Alì Batbun e i 40 Ladroni

ALI’ BATBUN E I 40 LADRONI

«Persone come i nostri meglio conosciuti “squirrel” sono perfettamente desiderosi di agguantare il nostro materiale, guadagnato duramente, e usarlo in maniera scorretta, ma essi non sono disposti a sostenere lo sforzo che ha portato questi materiali ad esistere.
In altre parole la loro esistenza è parassitaria.»

L. Ron Hubbard
(HCOB 26 giugno 1956 “Le Organizzazioni di Dianetics e Scientology”)

Nell’articolo Canaglie, Disonesti e Bugiardi abbiamo spiegato perché si meritano questi titoli:

Usano la tecnologia di LRH come se fosse una loro proprietà. Pretendendo di avere il diritto di farlo, dopo aver tradito il proprio gruppo, e sostengono che Scientology è la ‘loro religione’.

Lo fanno violando i copyright e trademark (marchi di fabbrica), senza avere licenze e senza validi certificati. E’ un atto soppressivo per i codici di Scientology e un reato per la legge ordinaria.

Abusare di copyright e trademark equivale ad un furto, quindi gli squirrel sono anche definibili ladri, poiché rubano proprietà dell’intelletto ai danni di chi è proprietario di tali copyright e trademark.”

Ovviamente, come abbiamo già scritto, questo non è il solo reato che commettono, ma questo è l’atto soppressivo che, unitamente all’alterazione della tecnologia, viola il maggior numero di policy chiave di LRH.

E’ il fattore scambio che è out: non si sono fatti carico dello sforzo necessario per rendere disponibile la tech e pretendono di abusarne liberamente. Non hanno alcun diritto di usarla (tanto meno di abusarne), ma pretendono di farlo, violando così le policy di LRH e la legge ordinaria.

E’ il fattore scambio che è out con questa gente. In molti casi non hanno fatto abbastanza per avere Scientology ed ora vorrebbero averla e usarla senza averne diritto. Nell’HCO PL 4 Aprile 1972 “ETICA” LRH ha scritto:

«Lo scambio criminale è niente da parte del criminale in cambio di qualcosa da parte di un altro. Che si tratti di furto, minaccia o frode, il modo di pensare criminale è di ottenere qualcosa senza produrre niente.
(…)
L’ONESTÀ è la via che conduce alla SANITÀ MENTALE. Ciò può essere dimostrato, ed effettivamente lo si dimostra ogni volta che si fa star bene qualcuno “tirando fuori i suoi withhold”. L’insano è semplicemente una massa ribollente di atti overt e withhold. E fisicamente è una persona molto malata.
Quando permettete a qualcuno di essere disonesto, lo state predisponendo ad ammalarsi e ad essere infelice.
(…)
Quando permettete a una persona di non dare niente in cambio di qualcosa, di fatto state incoraggiando il crimine.
(…)
È lo SCAMBIO a mantenere il flusso in entrata e in uscita che crea spazio attorno a una persona e le tiene il bank lontano.»

L. Ron Hubbard

Quello che segue è un estratto dell’HCOB del 26 giugno 1956, dal titolo: “Le Organizzazioni di Dianetics e Scientology” dove LRH dice qual era il suo punto di vista riguardo gli squirrel che vorrebbero usare la tecnologia e i materiali di LRH che non sono certo di loro proprietà:

“La vera ragione per la quale le Organizzazioni Centrali stanno dando processing alle persone e addestrandole a pagamento, è per disseminare le capacità e abilità di Scientology, ma la ragione secondaria che diventa primaria nelle Organizzazioni Centrali, è comprare un’organizzazione stessa e far avanzare la conoscenza.

Il motivo per cui noi ci opponiamo agli “squirrel” tipo l’Associazione Comunista degli Auditor di Dianetics in California, è perché essi non pagano il pedaggio.

Troviamo le loro carte piene dei materiali che erano stati duramente conquistati da me e dalle Organizzazioni Centrali, e tuttavia non abbiamo altro che debiti nei nostri registri, per mostrare che essi sono passati da noi.

Queste persone hanno come loro maggiore colpa nessuna conoscenza dello sforzo. Queste persone ci hanno anche dato ampia esperienza di irresponsabilità finanziaria.

Persone come i nostri meglio conosciuti “squirrel” sono perfettamente desiderosi di agguantare il nostro materiale guadagnato duramente e usarlo in maniera scorretta, ma essi non sono disposti a sostenere lo sforzo che ha portato questi materiali ad esistere.

In altre parole la loro esistenza è parassitaria.

Lasciando da parte completamente la degenerazione dei materiali, questo è ciò per cui li combattiamo.

Fortunatamente si contano uno su migliaia; le loro bugie, stupidità, diffamazioni sono tutte una dichiarazione che essi non hanno intenzione di pagare per ciò che usano.

Essi sono avari.

Il resto di noi ha pagato il suo pedaggio e abbiamo vinto.”

L. Ron Hubbard

Questo è il quanto. Le bugie e le diffamazioni che diffondono sui loro blog, come dice LRH, “sono tutte una dichiarazione che essi non hanno intenzione di pagare per ciò che usano”. Questo in effetti è il valore delle cose assurde che scrivono: bugie per non pagare il conto.

Prossimamente vi daremo conto di come costoro abusano della tecnologia.

Etica e Verità

Questa voce è stata pubblicata in Squirrel: bugie, Squirrel: la Legge e i Copyright. Contrassegna il permalink.

28 risposte a Alì Batbun e i 40 Ladroni

  1. Giuseppe Accaro ha detto:

    E’ come se un ladro gridasse contro il derubato accusandolo di essere violento, falso e maldestro.

    Giu Sep

    • Reverend ha detto:

      Che è esattamente quello che succede sempre.
      Il meccanismo del criticismo e della giustificazione.
      Cari scoiattoli, chissà magari potete aver ragione anche voi: “In che modo il cercare di fermare l’unica speranza dell’umanità è giusto?”.
      Percorretevi un po’ la domanda rileggendovi il capitolo “Puoi Aver Ragione”.
      Non che nessuno di noi nutra qualche speranza e interesse. è giusto un consiglio.

      David

      • Ugo Speroni ha detto:

        Ciao David. E’ vero, se ascolti i criminali hanno sempre validi motivi per spiegare le loro azioni. Se il giudizio riguardo Scientology fosse lasciato in mano a chi ha commesso overt contro di essa, puoi aspettarti solo una condanna. Il criminale deve sminuire il target dei suoi overt per alleggerire il peso che ha sulla coscienza.
        A questo punto però interessa ben poco riabilitare la loro capacità di aver ragione, meglio pensare al benessere del gruppo e lasciare affogare questi SP nel loro liquame.
        Ragionevolezze verso di loro sarebbero solo sintomi di overt simili.

      • Reverend ha detto:

        Completamente d’accordo.

  2. Tonhl ha detto:

    Boia bellissimo questo Articolo!! Ma che spettacolo il punto:

    “È lo SCAMBIO a mantenere il flusso in entrata e in uscita che crea spazio attorno a una persona e le tiene il bank lontano”

    E’ proprio vero!!!! Che cosa danno in cambio queste pecore criminali, bugiarde e canagli? UNA BENEAMATA SEGA!!! Ecco perchè sono belli pieni e dentro il loro Bank da màne a sera!

    Cosa scambiano? i soldi al nero che fancazzio prende per rovinare la gente in ODITIN(tm)? i soldi che mirkodimerda prende (ancora per poco) dallo scientologist di buona volontà che tradisce giornalmente facendo finta di essere un bravo Scientologo? da minchielli & friends che rubando i materiali confidenziali li riproducono e usano senza permesso e contro ogni legge morale e Scientologa? quelli della caccademia che fànno uguale?

    Che scambio danno a Scientology ed a LRH per usare, (anzi degradare, alterare e non applicare), Scientology?

    Che cosa fanno per “meritarsi” Scientology?

    A Beautiful Saw Fanno!!

    Grande Davide bello a bestia stà articolo 🙂

    • Fabrizio Maselli ha detto:

      Certo che è paradossale il comportamento degli squirrel “indipendenti”.
      Lasciano la Chiesa perché non sono d’accordo su centinaia di cose (ne inventano ogni giorno), ma hanno la pretesa di continuare a usare la tecnologia cui non hanno diritto.
      Se uno se ne va da casa mia perché non gli piace come come cucino e come lucido l’argenteria, non è che può portarti l’argenteria appresso per poi diffamarmi.
      Certo, Ron ha detto che la sua filosofia è a disposizione di tutti, ma il “tutti” non comprende i criminali come costoro. Altrimenti sarebbe accessibile anche allo psichiatra che fa lobotomie, ai signori della guerra, ai criminali in genere che danneggiano l’uomo.
      Guarda caso, proprio in base a questi scritti di Ron, gli squirrel sono al primo posto della lista tra coloro che non hanno diritto a questa tecnologia.
      Perciò, è inutile che reclamino. Quello che commettono è un furto.
      Cosa manca ancora per portarli in tribunale?

      Fabrizio

    • Matteo ha detto:

      Quel pezzo li io la prima volta che l’ho letto c’ho messo una settimana per rientrare nel corpo! 🙂 è stato un mesetto fa in una istruzione! 🙂 comunque fantastico articolo come sempre!

      • Monaco ha detto:

        HAHAHAHA 😀 😀
        Peggio di uno sfratto esecutivo.
        Speriamo che qualche squirrel leggendolo abbia la stessa reazione, magari da exterior si da na regolata. Difficile comunque che possano avere cognition e guadagni simili mentre rubano, mentono, truffano, imbrogliano.

  3. antonella ha detto:

    Bellissima questa reference,questa e’ proprio una forma mentis perche’ e’ stata scritta nel 1956 la reference ma sembra scritto oggi.
    Infatti sta gente ha proprio il ciclo dei soldi e di avere senza tirare fuori un tolino
    Bravi ladroni

  4. Auditor ha detto:

    Per scambio si intende soldi? Allora io devo essere proprio di un altro Pianeta, perchè dall’aiuto che dò alle persone, che sinceramente è molto efficace ed efficiente, ormai da un bel pò pretendo scambi di valore, non soldi.
    Ad esempio se io lo audisco, lui in scambio deve aiutare qualche persona in difficoltà anche materialmente, o supportare qualche bambino o combattere per una giusta causa. Ad esempio ho regalato gli Oggettivi ad una professoressa che ha portato avanti una battaglia contro alcuni abusi in una scuola materna, in cui per esempio veniva fatto mangiare ai bambini il loro vomito o venivano picchiati eccetera. Ecco, questo lo considero un giusto scambio di valore, anche perchè insomma per lei non è stata una passeggiata, se mi avesse pagato non sarebbe stato un giusto scambio, lei sarebbe sempre stata fuori scambio con la Tech. Quello che ricevi da Scientology non lo puoi pagare con soldi e sei a posto, quello lo puoi fare per acquistare un’auto o dei vestiti. In Scientology è tutta un’altra storia e uno se non è su aiuto pratico con l’applicazione della Tech, non andrà mai da nessuna parte e dovrà sempre sperare che il prossimo gradino gli darà quella cosa desiderabile che sta rincorrendo e che solo il suo AIUTARE gli potrà regalare.

    • anvedio ha detto:

      No. Non si intende quello.
      Leggi per intero la policy che viene citata e vedrai che non è così.
      Se non ce l’hai ti fornisco il pezzo che fa rferimento a questo punto.

    • antonella ha detto:

      Sicuramente per scambio non si sono mai intesi i soldi,ma i soldi sono energia per potere fare le cose.
      Le Org devono pagare ai proprietari gli affitti,le bollette ecc ecc…
      E’ la forma di scambio usata di piu’ sul pianeta…
      Poi il ciclo tuo e’ palesemente una tua condizione dove non necessiti di avere soldi e come operi secondo me e’ il massimo,ma e’ evidente che c’e’ qualcuno oppure tu hai maneggiato per avere soldi per soppravivere cosi’ bene che non ti servono.
      Io non ho la tua condition se no farei la stessa identica cosa.
      Lavorerei solo ed esclusivamente per aiutare le persone con Scientology gratuitamente.

      • Auditor ha detto:

        No no Antonella, io necessito molto di avere soldi e se vieni a casa mia a mezzanotte mi trovi a lavorare, solo che dalla mia attività precedente ricavo la sopravvivenza sufficiente, senza sprecarci più di tanto tempo. Il concetto è un altro, bisognerebbe portare avanti una linea che non permettesse più ai pirla di “progredire” sul Ponte, che poi non progrediscono un bel niente, solo perchè pagano e magari trovano espedienti per dare evidenze che vanno a volantinare o stupidaggini simili, quando in realtà non si fermerebbero ad aiutare qualcuno a terra neanche sotto coercizione. L’abbiamo permesso e qualcuno ora è tra gli squirrel, il mio è un ragionamento pro- gruppo, noi siamo un gruppo di immenso valore.

    • anvedio ha detto:

      Siccome questi discorsi possono introdurre confusioni o ambiguità non necessarie, riporto qui sotto il punto preciso dell’HCO PL “ETICA” citata nell’articolo.

      “Ci sono parecchi modi in cui questi flussi di scambio possono essere sbilanciati.
      Non è che quel che esce è uguale a ciò che entra. Il fatto che le quantità si equivalgano non è un fattore. Chi può misurare benevolenza o l’amicizia? Chi può effettivamente calcolare quanto valga salvare un essere dalla morte in ogni periodo di vita? Chi può misurare la ricompensa costituita dall’orgoglio di fare bene un lavoro o dal fatto di essere encomiati?
      Poiché tutte queste cose assumono valori differenti da persona a persona.
      Nel mondo materiale la persona il cui fattore di scambio è out, potrà pensare che “sta facendo soldi”. Solo il governo o i contraffattori “fanno soldi”. Bisogna produrre qualcosa da scambiare con i soldi. È proprio sotto questo aspetto che il fattore scambio è out.
      Se la persona non dà niente in cambio di ciò che riceve, i soldi non le appartengono.
      Nel fare il Chiarimento del prodotto a molte persone si è scoperto che alcune consideravano che il cibo, i vestiti, il letto e la paga non appartenessero a loro perché producevano. Appartenevano a loro “semplicemente perché erano lì”. Questa “logica” strana nascondeva il fatto che le persone producevano poco o niente sul posto. Eppure erano i primi a lamentarsi quando non ricevevano auditing, corsi o tecnologia costosi (per l’org)!”
      LRH

    • antonella ha detto:

      BEH,Ti ho capito!
      L’INDIVIDUO E’ SEMPRE QUELLO CHE CONTA.
      Io ho tre amici che si sono potuti permettere di arrivare in cima al Ponte grazie a grosse erdita’ ricevute.
      Nessuno e’ andato negli squirrel e tutti e tre lavorano con Scientology,disseminando la Tech Amministrativa come consulenti wise o facendo l’Auditor o staff.
      Han fatto pure enormi donation!!!
      Quindi e’ sempre la persona……
      Quelli che non piacciono a me e’ quelli che si fanno pagare il Ponte da altri e ne conosco almeno tre che in Pt sono negli Squirrel.
      E in scambio cosa hanno dato?

  5. Luigi ha detto:

    Bellissimo articolo . Chiarissimo e non lascia alcun dubbio o spiraglio a dubbi.
    LRH è come sempre di una chiarezza disarmante.
    Solo un essere abietto e degradato potrebbe non duplicare uno scritto cosi chiaro.

    • Armando ha detto:

      E’ il fattore scambio che non hanno capito. Come dice Ron nella policy qui sopra quando fa l’esempio “consideravano che il cibo, i vestiti, il letto e la paga … Appartenevano a loro semplicemente perché erano lì”.
      Gli squirrel “considerano che Scientology gli appartiene semplicemente perché è lì”
      Non considerano che appartiene a chi l’ha sviluppata. e che costui (LRH) l’ha passata alla Chiesa, che la tiene lì e fa in modo che rimanga disponibile, nonostante le enormi opposizioni che ci sono state nel decenni.
      Mio nonno diceva “chi lavora mangia, chi non lavora tira la cinghia”. Lo stesso non diritto ce l’hanno gli squirrel, specie ora che remano contro.

      Armandino.

      • Leonida ha detto:

        Esatto, dovrebbero considerare che non hanno diritto alcuno sulla tech.
        Invece sui loro blog discutono allegramente dell’uso e dell’abuso che ne fanno: “Gonos detto Testicolo attesta OB II”, “Barbara Ciurlanelmanico ha attestato Filo nel Letto”, “L’Arenata Imbrugli da il DiofPipì”, “Claudio Imbrugli fa il Roditor Ciessato dal Ratto e la Isaschifa Marziana li ringrazia”, eccetera.
        Sono ladri che giocano euforici con i giocattoli che hanno rubato.

        Leo

      • Giulio M. ha detto:

        Sì, ma da quanto vedo si stanno tirando la zappa sui piedi: stanno scrivendo pubblicamente le loro violazioni. Le cose che scrivono, specialmente quelle con nome e cognome, sono di fatto delle confessioni con tutti i dettagli. Avete considerato questo aspetto?

        Giulio

      • Tonhl ha detto:

        Leonida..il Roditor è tanta roba! ahaha
        A volte fanno i Roditor, ma (sempre più spesso) fanno i Rosicor, pieni di livore per i continui fallimenti delle loro nefande azioni!!
        Che gente di m…..a mamma mia!!

      • Tonhl ha detto:

        Giulio…..tutto a tempo debito…. 🙂
        Non ti preoccupare che quello che hanno fatto e stanno facendo è AMPIAMENTE documentato con prove e testimonianze…..
        Tra un pò faremo gli spettatori di “un giorno in pretura” ahahah
        Continuiamo a smascherare le loro bugie e documentare le loro azioni, poi davanti al magistrato risponderanno delle stesse (e non sarà per niente bello per loro…no no…)
        PS: E Sappi che i nomi degli “anonimi” pecorology ci sono…eccome se ci sono…. Tra un pò vedrai quante “dichiarazioni di indipendenza”, anzi di colpevolezza visto che si troveranno dinanzi ad un magistrato, ci saranno… eheheh

      • Il Paolo ha detto:

        Già, vedo che non non hanno pudore nel raccontare le loro prodezze nell’abuso della tech, come se fosse una cosa di qui non dovranno rendere conto a nessuno. Incoscienza o ricerca del boia?
        Gli scritti di Ron sono chiari al riguardo e la legge piuttosto severa. Con che arroganza fanno not-is e si permettono anche di sfottere e offendere proprio i bersagli dei loro crimini.
        Intanto professano a pappagallo tutto il loro amore per Ron.
        Bah, sono proprio fusi di testa.

        Paolo

      • Dante Sirtoli ha detto:

        Un po’ di entrambe Paolo: incoscienza (nel senso di nessuna cosapevolezza) e anche ricerca del boia (perchè vogliono essere fermati). L’arroganza è solo l’atteggiamento di finta sicurezza. Sotto sotto lo sanno che devono rendere conto di tutto questo.
        Tuttavia il conto peggiore è quello dell’Sp declare che hanno avuto o che avranno presto. Alla fine il loro castello di carte crollerà e dovranno affrontare l’amara realtà.

        Dante

      • Tonhl ha detto:

        Credimi Paolo….non credo che si troveranno PER NIENTE a loro agio quando si troveranno a rendere conto della loro violazioni….
        Ma secondo voi come mai nessun gruppo squirrel è mai sopravvissuto? (apparte gli overt che li hanno autoditrutti…!)

      • antonella ha detto:

        Non c’e’ neanche da prendersela sono cosi’ fuori di testa che la verita’ e’ che attestano un niente e fanno finta di essere su di tono perche’ il Ratto DB dice che adesso prendono la Chiesa con qualche sua e Mike strategia…
        AHAAHAHAHAHAHAHHHA
        Claudio Lugli e’ Classe 0 me che audisce cosa?
        AH ho capito hanno trovato il modo per tirare su due lire,visto che i loro stracci non li compra piu’ nessuno….
        AHAHAHAHAHAHAHHAAH!!!!
        Poveretti!!!!!!
        Csato dal Ratto che manco e’ CS TRAINED!!!!
        Madonna scec!!!!
        Ma i peggiori sono quelli che si fanno audire!!!
        La sfigata Marziani ringrazia…
        Quella neanche sa neanche cosa e’ Scientology….
        Lei e la sua amica vengono considerate cosi’ tanto che su di loro c’e’ solo un Chiarimento di posizione,non essendo neanche considerate Scientologhe…
        DITEMI VOI CON CHI ABBIAMO A CHE FARE,E QUESTA SCEMA OFFENDE IL COB RTC,QUANDO SA CHI E’ DA QUANDO STA COI RATTI PERCHE’ PRIMA NON L’AVEVA NEANCHE MAI VISTO.
        POVERETTE STE 2 PTSONE PERENNI

I commenti sono chiusi.