lunghetti. Era la mia nipotina, eppure quella non era solo la mia nipotina e lo sapevo già da quando era nella pancia della sua mamma. Ogni tanto dicevo che sarebbe stata una bimba e che avrebbe avuto i capelli di quell’esatto colore, sua mamma voleva un maschio e non era soddisfatta delle mie originazioni, ma quando l’abbiamo vista eravamo tutti molto felici di quel personaggio “Irlandese” che ci era capitato. I primi anni di vita era fantastica sta bimbetta, era proprio particolarissima e le saranno state scattate non so quante centinaia di foto. Io la adoravo e sapevo che dovevo vegliare su di lei. Poi il vento gelido della vita, come spesso accade, ti allontana da ciò a cui tieni e per alcuni anni io e la mia bimbetta assurda ci vedevamo molto poco, forse 5 volte l’anno e non potevo più di tanto capire come stava crescendo. Verso i 10 anni ha iniziato a crearsi una “campana di vetro” in cui si era rifugiata, se l’era creata proprio lei, per ripararsi da tutto il dolore che la circondava. Io non riuscivo a capire, troppo poco tempo a disposizione per capire. So solo che parlava molto poco, troppo poco, ma pensavo che forse era una sua decisione e che quando avesse voluto avrebbe parlato. Io vivevo con un campanellino che ogni tanto suonava nella mia testa ed un bel giorno, quando la bimba aveva 14 anni, non so per quale sesto senso, ho deciso di occuparmene. Era subentrato un ragazzetto più grande e così a occhio anche se non l’avevo mai visto, avevo capito che dovevo subentrare assolutamente. Una sera, a mezzanotte, sono andata a casa sua e le ho chiesto se voleva venire con me, che la potevo aiutare,che lo sapevo che stava soffrendo per tante cose, ma che era anche una sua condizione e quindi doveva lavorarci per venirne fuori. Pensavo avesse capito, perchè mi ha detto subito sì (poi ho saputo che non aveva capito niente, troppo sopraffatta), ha fatto la valigia ed è venuta a vivere con me. Il periodo successivo è stato molto turbolento, perchè il ragazzetto era tossico e la polizia a cui avevamo dovuto rivolgerci perchè ci stava importunando, ci aveva messo in guardia, in quanto era figlio di un pregiudicato mica tanto innocuo. Gran brutto periodo, mio figlio un giorno è andato effetto di sto delinquente e a un chilometro da casa ha fatto un incidente in moto, perdendo il mignolo del piede. Gran brutto periodo, per salvare quei due occhioni verdi, sembrava si fosse innescata un bel pò di gente, ha smosso veramente parecchio bank. Quando le ho parlato di Ron e di Scientology, cosa che prima non avevo mai fatto, vedevo che recepiva molto facilmente, in un paio di mesi e 100 ore di life repair era rifiorita, lei che era famosa per la sua esasperante lentezza era diventata veloce in tante faccende, sempre più. Ha fatto subito il corso di Dianetics e si è messa ad audire il book 1, ogni tanto la ascoltavo con il suo PC e restavo stupefatta, perchè ne capiva veramente parecchio. Grazie anche al vero amore che sua mamma aveva per lei, le è stato concesso di esercitare la sua volontà di vivere con me e dopo 2 anni un giorno mi ha detto “è inutile che stia ancora a perdere tempo, devo andare”. Ed è entrata in S.Org con il benestare dei genitori. Ogni tanto le ho detto che se voleva poteva tornare indietro e lei ogni volta mi risponde ” Non ci penso proprio, io lavorerò per raggiungere lo scopo di Ron”. Cara la mia ragazza preferita, ricordati sempre, che tu sei nata per essere un auditor, credi a me, ce l’hai innato.
    Scordavo…poi mi ha detto che quella notte che sono andata a prenderla a 14 anni, il giorno dopo avrebbe avuto la sua prima canna bella pronta per opera del ragazzetto. Le sue amichette non sono state altrettanto fortunate, ma purtroppo non siamo riuscite ad aiutarle.
    E’ proprio bella questa ragazza, è il mio orgoglio, ogni tanto un pò birichina, ma ci può stare.
    Di sicuro è una ventenne che ha deciso di dedicare la sua vita a beneficio di un Mondo migliore. Averne!!!
    BUON NATALE a tutti, anche a quelli brutti-cattivi!!!

    • Streghetta biricchina ha detto:

      Caro Auditor,
      eh si…conosco bene questa storia. Hai lavorato davvero molto per aiutarla…questo lo so. Hai combattuto parecchio! Il prodotto che hai ottenuto è davvero prezioso. E’ prezioso non solo per me e per Te ma per tutte le persone le persone che potrà aiutare in futuro essendo un membro della S.Org.
      Bravaaaaaaaa!

    • Tonhl ha detto:

      Grande Auditoressa!!!!
      E grande anche alla Nipote……(che è pure discreta….ah no?) 🙂
      Ciao!!

      • Auditor ha detto:

        Sì è qui, cioè qui è una parola grossa….direi che è più lì che qui, però dai ci accontentiamo!
        Buon Natale Ilario bellissimo e anche a te Tonhl!!!

  6. Streghetta biricchina ha detto:

    Ebenezer Scrooge?? Uauu…se questo racconto ha illuminato… Ha aperto gli occhi a tanti piccini e grandicelli. Il mio augurio per tutti noi è che ognuno, guardando in fondo al proprio cuore, trovi la via che Ron ha segnato e percepisca il mondo a 360°.
    La 4a dinamica è li che chiede aiuto…è li che boccheggia. Facciamio tutti un passo verso Ron e aiutiamo la gente la fuori!
    Sereno Natale a tutti.

  7. Il Dony ha detto:

    ‘Sto tipo non sa neanche ispirarsi al vero Natale.
    Mi sa che è chiaro da cosa è mosso: scopi malvagi e basta.
    Grazie redazione per il vostro continuo lavoro.
    Il Dony

I commenti sono chiusi.