Marty Rathbun, uno psicopatico violento

Marty Rathbun, uno psicopatico violento

«ODIO – Circa 1.5 sulla scala del tono. L’affinità si è quasi invertita. La sua dissonanza è diventata odio, che può essere violento e viene espresso in quel modo. Qui, in effetti, abbiamo il fattore entheta che respinge il theta.»

L. Ron Hubbard
(Scienza della Sopravvivenza)

Da qualche giorno su YouTube è visibile un video dal titolo “Marty Rathbun: A Violent Psychopath”, che descrive le abitudini violente di Marty Rathbun e dei suoi amici più stretti.

E’ visibile sulla homepage del sito martyrathbunblog.com e a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=PZG_7V4RdB8&feature=player_embedded. E’ in inglese, ma le immagini sono abbastanza esplicite.

Rathbun si è subito lamentato sul suo blog e ha segnalato un articolo del suo amico Tony Ortega (lo pseudo giornalista indagato per favoreggiamento alla pornografia e prostituzione minorile; vedi Rathbun – Dichiarazioni Pubbliche contro Scientology) che ha preso le sue difese criticando il video.

Ortega e Rathbun, nei loro articoli, cercano di giustificare il contenuto del video e dicono che è  un’azione della Chiesa che vuole dimostrare che era Rathbun a commettere atti violenti, non Miscavige.

Beh, questa è esattamente la scena: era proprio Rathbun, non Miscavige, che commetteva azioni violente. Non c’è neanche bisogno di guardare il video di YouTube per constatarlo, basta leggere le sue stesse confessioni e le testimonianze di chi l’ha visto agire.

Nell’articolo di ieri (Rathbun e Rinder – Promemoria) abbiamo pubblicato le sue confessioni, che già contenevano dettagli sulle sue reiterate azioni violente e sui soprusi commessi ai danni delle persone che lavoravano con lui quando era nella Chiesa.

Oltre a questo, nel corso dei mesi, abbiamo pubblicato una lunga serie di confessioni e testimonianze, NESSUNA DELLE QUALI E’ MAI STATA SMENTITA.

Ecco un compendio:

Dall’articolo Marty Rathbun – Una Storia di Violenza Nascosta:

EPISODIO N. 1
In una classe di Scientology.

“All’improvviso mi ha afferrato per la camicia, strappandomi letteralmente dalla sedia e facendomi finire prima sopra e poi sotto il tavolo e trascinando con sé libri, kit per la dimostrazione e tutto quanto c’era sul tavolo. Ero totalmente sotto shock, dato che non sapevo neanche chi fosse. “

EPISODIO N. 2
Nell’ufficio di un membro dello staff. 

“All’improvviso e senza fornire alcuna ragione, è venuto verso di me, mi ha preso e alzato dalla sedia, mi ha sbattuto contro il muro e poi se ne è andato.”

EPISODIO N. 3
In un altro ufficio, con la porta chiusa.

“Mi ha preso per la camicia, mi ha sbattuto contro il muro e mi ha dato un calcio nel didietro.” 

EPISODIO N. 4
Dopo che a Rathbun era stata tolta ogni autorità, gli attacchi erano diventati ancora più straordinari. 

“I pugni di Rathbun erano così forti che ero andato a sbattere contro un bancone e avevo battuto la testa contro degli scaffali di libri ferendomi gravemente.”

EPISODI N. 5, 6 e 7
Tutti questi episodi sono avvenuti dietro porte chiuse e senza la presenza di testimoni.

“Rathbun è venuto verso di me mostrando i pugni e mi ha colpito al petto ed alle costole diverse volte. Ho provato dolore per diverse ore.”

“Almeno in un’occasione, durante questa serie di episodi, la forza del suo attacco ha fatto sì che la mia sedia si rovesciasse e così sono caduto per terra.”

“Ricordo in modo chiaro che durante una di queste aggressioni, mi ha dato un calcio violento ad un fianco e mi ha colpito mentre ero steso sul pavimento.”

EPISODIO N.8
Un altro episodio immotivato e senza testimoni. 

“Marty mi si è avvicinato e mi ha sbattuto contro il muro che si trovava alle mie spalle. L’impatto è stato molto doloroso e la botta presa in testa mi ha offuscato la vista facendomi perdere l’equilibrio.”

EPISODI N. 9, 10, 11 e 12
E tutti con lo stesso modus operandi.

“Senza alcun preavviso, improvvisamente Rathbun mi ha dato un cazzotto sullo stomaco a tutta forza.”

“Rathbun è entrato nel mio ufficio. Sembrava arrabbiato con me: si è chiuso la porta alle spalle e improvvisamente mi ha dato un pugno nello stomaco con tutta la sua forza sbattendomi dall’altra parte della stanza, dove ho sbattuto contro la scrivania. Poi se n’è andato.”

“Alcuni giorni dopo, Rathbun è entrato di nuovo nel mio ufficio, ha chiuso la porta… e di nuovo improvvisamente mi ha sbattuto contro il muro del mio ufficio con tutta la sua forza.”

“Rathbun di nuovo è entrato e senza preavviso mi ha preso per un orecchio tirandomi fuori da quell’ufficio e fino al mio ufficio … che si trovava più o meno ad una distanza di 30 metri.”

EPISODIO N. 13

“Sempre per essere coerente con il suo atteggiamento collerico, un giorno ha dato un calcio alla porta che faceva accedere all’area in cui si trovava il mio ufficio. In un’altra occasione ha spalancato la porta con così tanta forza da fare incastrare la maniglia della porta nell’armadio che si trovava sulla parete di dietro. In un’altra occasione ha lanciato la sedia di una dattilografa attraverso la stanza fracassandola contro i mobili.”

“La penetrazione nel muro era tale che avevo paura che il muro mi venisse addosso mentre ero seduto alla scrivania. Il contro soffitto ha tremato e la polvere ha cominciato a scendere tanto è stato forte.”

EPISODIO N. 14
A questo episodio ha assistito un testimone.

“Ha dato un pugno ad un membro dello staff e gli ha fatto un occhio nero. L’ho visto nei giorni seguenti che girava con un occhio nero. 

EPISODIO N. 15
Questo si spiega da sé.

“Mentre uscivo da un ufficio salendo sul marciapiede, Rathbun mi è venuto incontro. Pensavo si stesse avvicinando per dirmi qualcosa, e mi sono fermato davanti a lui. Senza alcun motivo, mi ha dato un pugno alla mascella. Sono caduto all’indietro contro la porta del palazzo ed sono caduto su di un fianco. Non solo provavo dolore, ma ero sotto shock per la sorpresa. Lui allora si è girato e se ne è andato senza dire una parola. Ho pensato che doveva essere diventato completamente psicotico.”

Tutto questo ci porta al crollo di Rathbun:

TESTIMONE 1

“Il comportamento bizzarro di Rathbun si manifestava spesso nei meeting dove lui cominciava improvvisamente a rompere matite e digrignare i denti. Lo ha fatto almeno quaranta volte nel periodo dal 2001 al 2003.”

TESTIMONE 2

“Era risaputo che Marty Rathbun fosse uno psicopatico. Era irrazionale e violento. Nel 2003, prima del suo allontanamento definitivo mi ha detto di essere certo di essere pazzo.”

TESTIMONE 3

“Rathbun era diventato un animale selvaggio che, senza essere provocato, diventava violento.”

Dall’articolo La Strana Amicizia:

Dichiarazione di Rathbun alla CNN: “Durante una discussione alla quale partecipavano molti altri dirigenti e staff della Chiesa di Scientology Internazionale, era presente anche Rathbun che fino a quel momento era rimasto quasi in silenzio. Improvvisamente, e senza alcun motivo, è saltato addosso a Mike Rinder inchiodandolo sul pavimento, urlandogli parole per lo più incomprensibili. Rathbun si è messo a cavallo di Rinder, schiacciandolo contro il pavimento con tutto il suo peso e strangolandolo con entrambe le mani.”.

Un altro funzionario della Chiesa ha testimoniato su quest’aggressione: “Sono stato testimone del fatto che Rathbun ha preso a pugni e cercato di soffocare Rinder. Ci sono voluti cinque uomini per separare Rathbun da Rinder”.

E come un membro dello staff ha detto nella sua testimonianza giurata, se non fosse stato per quei cinque uomini, il corpo di Rinder sarebbe ora in un cimitero: “… lo stava soffocando tenendolo inchiodato al pavimento e Rinder era diventato viola. Ero spaventata.”    

Un altro executive della Chiesa non solo ha assistito al tentativo di strangolamento, ma anche a quello che Rathbun gli faceva mentre Rinder era a terra: “… l’ha sbattuto con forza sul pavimento … e mentre Rathbun lo strangolava, gli faceva ripetutamente sbattere la testa contro il pavimento.”

Un altro ha descritto alla CNN quest’attacco inaspettato: E’ saltato su Rinder, lo ha sbattuto sul pavimento e ha cominciato a strangolarlo. La cosa ha lasciato tutti a bocca aperta e sotto shock”.

“Il viso di Rinder stava diventando blu e ci sono voluti alcuni uomini robusti per neutralizzare Rathbun” è quanto detto da un testimone oculare riguardo all’attacco psicotico di Rathbun.

Una delle persone che era intervenuta a difesa di Rinder ha detto: Io, assieme ad altri, ho tirato via Rathbun da Rinder. Lui parla di violenza, ecco a voi la violenza”.

Un’altra dichiarazione fornita alla CNN spiega che la collera di Rathbun era tale che, dopo l’intervento dei cinque uomini che l’hanno separato da Rinder, ha continuato ad aggredirlo, se possibile, ancora con maggior ferocia:

Ha preso Rinder per un braccio, gli ha immobilizzato l’altro dietro alla schiena e ha iniziato a spingerlo verso un’uscita laterale. Li ho seguiti fuori e ho visto cosa stava succedendo … una volta fuori Rathbun ha iniziato a picchiare pesantemente Rinder.

Gli dava pugni in testa e sull’addome e l’ha sbattuto a terra contro un muretto di pietra. Ho afferrato Rathbun da dietro e l’ho separato da Rinder. Rinder si è alzato: stava tremando e cercava di ricomporsi. 

Poi ho visto che Rathbun stava di nuovo cercando di sferrare un pugno a Rinder. Sapevo che se fosse riuscito a colpirlo in quel punto avrebbe potuto ledergli un rene. Ho quindi protetto Rinder con le mie braccia proprio mentre Rathbun stava per sferrare il pugno. Il pugno di Rathbun ha colpito il mio orologio in modo così forte da rompere il cinturino di titanio che mi ha causato un profondo taglio al polso. 

A quel punto ho urlato a Rathbun di smetterla: ho preso Rinder e l’ho portato sul davanti dell’edificio. L’ho fatto entrare e portato in un’altra stanza. Rinder era sconvolto e piangeva. Aveva contusioni sul collo e sul viso e un orecchio che sanguinava”.

Dopo questo episodio, un Rinder ferito, sanguinante e quasi senza fiato poteva dire solamente questo riguardo al suo pazzo aggressore e ora, in modo perverso, suo amico:

Rathbun è uno psicopatico, è veramente un pazzoide. E’ un malato mentale in libertà.”

Le testimonianze oculari di quell’aggressione selvaggia di Rathbun, rese da nove persone, mettono in risalto la follia del gesto e di come solo l’intervento di altri abbia impedito il peggio:

  • La faccia di Rinder stava diventando blu… quasi viola. 
  • L’aggressione si è verificata in modo totalmente inaspettato. 
  • Ci sono voluti cinque uomini grandi e grossi per tirar via Rathbun. 

In modo irresponsabile e criminale e nonostante le dichiarazioni giurate fornitegli, Cooper (della CNN) ha ritenuto più conveniente lasciare che Rathbun accusasse altri dell’aggressione di Rinder.

Tra quelle testimonianze, comunque, ce n’era una di qualcuno, presente all’aggressione, che conosceva la verità meglio di chiunque altro: Cathy Bernardini, moglie di Mike Rinder. Ed ecco cosa lei ha raccontato durante l’intervista rilasciata ad Anderson Cooper, “In oltre trent’anni di matrimonio con Mike, l’unica persona che lo abbia mai picchiato e quasi ucciso, è stata Marty Rathbun… Ho visto le conseguenze dei pugni, del tentato strangolamento e della violenza subita da Mike, quindi so esattamente di cosa sto parlando. Il viso di Mike era ferito e gonfio, il collo presentava contusioni, le orecchie dei tagli, le labbra erano gonfie e scorticate e presentava ferite anche sul petto”.

Dall’articolo Marty il Simpaticone:

UN EX AMICO STAFF: “Un giorno Marty Rathbun mi disse di aver spaventato uno staff a tal punto che il tipo se l’era fatta addosso. Mi raccontava la cosa sorridendo, come se stesse parlando di un trofeo appena vinto. Rathbun è un teppista psicotico, proprio come Jack Nicholson nel film Shining o Jekill e Hide: a tratti è un ragazzo amichevole e sorridente che ti prende sottobraccio, qualche minuto dopo ti pesta in uno scatto psicotico di rabbia”.

UN GIOVANE STAFF: “Marty mi ha urlato contro, afferrandomi per la camicia da sopra il tavolo e sollevandomi dalla sedia, poi mi ha fatto sbattere contro la parete continuando a urlare. Non sapevo neanche cosa volesse da me, ma mi sentivo indifeso, provavo terrore perché molto più piccolo di lui e, a quel punto, ero disposto ‘a dire qualsiasi cosa per farlo smettere.  Poi mi ha afferrato nuovamente tirandomi verso una parete dove ho sbattuto contro una fotografia facendola cadere e mi ha poi ‘lanciato’ giù dalle scale. A quel punto sono crollato e ho iniziato a piangere, chiedendogli di smetterla per favore. Il suo comportamento era scioccante e veramente psicotico”.

EX-SEGRETARIA DI RATHBUN: “Sono stata la segretaria di Marty Rathbun. Per intimidire lo staff usava violenza fisica e minacce. Durante le riunioni aveva scatti d’ira e di violenza. In un’occasione particolare, non avendo gradito una risposta che aveva ricevuto, si è alterato andando su tutte le furie e ha strappato il telefono dalla parete lanciandolo verso lo staff la cui risposta non l’aveva soddisfatto, per fortuna, mancandolo “.

“In altre occasioni aveva lanciato un evidenziatore appuntito contro uno staff (sbagliando la mira di poco), mentre continuava a urlare agli altri che avrebbe loro spezzato le gambe e lanciando invettive. Altra cosa che faceva era quella di ridicolizzare uno staff davanti a tutti. Tutto ciò mi fece prendere la decisione di non voler più lavorare con lui, era diventata una cosa molto dolorosa, sia a livello fisico sia mentale”.

“In un’altra occasione l’ho visto attaccare fisicamente uno staff e spiaccicarlo contro una parete perché il tipo non stava dicendo a Rathbun quello che lui voleva sentirsi dire. Un’altra volta ha assalito uno staff gettandolo a terra, perché non era soddisfatto della risposta che gli aveva dato”.

STAFF ULTRA SESSANTENNE: “Guardiamo Rathbun per quello che è, è fuor di dubbio che quest’uomo è uno psicotico e un bullo. Mi è capitato di stare in piedi davanti a lui mentre facevo rapporto di qualcosa. Lui era seduto alla sua scrivania e quando non gli piaceva quello che gli dicevo, improvvisamente iniziava a stringere le mascelle e i pugni, si alzava dalla scrivania e mi sferrava un pugno. Ha fatto questo con me almeno 5 o 6 volte. Una volta mi ha colpito al petto così violentemente che mi ha mandato a sbattere contro un bancone e sono caduto all’indietro sbattendo la testa su uno scaffale. Ho visto le stelle e la mia schiena era dolorante”.

“In una dozzina di occasioni Rathbun è scoppiato in scatti d’ira ed è venuto nel mio ufficio mentre stavo lavorando. Da dietro la mia sedia, per nessun motivo e senza dirmi niente, mi ha colpito alla testa molto violentemente”.

“In più di un’occasione è corso nel mio ufficio e da dietro ha dato un calcio alla mia sedia e mandandomi a terra, e ha poi iniziato a gridarmi contro mentre mi dava calci mentre ero ancora steso sul pavimento”.

“In tre o quattro occasioni, durante una conferenza dove altre persone erano presenti, si è tuffato attraverso tavolo e mi ha fatto cadere dalla sedia e mentre ero a terra, ha iniziato a darmi pugni e urlarmi addosso”.

“Era veramente insano sul soggetto della violenza fisica e, oltretutto, qualche ora dopo l’accaduto era capace di venire da me e dirmi “Ciao, come va?” e sorridermi, mettendomi un braccio intorno alle spalle. Era come vivere in un film dell’orrore e francamente è stato uno dei periodi più spaventosi della mia vita”.

“Una volta mi parlò dei pestaggi che faceva e mi disse che io stavo commettendo grosse trasgressioni nei suoi confronti, perché lui non voleva essere violento, ma io lo costringevo a esserlo e quindi, io gli stavo facendo commettere un overt. Questo pensiero è veramente psicotico e quindi iniziai a evitarlo per quanto possibile, perché non potevo predire che altro mi avrebbe potuto fare”.

“Quando Rathbun fu rimosso dal suo posto, per la mia vita è stato un grosso sollievo.”

UN EX-AMICO STAFF: “Era una persona subdola, lo era anche con me e terrorizzava le persone. E’ una persona che mi ha attaccato violentemente senza alcun motivo in più di un’occasione. Una volta Rathbun mi ha fisicamente aggredito facendomi rimbalzare contro una parete e procurandomi delle ferite”.

“Un’altra volta mi ha preso a pugni picchiando la mia testa contro la parete dove ho inavvertitamente sbattuto contro un quadro che è caduto ferendomi. E’ stato mortificante. Rathbun, coerente con il suo modo di fare, ha precisato che ‘avrei dovuto riparare la fotografia che avevo danneggiato’, il che dimostra il suo grado di demenzialità”.

“Ho visto Mark Rathbun volare addosso a uno staff e atterrarlo, cosa che sfortunatamente anch’io ho sperimentato. Agiva in modo da creare un clima di paura e t’infliggeva delle punizioni se osavi esprimere un parere diverso dal suo”.

Dall’articolo Marty Rathbun il bullo:

Testimonianza di uno staff che ha lavorato con Rathbun

Conosco Marty Rathbun dal 1984. Per tutto il tempo in cui Marty è stato uno staff della Chiesa, vale a dire dal 1984 al 2004, si è occupato o di affari esterni per la Chiesa o d’investigazioni interne che dovevano servire a trovare i motivi per cui un progetto o programma non stava essendo portato a termine.

Invece di risolvere le questioni esterne, Marty ha creato guai in modo sistematico in ogni cosa a lui assegnata.

Per quello che riguarda il suo modo di gestire l’etica all’interno della Chiesa, Marty, invece di applicare le procedure descritte nelle policy di Scientology di L. Ron Hubbard, ha spesso usato modi intimidatori e violenza fisica, sebbene i codici etici di Scientology siano esplicitamente contrari a questo.

Il suo atteggiamento nei confronti degli altri membri dello staff era quello di un bullo che usava forza fisica e minacce per intimidire le persone, prendendosela di solito con chi era fisicamente meno prestante di lui.

Il comportamento di Marty Rathbun era molto irrazionale: una volta stavo uscendo da un ufficio e salendo su un marciapiede e Marty veniva verso di me. Pensai che volesse dire qualcosa e quindi mi fermai davanti a lui.  Senza alcun preambolo o preavviso mi ha mollato un pugno nella mascella. Ho sbattuto contro la porta dell’edificio e sono rotolato per terra; non solo ho provato dolore, ma ero anche scioccato per la sorpresa di quanto appena successo.  Senza proferire parola, Marty si è poi girato, andandosene. Ho pensato che era diventato completamente psicotico.

In un’altra occasione ho osservato Rathbun che, in uno scatto d’ira, ha ripetutamente sbattuto un executive contro un classificatore di metallo mentre gli urlava contro. E’ quindi uscito dall’ufficio lasciando quell’executive scosso, turbato e confuso. Nelle sue “investigazioni” Rathbun non faceva niente che assomigliasse lontanamente all’applicazione delle policy di etica di Scientology, né di sicuro il suo modo di agire facilitava il completamento di un progetto o il presentare un rapporto di quanto fatto.

Terrorizzava gli executive, punto.

Ho assistito a un episodio in cui Marty Rathbun si è avvicinato a Mike Rinder mentre Rinder stava parlando a un gruppo di circa 40 membri dello staff e l’ha messo violentemente a terra. Una volta a terra, si è messo cavalcioni di Rinder e ha iniziato a strangolarlo, mentre gli faceva domande che non sono riuscito a sentire. Rathbun ha continuato a strangolare Rinder mentre gli sbatteva la testa per terra ripetutamente, intimandogli di rispondere alla domanda ma Rinder non riusciva a farlo, perché stava soffocando e non poteva parlare. La sua faccia era deformata e paonazza. Rathbun non mollava la presa e quindi diversi uomini sono intervenuti per staccarlo a forza da Rinder. A quel punto Rinder si è rialzato, la faccia paonazza e il collo rosso, tremava e aveva difficoltà respiratorie.

Rathbun metteva in atto le sue angherie e violenze quando Mr. Miscavige era lontano dalla base.

Gli staff avevano terrore di Rathbun e di solito non facevano rapporto del suo comportamento psicotico, temendo rappresaglie da parte sua.

Rathbun aveva un addestramento tecnico molto scarso che aveva fatto nell’ambito di un programma di correzione. Si era addestrato fino a Classe V nel 1995, sostenendo di aver fatto l’internato. Secondo le policy di Scientology, i certificati sono provvisori per un anno fino a che una persona non fa l’internato per quel livello, il che significa audire sotto uno staff tecnico addestrato in modo professionale al fine di diventare auditor competenti: se l’auditor non fa l’internato nel lasso di tempo previsto, i suoi certificati scadono.

Dopo che se n’è andato, ho scoperto che Rathbun non ha mai fatto alcun internato e che quindi i certificati per i corsi da lui fatti nel 1995 erano di base scaduti l’anno successivo. Ha continuato ad audire senza un valido certificato, il che rappresenta un Alto Crimine in Scientology. Ha anche mentito dicendo che aveva avuto un addestramento come Classe IX e che quindi poteva audire i livelli avanzati, ma la verità è che non ha mai completato quel corso, il che è un altro Alto Crimine.

Nel 2003, dopo i ripetuti disastri da lui causati su linee esterne, Marty Rathbun è stato completamente estromesso dal Religious Technology Center per mano di Mr. Miscavige.

In base a rapporti che si erano successivamente accumulati su Rathbun, ho rivisto i folder dei suoi preclear e i rapporti scritti da staff che aveva “audito” e questi mostravano quanto avesse alterato la tecnologia, inventando sue versioni delle procedure di auditing e rifiutandosi di applicare la tecnologia esattamente come L. Ron Hubbard l’aveva scritta (che si chiama fare squirrel).

Rathbun ha commesso violazioni del Codice dell’Auditor che rappresentano alcuni dei peggiori Alti Crimini che si possano commettere nella religione di Scientology. Queste violazioni includevano il rimproverare e invalidare un preclear durante una seduta di auditing, l’arrabbiarsi con un’altro, urlando e minacciandolo durante la seduta, il cercare di portare in seduta dei preclear tardi la sera, quando erano troppo stanchi e anche l’entrare in una stanza di auditing mentre c’era una seduta in corso e dare una lavata di capo sia all’auditor sia al preclear. Solamente esaminando un periodo di poche settimane è stato trovato che Marty ha violato 15 dei 29 articoli del Codice dell’Auditor.

Rathbun era molto attento a non far scoprire ciò che stava facendo. Alcuni dei modi che aveva trovato era di non portare la persona dall’esaminatore dopo una seduta, di falsificare i fogli di lavori di una seduta e spesso di non mandare il folder al Supervisore del Caso perché lo ispezionasse. Durante la revisione tecnica ho scoperto che aveva fatto 30 sedute con un preclear senza mandare il folder dal Supervisore del Caso. Le violazioni tecniche da lui commesse sono criminali ad un massimo livello e, in base ai Codici di Giustizia di Scientology, possono risultare nell’espulsione dalla Chiesa in modo definitivo.

Nonostante tutto questo, a Marty era stata data un’ultima possibilità di mettersi a posto seguendo la tecnologia e la policy scritta da L. Ron Hubbard, ma ha rifiutato di farlo. La sua posizione di potere e autorevolezza era venuta meno e questo non lo poteva sopportare. E nel 2004 è scappato di nuovo.

Era squirrel allora, è squirrel adesso.

Un membro dello staff

Dall’articolo Marty Rathbun – Definiamo Bistrattare:

Confessioni si Marty Rathbun

1. “Ho dato una lavata di capo a Mike Rinder perché non aveva miglioramenti di etica. Gli ho detto che aveva Contro-Intenzioni e withhold e che era meglio che cominciasse a diventare onesto. Quando mi ha dato risposte che erano Cattivi Indicatori, l’ho afferrato per il bavero catapultandolo contro la porta”.

2. “Ho interrogato [nome] con Mike Rinder e … l’ho sbattuto con violenza contro la parete bloccandogli la testa contro il muro mentre con una presa ferrea gli stringevo la mascella e gli bestemmiavo contro urlando”.

3. “Ho abusato di [nome] in 20 occasioni introvertendolo e rendendolo meno efficace. Di sicuro sono intervenuto su [nome] in modo abusante, bestemmiando e invalidandolo a voce alta —- l’ho denigrato …. 15 volte. In 7 occasioni, ho tirato pugni sulle orecchie di [nome] o l’ho buttato a terra. Una volta gli ho causato lesioni abbastanza gravi all’orecchio, so che gli ha fatto male per il resto della giornata”.

4. “Ho abusato di [nome] e l’ho invalidata al punto di compromettere la sua fiducia. Ho rimproverato in modo invalidante [nome] … in quell’occasione mi sono spinto ben oltre il fatto di indicare cosa ci fosse di sbagliato nelle sue azioni, invalidandola come persona con insulti alla sua intelligenza e chiedendole quali fossero le sue intenzioni in modo tormentoso”.

5. “Ho maltrattato [nome] in tre occasioni … l’ho spinto contro una parete quando mi ha risposto in modo non adeguato … poi l’ho afferrato trascinandolo fuori a forza per dargli una lavata di capo in privato. Poi l’ho rincorso giù per le scale e ho inchiodato la sua testa in un angolo tenendola ferma per la mascella per vari secondi … Ho afferrato [nome] per la camicia e l’ho alzato da terra appiccicandolo al muro … “.

6. “Ho dato una lavata di capo a [nome] facendolo volare attraverso il tavolo”.

Un altro chiarimento fornito da Rathbun è che lui “bistrattava” le persone quando COB non era nei paraggi.

“Ho fatto le cose di nascosto dal Presidente del Consiglio di RTC, che non sapeva cosa stavo facendo … Di nascosto, e in modo sistematico, ho intrapreso una campagna volta a sbarazzarmi e destabilizzare qualsiasi executive o staff che avrebbe potuto smascherarmi … Ho creato un clima operativo di terrore”.

Dall’articolo Marty Rathbun – Definiamo Bistrattare:

Testimonianze:

Rathbun ha detto ad un preclear di posare le lattine e poi, in uno scoppio d’ira, l’ha preso per la camicia trascinandolo giù dalla sua sedia e sbattendolo contro il muro e gli ha chiesto di iniziare a confessare.

Rathbun aveva un preclear alle lattine, ha fatto una “pausa” e l’ha portato fuori, dove l’ha schiaffeggiato un po’ perché “non stava cooperando” così da “ammorbidirlo un poco”, per citare le sue parole.

Rathbun è entrato in una stanza dove una persona stava intervistandone un’altra; ha preso la persona che stava venendo intervistata e l’ha appiccicata al muro intimandole di confessare. La persona, sotto shock, non riusciva a parlare e allora Rathbun l’ha presa per il collo intimandole di “confessare”! Quando l’intervistatrice si è alzata per fermare Rathbun, lui si è messo ad urlarle addosso fino a farla indietreggiare contro il muro. Quando lei ha successivamente fatto rapporto della cosa, Rathbun ha preso il rapporto e. dopo averglielo stracciato in faccia, ha continuato nella sua opera fino a farle fare cave-in.

Rathbun ha urlato addosso a una persona che aveva all’E-meter, chiedendole di “Sputare i suoi crimini,” e urlandole “Sarà meglio che inizi a parlare, altrimenti “sei fritta” e poi, per 5 minuti, ha continuato a a urlare “Quale è il withhold?!”!

Rathbun ha preso una persona a cui stava facendo una “intervista di etica” e l’ha spinta giù dalla sedia e fatta finire contro il muro, gridando che doveva confessare i crimini che lui “sapeva” essere stati commessi.

Forse uno dei più incredibili alti crimini tecnici commessi da Rathbun è stato quando ha fatto irruzione in una seduta di co-auditing, ha preso il preclear per la camicia, l’ha trascinato giù dalla sedia, sopra a il tavolo e poi sopra altri due altri tavoli, buttando all’aria ogni cosa. Ma non si è limitato a fare questo. Ha poi sbattuto la persona contro il muro e ha iniziato ad urlagli addosso “Sputa il rospo, figlio di puttana” spingendolo contro un altro muro e infine, attraversando due porte, l’ha lanciato giù per le scale.

Rathbun ha tirato un pugno in un occhio a una persona perché questa non stava confessando ciò che Rathbun voleva che lei confessasse.

Rathbun stesso ha ammesso: “Non so quanti casi ho rovinato. Probabilmente dozzine e dozzine. Ho fatto tutto questo senza nessun OK di nessun Supervisore del Caso (l’ho fatto e basta).”

__________________________________

Confessioni, testimonianze di  dichiarazioni. Tutte confermano concordi che sono stati Rathbun e i suoi complici a commettere le cose di cui stanno accusando Miscavige.

Se si trattasse solo di testimonianze di Scientologist in buoni rapporti con la Chiesa, qualcuno potrebbe obiettare che non bastano, ma lo stesso Rathbun ha confessato le cose che i testimoni confermano. E, ripetiamo, QUESTE COSE NON SONO MAI STATE SMENTITE.

Etica e Verità

Questa voce è stata pubblicata in Articoli in evidenza, Marty Rathbun: Violento. Contrassegna il permalink.

65 risposte a Marty Rathbun, uno psicopatico violento

  1. jacob ha detto:

    Questi sono articoli che andrebbero ripostati 1 volta al mese, perchè fanno proprio capire quanto criminale e sopressivo possa essere uno squirrel, al di la di ogni apparenza.
    Il vostro lavoro è tremendamente meticoloso.
    Grazie

  2. antonella ha detto:

    Il video che citi l’ho visto…..
    C’è poco da smentire lui è così è evidente come il sole che il suo tone level va da 1.1 a 1.5 ed è costantemente in quella fascia, tranne picchi di bassi quando non ottiene mezzo risultato…
    MA LUI E’ QUESTO!!!!!

    • Massimo ha detto:

      Anto, per loro è un dio e giustificherebbero ogni cosa. Siccome ha confessato (sminuendo) di aver “aver preso parte anche lui alle violenze”, loro lo giustificano.
      In realtà erano solo Rathbun e i suoi quattro PTS che commettevano violenze.
      Se qualche staff si è comportato come RAthbun è perchè lui e solo lui, ha dato il via a questa abitudine e lo ha anche confessato, ma questi PTS lo giustificano e DEVONO credere a questa pantegana quando dice che è COB che lo ha fatto.

      Notte gente, vo a nanna. 🙂

      Max

      • antonella ha detto:

        Chiaro,pero’ ora siamo in una posizione di vantaggio.
        Il video e’ del 2011 e Marty e c sono violenti ora.
        Lui non ha piu’ connessioni con la Chiesa dal 2004,quindi anche se fosse vero che il COB RTC era o e’ violento non giustifica la sua violenza,quella di Rinder,di Jason Beghe ecc ecc del 2011.
        Sono tutti fuori dalla Chiesa di Scientology da anni e quindi sono violenti ora.
        Se fosse vero quello che dicono e che tutto e’ dovuto al COB RTC loro sono totalmente disconnessi e allora perche’ continuano?
        NO sense,no sense,no sense.
        Io posso andare PTS e fuori valenza se sono connessa ad un SP,ma loro hanno disconnesso e perche’ sono ancora PTS e fuori valenza?
        Tra l’altro a sentire loro hanno tutti fatto il Pts Rd o come scritto da loro tutti hanno fatto la Ricerca e scoperta e tutti hanno trovato come terminale COB RTC o OSA quindi ora dovrebbero essere persone vvvvvvgggissss e supercontente che sono de ptsing e vincenti.
        Il video mostra chiaramente odio,1.1 (come quella scema che ride,quando il Signore cade il che fa vedere che bella personcina che e’)….
        HANNO REAZIONI COME QUELLA DI rINDER CHE ALZA IL MEDIO DI CHI TI STA COMBATTENDO E TI DICE TE LA STO FACENDO PAGARE VAFFA….
        E’ l’ep di un PTS HANLING questo?NO
        E’ l’ep del PTS RD audito questo? NO
        Questo e’ l’ep di chi ha carica…
        Lo so perche’ succede anche a me quando ce l’ho con qualcuno…
        E sulla Tone scale e’ collera o antagonismo,ma sicuramente non e’ Causa
        (Vedi conf sopra di LRH ,postata da Auditor

  3. antonella ha detto:

    NON SO PERCHE’ MA SE CLICCKI SUL LINK CHE HAI DATO TU NON ESCE PIU’ IL VIDEO,PERO’ SU MARTYRATHBUNBLOG presente in basso a destra nel sito di Etica e Verita’ se si entra il video si vede eccome!!!!!!!

    • anvedio ha detto:

      Antonella, cliccandoci sopra non si apre, prova a copiare il link dentro la finestra del browser. A me funziona.

      Ciao gente, ora vado a nanna anch’io. Ci si legge domani.

  4. Auditor ha detto:

    “Questo bank, e la sua capacità di influenzare il thetan è, naturalmente,
    il cuore del comportamento
    e dei relativi schemi inalterabili. Avete capito?
    Perciò, per cambiare il comportamento di un thetan più un corpo,
    diventa quindi necessario risolvere questo bank in qualche modo.
    […] Fondamentalmente queste immagini sono state fatte per creare un effetto su qualcun altro e
    quando hanno cessato di causare un effetto su qualcun altro,
    hanno iniziato a causare un effetto sul corpo e sul thetan; perciò sopravvivono.
    La definizione di sopravvivenza è ‘nessun effetto’.
    […] Un gioco continua fin tanto che non crea alcun effetto.
    Un’azione avviene fino alla fine del ciclo d’azione che è avviare, cambiare e fermare.
    Perciò se fai il mock – up di un’immagine per creare un effetto su Beppe e a Beppe non importa un fico secco, anzi se ne va tranquillamente per la sua strada….. l’immagine è lì per creare un effetto, perciò se una persona non è messa troppo bene, avrà effetto su di lei. Rendo l’idea?”

    LRH – Conferenza: Facsimili – Agosto 1956

  5. Auditor ha detto:

    Toc toc, c’è nessuno? siete spariti tutti? In effetti questo Ratto sta diventando un argomento alquanto noioso oltre che nauseante. Non credo neanche sia solo psicopatico, è proprio una ossessiva rottura di palle. Speriamo che lo internino che almeno viene un attimino curato, perchè non se ne può proprio più.

    • antonella ha detto:

      Condivido e approvo
      Il Griff prevede che tra una we muore…..
      Magari!!!!
      ahyahahahahahaha vai a c….e va Martyn Lutero!!!

  6. Etica e Verità ha detto:

    Ci scusiamo con gli utenti, ma oggi abbiamo avuto problemi con l’ermail di appoggio del blog. Per qualche motivo non ancora chiaro nessune dei tre gestori è riuscito a entrare nell’email per molte ore. Non sappiamo se è un problema tecnico o se qualche “roditore” ci ha nesso lo zampino, vedremo. 😀

    E’ possibile che dei messaggi siano andati persi. Se vi sono tornati indietro, vi preghiamo di rimandarli, ora sembra che funzioni tutto al meglio o quasi.

    Davide

    • Armando ha detto:

      Ah ecco. Infatti mi chiedevo perchè mi dava errore e non apparivano sul blog i miei commenti. Pensavo che venissero rigettati dal gestore. Infatti ho scritto a hotmail chiedendo spiegazioni ma non ho avuto risposta.
      Per riussumere quel che avevo da dire: ritengo che gli squirrel dovrebbero chiedere conto a Rathbun della cose che ha confessato e delle testimonianze circostanziate che avete pubblicato. Io, se fossi in loro farei così, indipendentemente dalle posizione con la Chiesa.

      Armandino

      • Etica e Verità ha detto:

        No Armando, solo problemi tecnici in po’ strani. Nessun commento è stato rigettato, tranne un paio di un certo Pietro, un criticone che ci ricorda che Rathbun e Rinder erano nostri leader fino a poco tempo fa e sono stati tenuti sul posto. Il che indica che il buon Pietro ha letto molto poco di questo blog o non ha voluto capire.

        Se gli altri utenti hanno avuto problemi con i commenti oggi, ribadiamo che è stata una cosa fuori dal nostro controllo. Stiamo ancora verificando cosa può essere successo.

        Davide

  7. antonella ha detto:

    si si infatti mi sono chiesta dove eravte voi tre e se c’era qualche event che non sapevo…
    Vuoi vedere che ci sono gli ANONIMUS al lavoro…
    Il ratto bum bum dopo il video pubblicato deve essersi scatenato……
    SI’ CONTRO LA BIG CHURCH

    • Leonida ha detto:

      Meno male. Anch’io non son riuscito a postare nulla.
      Davide, ma l’email del blog ti ha dato qualche messaggio d’errore?

      Anto, dopo il video gli squirerellonzi del blog dei Rattodipendenti si sono scatenati e sputazzano odio da tutti i pori. Hehhehe, hanno toccato la loro pantegana e loro si sono inviperiti e giustificano le azioni di Marty alla grande sminuendo il video. Perfino al flemmatico finto intellettuale (puzzulente 1.1) Diogene sprizzava veleno dalla tastiera.

      Siete dei gran coglioni cari signori, completamente implantati. Ognuno di quelli che han scritto oggi sono ormai troppo infarciti di odio e lerciume per avere speranze.

      Grrrr grrrr ringhiamo gli sciacalli mangiacarogne. HAHAHAHAHA 😀 😀 😀

      Leo

      • antonella ha detto:

        Il video non ha bisogno di commenti…
        Marty Rathbun e’ orrendo!!!!
        La cosa che mi rallegra e’ che in 2 gg ha avuto 1700 visualizzazioni.
        Io l’ho messo su FB sperando che molti condividano e vada in giro per tutto il web.
        Io non lo so se l’ha messo la Church il video su youi tube.
        Ce ne era gia’ uno simile sul blog MartyRathbunBlog ma non era mai stato messo su you tube.
        Chi l’ha messo si chiama” Chi e’ Marty Rathbun”…
        Potrebbe essere anche qualche altro squirrel antagonista a Marty Rathbun (ce ne e’ piu’ di uno della freezone),ma sta di fatto che il video anche senza commenti e’ veramente inconfutabile….
        Marty Rathbun e’ quello li’,piaccia o non piaccia…
        Adesso o mostra un video dove il COB RTC fa come lui o lui e’ diventato il terminale…..
        Sta roba non l’approva neanche uno wog…

      • Taliesyn ha detto:

        Confermo Leonida, si sono proprio scatenati: rumoreggiano come un pentolone di qualche sozza mistura che ribollisce, nel fetore dei loro crimini nascosti.

        Tant’è che hanno riesumato dal Nono Cerchio dell’Inferno dantesco quel traditore incallito che pensa di nascondersi firmandosi “Kociss“. Nella sua raccapricciante dimostrazione di una coscienza ormai tanto compromessa da doverla buttare nella pattumiera, Kociss parla e sparla di una Scientologa padovana ora defunta, come sempre calpestando i sentimenti e il comprensibile dispiacere dei suoi familiari. Forse non dovrei dare risalto a queste carognate, eppure rendono bene l’idea di quanto viscidi possano diventare gli squirrel nei loro stupidi e inefficaci tentativi di seminare zizzania.

        Il fatto più orribile è che degli overt che ormai sono sotto gli occhi di tutti (l’entheta sul blog, i tentativi di danneggiare la Chiesa o di insinuare dubbi su Ron, i tradimenti a chi li considerava amici, ecc.) si vantano boriosamente, mentre tutti gli altri atti che compiono e della cui immoralità sono pur consapevoli, non li rivelano e anzi tentano di occultarli persino ai loro familiari. Teste di rapa…

        Taliesyn

      • platone ha detto:

        Kociss fa l’indiano, ma è una carogna! Ormai questi toponi da fogna non sanno fare altro che commentare avvicinandosi il più possibile a ciò che li assomiglia, cioè persone scomparse!! Si, dalla loro testa prima di tutto!!!
        Non si dovrebbe neanche commentarli, per il semplice fatto che, non importa quanti account di skipe usino, restano sempre dei DB! Fanno finta di usare la tech per farsi l’un l’altro i vestitini di bauscia, e dopo essersi esaltati e sbrodolati addosso per mesi, si cancellano allegramente dal sito i vecchi “amici”, che fino a un’ora fa (cioè fino a quando qualcuno dice davvero la sua e fa una critica) facevano comodo per fare vedere che erano in tanti.
        SIETE DEI DB!!!!
        E il fatto che personaggi come il Ratto e il suo bungiball GRINDER siano i loro capi, degnamente rappresentati dagli eterni critici e nullafacenti Imbrugli e Minato-nella-testa-battitacchi, è tutto dire…
        Aggiungi anche quel pazzo furioso di Akiro Fachinetics, e il loro “Null’auditor” Testa-nel-sacco, e il quadro è completo. NON VANNO DA NESSUNA PARTE, e non si sono accorti che stanno scendendo ogni giorno di più negli inferi del loro futuro spirituale….proprio una fogna.
        Siete quattro topi (non gatti), e avete il supporto dei più DB che per fortuna sono venuti dalla vostra. Gente fuori dalle linee da una vita, che magicamente adesso sa tutto…ma andate avanti, andate a lavorare (questo non vale per la maggior parte di loro, troppo DB per pensarci…).
        Kociss, vai a fare il gradasso e il DB con qualcuno che ti possa rivedere le puntine, invece di fare i tuoi commenti del fico su una vicenda che non ti sa neanche nella testa, bradipo di m….!!!! I topolini ti hanno mangiato il cervello…e sono morti di fame!!!!!!

  8. antonella ha detto:

    Pietro,Pietro rileggiti l’articolo va…..

    • Armando ha detto:

      Anto, Pietro non vuole leggere. Altrimenti l’avrebbe fatto prima di scrivere. E’ anche lui della banda dei mangiacarogne. 😀

      Armandino

      • antonella ha detto:

        Ovvio…
        Non capisce un fico secco di quello che c’e’ scritto.
        Pero’ corregga il dato…
        Questi due ed in modo specifico Rathbun io non sapevo neanche chi era…
        Mai visto in vita mia prima che diventasse uno squirrel in modo aperto,visto che lo e’ da sempre

      • Luciano ha detto:

        Anch’io francamente non ho mai saputo chi fossero prima che si mettessero a spargere entheta. Rinder l’ho visto in qualche event ma non mi ha mai impressionato con quel suo sorrisetto ebete. D’altra parte lui ora è la mogliettina i Rathbun che l’ha addomesticato a mazzate.

        Luciano

  9. antonella ha detto:

    Pietro il nostro Leader comunque si chiama David Miscavige…
    Marty Rathbun non sapevo neanche chi fosse e Mike Rinder l’ho visto agli IAS eVENT e non e’ mai stato un Leader
    Il Leader e’ COB RTC DAVID MISCAVIGE CHIARO IL NOME E COGNOME?

  10. Tonhl ha detto:

    Ciao gente!!
    Vi scrivo dalla mia camera d’albergo di un posto sperduto nell’alta italia…! ce l’ho fatta anche oggi a leggervi! ehhehheh
    dopo una giornata di duro lavoro (sveglia alle 6, viaggio fino alle 9, allenmenti fino alle 19 con diversi stili di combattimento,doccia,cena, PR con gli stunt coordinator, e ora in camera….per la nanna…. che domani rie’ banda! 🙂
    tornando all’articolo….sono d’accordo con jacob, questi articoli andrebbero riproposti piu’ spesso e marty che fa’ il grosso coi deboli e il servile con i grossi e’ proprio un codardo di m…a (tra l’altro e’ la stessa cosa identica che fanno i pecorology, mica vanno da quelli “grossi” a lagnarsi, anzi se ne guardano bene, scegliendo bersagli pi’ deboli per inturbolarli con le loro bugie criminali). gente di m…a senza palle…davvero!
    Via vi saluto che se non dormo domani mi devono fare una flebo di plasil per svegliarmi ahahah 🙂
    Ciao a tutti!!

    PS: davide, rispondigli pure al pecorologo in falso incognito, che ROT-bum (si rot, marcio) e iena rinders non sono mai stati i nostri “idoli”….ma adesso sono i suoi e che se li tenga pure stretti e non ci rompa piu’ la fava. grazie. 🙂

  11. Motoperpetuo ha detto:

    HAHAHAHAHA 😀 😀 😀 Sì è vero i pecorology sono lividi di rabbia per il video su Rattobumbum, schiumano. Sputazzano giustificazioni e, a quanto pare, non hanno neanche l’IQ per capire le cose più elementari, poveri cerebrolesi.
    I vostri testimoni che avrebbero visto altri, oltre a Rathbun, a picchiare qualcuno, sono fasulli. Sono Rinder, Scoobe e i quattro malviventi che hanno fatto comunella col vostro padrone. Idioti. Non sapete nemmeno distinguere i dettagli più elementari.

    • Monaco ha detto:

      Questi qua non capiscono una mazza, sono stupidi.
      Ad esempio, quel quadrupede di EZECHIELE LUPO ha scritto: “Poi mi sono piaciuti molto i fogli di lavori con gli Overts e Withholds di Marty”

      Ma sei deficiente? Primo: i fogli di lavoro fanno parte dell’admin di un auditor, e non sono i resoconti di O/W. Secondo: quelli non erano neanche O/W ma la confessione pubblica di Rathbun. Studia ignorante!

      Ora capisco perchè questi animali difendono Rathbun, sono proprio stupidi e ignoranti.

      • Nicola Lorini ha detto:

        E vero Monaco, sono proprio stupidi e ignorandi. Anche il puzzolente Diogene (come lo chiama Leonida) dimostra di essere ignorante come un cavatappi, oltre che essere un intellettuale da Wikipedia. 😀
        Attaccando il video che sputtana il suo signore e padrone scrive: “L’impiego accusatorio delle “confessioni” rilasciate a fini di “pentimento religioso” è stomachevole” HAHAHAHAHA 😀 😀
        O bischero portatore di carie cerebrale, la lettera del Ratto è PUBBLICA e non ha niente a che fare con le “confessioni” e col “pentimento religioso”. Studia anche tu pirla. Vai a vedere la policy di Ron, squirrel del menga che non sei altro. C’è scritto proprio che è una lettera pubblica e che va diffusa.

        E tu sei bugiardo, falso e delinquente come i tuoi soci.

        Che personaggi da due centesimi. Scommetto che se escono da dietro le schermo sono degli sfigati da manuale.

        Ululate sciacalli, potete dare solo questo, oltre a fallire. 😀

        Nicola

        PS: Davide, fammi sapere che difficoltà ci sono state con l’email. Se posso do volentieri una mano. Se è opera di qualche idiota, mi piacerebbe contribuire a fargli il mazzo.

      • Auditor ha detto:

        Scusa Monaco, mi devo essere persa qualcosa….cosa vuo dire “confessione pubblica”?
        tipo quando scrivi una “rischio”?

      • Monaco ha detto:

        Non ne ho idea. E’ Nicola che ha riferito quel che ha scritto il saccente Diogene che ha parlato di “confessione” e “pentimento religioso”.
        Il libro di etica e la policy parlano di lettera, di resoconto da firmare davanti a testimoni e da pubblicare. In pratica è il gradino B della peresona soppressiva.
        Davide ha pubblicato il testo integrale l’altro ieri, mi sembra.

      • Etica e Verità ha detto:

        Confermo, era nell’articolo di ieri. Ecco il testo integrale:

        ““una dichiarazione pubblica che affermi che la persona soppressiva si rende conto che le sue azioni erano infondate e dettate da ignoranza, e che esponga, se possibile, le influenze o motivazioni che l’hanno indotta a cercare di sopprimere o attaccare Scientology; lo fa firmare davanti a testimoni e lo fa pubblicare diffusamente, soprattutto tra le persone direttamente influenzate o precedentemente associate al trasgressore. La lettera dovrebbe essere volta a svelare eventuali cospirazioni per sopprimere Scientology, il preclear o lo Scientologist, se ce ne fossero”. (Introduzione all’Etica di Scientology)

        Davide

      • antonella ha detto:

        HCOPL 23/12/1965RB PAG 555 CORSO SPEC DI ETICA.
        TITOLO: ATTI SOPPRESSIVI SOPPRESSIONE DI SCIENTOLOGY E DEGLI SCIENTOLOGIST.
        Specificatamente pag 567, 568, 569, 570, 571, 572 Lrh spiega i gradini da A a E e i diritti dei Gruppi o Persone soppressive
        STUDIATE ASINI, ASINI, ASINI, che date retta ad uno SP declared e già questo è tutto un dire….

      • Auditor ha detto:

        Quindi Davide, il Ratto stava facendo i gradini? Era stato dichiarato SP prima del 2004?

  12. Ugo Ferrando ha detto:

    Gli squirrel sono negazionisti: negano l’evidenza dei fatti come i nazi negano l’olocausto. Gli puoi mettere davanti specchi a volontà, prove inconfutabili, ma loro non si schiodano dai loro facsimili di sevizio! Vedono bianco e pensano nero e la cosa tristissima è che ci CREDONO e sono disposti a TUTTO per non sacrificare gli idoli che coprono le loro intenzioni malvage e i loro overt & withold.

  13. Antonello Fanti ha detto:

    A me piacerebbe sapere di più sul processo che abbiamo vinto a Torino di recente.
    Parecchi giornalisti ci hanno marciato pubblicando orrtbili articoli entheta quando nel 2010 era scoppiata la vicenda. Anche parecchi squirrel (avvoltoi) e personaggi ipocriti come la Bugiardini e la Popoò hanno cavalcato l’onda come al solito.
    Ora sarebbe bene sbattargli sui denti la verità DATO CHE SCIENTOLOGY HA VINTO ANCORA UNA VOLTA.

    Anto

    • Dante Sirtoli ha detto:

      Giusto, ho seguito anch’io la vicenda di Torino e ho saputo che è stata vinta. Tra l’altro non ho saputo niente nell’ambito di Scientology, ma ho letto un articolo della Gardini che all’indomani della vittoria, ha dato del deficiente al giustice e si è permessa di scrivere che lo abbiamo corrotto! Ma non si può denciare per delle affermazioni così gravi?
      E’ mai possibile che dobbiamo subire le angherie giudiziarie e giornalistiche peggiori e poi, anche doipo avewr vinto, dover subire anche le offese di questa pazzoide?

      Dante

      • Dante Sirtoli ha detto:

        Mi correggo, non era un articolo quello della Gardini, ma un commento che ha scritto sul suo blog monoutente.

        Dante

      • Ilario ha detto:

        Il commento diffamatorio della Gardini è stato notato e passato a chi di dovere per l’uso più appropriato. Stavolta ha esagerato, non solo nell’accusare la Chiesa di aver corrotto dei giudici, ma anche per aver dato del deficiente al magistrato inquirente.
        Costei fa più danni a se stessa lasciandola parlare. Questi personaggi, quando falliscono si arrabbiano e sparano stupidaggini, più o meno come fa Rathbun.
        La rabbia è una cattiva consigliera cara Maria Pia.

        Ilario

      • Taliesyn ha detto:

        Dante,

        del resto, si sa, lingua batte dove il dente duole: basti pensare che fra le innumerevoli pecche (stasera siamo clementi) della Sig.ra Gardini c’è anche un fosco, inquietante episodio, peraltro mai smentito, che mostra in maniera alquanto lapalissiana di chi sia realmente la tendenza ad asservire le forze dell’ordine ai propri maliziosi secondi fini. Io ne ho trovato un resoconto dettagliato qui: http://www.puccy-gardini.net/poliziaprivata.htm

        Per citare Ron, “il criminale accusa gli altri di ciò che lui stesso fa”.

        Taliesyn

  14. Ther ha detto:

    La filosofia dello squirrel è fare NOT-IS, e subito dopo ALTER-IS per adattare le cose al suo capriccio. Non ci sta proprio, pensa di avere così poca sopravvivenza che deve negare la realtà se questa non gli piace.
    “Ho ragione anche quando ho torto”
    “Quella che vedo è solo apparenza, le cose stanno come dico io”
    “La mia integrità personale mi dice che è così, quindi è così”
    “Ho vinto anche quando ho perso”
    “Se perdo vinco”
    “Sono piu’ forte di te anche se vinci tu”…
    e altre amenità di questo tipo
    Spacconi guidati da un postulato da loro stessi formulato

    • antonella ha detto:

      MII tutti da runnare nella r3sca ( routine per maneggiare i Service Facs) fissa di Marty Rathbun ….
      Certo che considerare un Dio Marty Rathbun
      E’ POVERO,E’ BRUTTO,E’ VIOLENTO E PURE ANTIPATICO….
      EPPURE HANNO ELETTO DIO HITLER CI STA PURE QUESTO IDIOTA!!!

  15. Etica e Verità ha detto:

    Informiamo i gentili lettori (e anche i poco gentili ma affezionati squirrel) che, come suggerito recentemente da un utente, sotto il banner iniziale troverete ora il menu “In Evidenza”, dove verranno richiamati gli articoli chiave che è bene avere a portata di mano per una veloce consultazione.

    Davide

    • Luciano ha detto:

      Ottima cosa Davide. Io suggerirei di aggiungere anche gli articoli riguardo “Ron e Miscavige”. Sono tra quelli che è rintracciare quando servono.

  16. Motoperpetuo ha detto:

    CHE FACCIA DA TOSTA!!!
    Lo squirrel per antonomasia Paolo Facchinethics tesse le lodi di David Mayo sul blog dei Minelli.
    In un “accorato” commento di ieri sera ha scritto di essere sempre stato amico di David Mayo e di aver sempre rispettato le sue scelte e di aver sempre disprezzato chi lo attaccava e chi lo attacca tutt’ora”!!!
    Non ne dubitavamo Paolo, non ne dubitavamo affatto. Così come non dubitiamo che Ron la pensasse diversamente.

    • Massimo ha detto:

      Moto, il commento di Facchinethics pro-Mayo era seguito da un commento del Minelli tutto ragionevole sulle posizioni dello squirrel cronico e le sue rimpratriate con gli squirrel e gli SP d’epoca.
      Ormai è assodato che il gruppetto di Minelli e compagnia è principalmente un contenitori di squirrel che sono interessati solo a far carne di porco con la tech di Ron, mentre il gruppetto dei Lugli è soprattutto un relay point del messaggio di odio di Ratthbun.

      Max

      • Il Paolo ha detto:

        I ruoli sono ormai definiti: quello dei Minelli è un gruppo di squirrel ragiovenoli e teethie weetie, mentre quello dei Lugli è un gruppo di squirrel rancorosi e know best. 😀 😀 😀

        Paolo

      • Fabrizio Maselli ha detto:

        Ormai la spaccatura tra i due pruppetti squirrel e insanabile.
        Recentemente quelli dei Lugli hanno cancellato dal loro blog tutti gli articoli e i commenti del famigerato Simon Bolivar. Che ridicoli. 😀

        Fabrizio

      • Calogero T. ha detto:

        Intanto però, il “buon” Simon lo hanno ringraziato, ammirato, osannato per mesi e mesi, commentando con passione i suoi scritti, dai quali si ispiravano per rinfocolare il loro fervido odio nei confronti della Chiesa e di Ron.
        Coerenti come i pentiti di mafia. 😀

      • antonella ha detto:

        Mamma mia che terminali,appena hanno una rottura di ARC invece di maneggiare tolgono tutti i commenti e scritti ad un terminale che fino ieri era un mezzio Dio Scimion Bolivar…
        Alla fine si rivolteranno contro anche a Martyn Lutero,gia’ criticato per l’organizzazione da Jason Beghe e la signora Maria Pia,poi appena Robert Alibaba’ non avra’ piu’ i soldi da dare al Minkion Rinder anche lui si rivoltera’ contro al Marty che nel frattempo ha picchiato la moglie e che l’ha denunciato
        ahahahahah Massim Burdel!!!!!

    • antonella ha detto:

      Ma gia’ alcuni di quelli della freezone non possono vedere Rathbun e lo criticano di brutto….

      Non so se Mayo fa parte o meno della Freezone ma non penso che sia pro Marty Rathbun…

      E’ pro distruggere la Church of Scientology ufficiale (scopo comune con il Lutero) ma lui non e’ amatissimo da altri squirrel…

      Insomma non si amano affatto tranne quando c’e’ da attaccare la Church

  17. Leonessa ha detto:

    Per Taliesyn:

    Ma veramente??? Sono indignato…

    Quelli come Kociss mi ricordano i giornalisti carogna che tentarono di strumentalizzare la morte del figlio di John Travolta. Ci vuole un pelo sullo stomaco e una crudeltà a dir poco schifosa per fare quel genere di cose. Marciare sul dolore di chi ha perso un parente o un amico. Porca miseria, ma non hanno limiti questi fallitologi? Gente senza spina dorsale, porcaccia…

    E tu Taliesyn sei sempre troppo diplomatico.

    Va be’, meno male che sono quattro gatti.

    Ciao a tutti da

    Leonessa

    • anvedio ha detto:

      Immagino volessi scrivere “la morte del figlio di John Travolta” (non di John Travolta), perciò ho corretto di conseguenza.
      Sono d’accordo, è proprio una cosa indegna che si permettano di speculare sulla morte per sostenere le proprie tesi. Lo avevano già fatto qualche mese fa con un’altra persona di Padova. Si vede che è la loro abitudine fare i becchini.
      Partendo da questo punto di vista, ogni scientologo che muore e che non vive in eterno tipo highlander, la colpa è della Chiesa.
      Questo bel personaggio di Kociss giunge a insinuare, citando una reference di Ron riguardo la PTSness, che se è morta è colpa dell’Org che non ha saputo darle la tech adeguata.
      C’è del vero in questo, infatti, quando anche lui morirà schiantato contro un palo o soffocandosi con una lisca di pesce, vorrà dire che abbiamo mancato di mettergli in l’etica o di dargli la tech per risolvere la PTSness. Se è per questo, non siamo riusciti a mettere in etica nemmeno Saddam, nè la “Banda della Uno Bianca”.
      Non siamo riusciti a riparare neanche l’ex PC di Facchinetti dell’AAC di via Baschenis che è rimasto paralizzato a letto come un vegetale. E nemmeno lo squirrel dell’AAC Treviso (junior di Facchinetti) che aveva terrore di uscire di casa. Di certo saremo in qualche misura responsabili anche del cancro di Maria Pia. Di questo passo e con questo punto di vista, ogni necrologio che trovate sui giornali è responsabilità nostra.
      Il bello è che la responsabilità noi non la rifiutiamo e la estendiamo su tutta la quarta dinamica. Siamo responsabili anche per la campana a morto che sta suonando ora in australia.
      E quella di Kociss di responsabilità, fin dove arriva? Un po’ più indietro del suo naso, credo.

      • Auditor ha detto:

        Ma veramente Anvedio, siamo alla frutta, non c’è logica, non si va neanche a documentarsi caso mai sui reali dolori di una vita, che possono aver contribuito alla precipitazione della malattia. Siamo sul pianeta terra, è chiaro che se uno avesse veramente fatta sua la tech di Ron e la applicasse VERAMENTE, avrebbe molte meno probabilità di incorrere nelle umane disgrazie, molte meno appunto. E’ sempre la persona che deve conoscere ed applicare la tech, altrimenti siamo fottuti, si potrà mica DIPENDERE sempre da qualcun altro. Ti rendi conto quanto schiavi e dipendenti sono questi poveri “indipendenti”? Quel sant’uomo del Dalai Lama ha detto :”Nessuno è nato sotto una cattiva stella. Ci sono semmai uomini che guardano male il cielo”.

      • Monaco ha detto:

        Grande uomo il Dalai Lama.
        Il problema è che questi squirrel prendono esempio dal loro capo. Proprio oggi hanno pubblicato l’ennesimo delirio di Rathbun sulla morte della Annie Broeker Tidman. Lui spara stupidaggini e loro di credono (Camillo Benzina e l’Artenata Lugli).
        Non vedono nemmeno le incongruenze e i controsensi in quel che lo stesso Rathbun scrive. Ha detto per mesi che la Tidman era prigioniera alla base di Int, segregata da Miscavige e impossibilitata a uscire e andarsene.
        Poi, guarda caso, si scopre dal certificato di morte (e lo conferma lo stesso Rattobum nel suo articolo) che la Tidman era in un condominio davanti al CC Int per tutto il tempo, nel centro di Los Angeles e senza filo spinato, cavalli di frisia o trincee attorno. Un semplice condomonio nel mezzo di una città. Quindi, niente segregazione, niente prigione, nessuna costrizione. Ma un domicilio semplice, vicino ai luoghi dove si poteva curare e a portata di mano delle persone che la potevano assistere.
        Invece, il Ratto, che è intelligente come un cactus, nel giugno 2010 è andato alla base di Int a fare una chiassata per far uscire la Tidman dalla base. Peccato che lei non fosse lì. Infatti il Ratto voleva solo far casino e sensazione come al solito.
        Poi, se verificano meglio, scopriranno che la madre (Sea Org member di Flag) era in contatto con lei.
        Il gradi di cecità di questi individui è una cosa strabiliante.

      • antonella ha detto:

        Dove e’ scritto che uno Scientologo non muore?
        Dove e’ scritto che agli Scientologist non succede mai niente di male?
        Dove sono scritti questi concetti allucinanti?
        Io non li ho mai letti e non ho mai capito dagli scritti di LRH robe simili
        Prendiamo per esempio il ciclo del figlio di Travolta,il fatto che sia morto che relazione ha con Scientology?
        Nessuna,suo padre aveva parlato di miglioramenti spirituali con il Purif RD e chiunque di noi l’ha fatto sa di cosa parlo ma cosa c’entra tutta sto cosa?
        Hanno rotto anche quando e’ morto Isaac Hayes e Edoardo Palomo….
        E’ morta anche Ann Roberts e molti altri Scientologist e ne moriranno altri ma cosa c’entra?
        E’ morto anche mio padre ed era OT5 e allora?
        Moriro’ anche io e anche Kociss e allora?
        Pensa Kociss e’ morto anche LRHubbard,sua moglie e moriranno anche i suoi figli e allora?
        I corpi muoiono e gli esseri non muoiono.
        L’auditing e il trn e tutta Scientology e’ diretta al thetan e con la morte del suo corpo i guadagni e gli ep ottenuti non scompariranno.
        Se io dovessi morire ora la prossima vita sono messa meglio di questa solo per l’auditing ed ep che ho raggiunto e comprensioni raggiunte
        Ma che confusione che hanno in testa sto ratti matti.
        Ma che cicli mistici allucinanti……
        Mamma santa che cicli assurdi….

      • Auditor ha detto:

        Ma che poi non ho capito dove vogliono arrivare. Cos’è, una valvola di sfogo per scaricare le loro responsabilità? E’ chiaro che il Ratto è un maniaco ossessionato, si vede chiaramente dalla sua meticolosità nell’esporre in modo amplificato eventuali out point effettivi o inventati. Non esiste nessun uomo perfetto sulla terra, ma da qui a dare retta a uno che invalida ossessivamente tutto ciò che riguarda il piatto dove ha mangiato per trentanni, mi sembra proprio da dementi. E che gli piaceva tanto quel piatto me lo dimostra un articolo degli anni novanta che conservo, dove c’è questo demente che se la tirava alla grande in pompa magna. Eh sì caro Ratto mi eri rimasto proprio impresso, perchè non capivo come poteva una faccia perversa e morbosa come la tua, avere un posto di comando. E qui Anvedio scattano i miei disaccordi e quando scattano fai bene a cestinarmi. Bello come il sole Anvedio, io ti voglio proprio tanto bene!

      • antonella ha detto:

        Che rompi c…..i sto Martyn Lutero…
        Non gli possono sparare?
        ahahahaahhaahhahaah
        Miseria sta cercando di entrare in contatto col COB RTC te lo dico io che proprio non lo caga neanche di striscio e di lui non gliene frega niente…
        Marty Marty il COB RTC e’ impegnato ad aprire le Org ideali di te non se ne occupa proprio
        Sei troppo DB

      • antonella ha detto:

        Cara Auditor non vogliono arrivare da nessuna parte….
        E’ solo un modo per attaccare Scientology e far sembrare quella che non e’
        E’ da sempre che i nostri nemici usano campagne di Black PR facendo sembrare gli Scientologist strani o chissa cosa
        E’ vero che abbiamo realta’ che altri non hanno ma non rientra assolutamente il fatto che uno Scientologo non muore o perche’ e’ uno Scientologo magicamente tutto gli va bene e se non e’ cosi’ poi la colpa e’ di Scientology…
        In pratica pensano che Scientology sia responsabile delle loro condizioni (il che di per se’ e’ una delle Sorgenti di guai),quando Scientology e’ lo strumento da applicare da parte della persona e che lui e’ responsabile dell’applicazione di tale strumento…
        Ma che parlo a fare non hanno mai capito un c…o diel pensiero di LRH

      • Platone ha detto:

        Azz mannaggia….come vorrei sapere come giustifica queste cose Akiro Fachinetics….. mmmmmm…..mi prude la curiosità da matto!
        Concordo su tutto. Purtroppo parlare di responsabilità con questi tipi è come parlare di gatti tra i topi…scappano!!!
        Per prendersi responsabilità, in fondo, “bisogna che (la persona) superi l’idea di essere costretta ad assumersi la responsabilità”, da “Responsabilità” sul libro di Etica, tranne la parentsi che ce l’ho messa io per far filare il discorso, essendo estrapolato.
        E questi tipi si sentono costretti a diffondere dicerie e cavolate sul conto di altri per giustificare i loro overt e la loro incapacità di essere.

  18. Tonhl ha detto:

    Ciao Gente!!!
    Sono appena rientrato nelle fiorentiniche lande….madonna che culo che mi son fatto! ehehe
    In compenso ho notato che, ancora una volta, abbiamo missato di brutto questi pecorology della fava, ed hanno fatto l’ennesima di figura di m…a
    Ora, dopo 7 giorni di lavoro, di cui 2 passati a combattere fisso 8 ore al giorno, stasera sono un pò stanchino….e sinceramente se mi trovassi davanti qualche pecorologo “leone da tastiera” non credo che la prenderei bene…..ma li “prenderei” bene, ma bene davvero….! 🙂 Quindi è meglio che me ne vada a nannina…che domani si rinizia a lavorare!
    Solo una cosa : Sono orgoglioso di far parte di questo gruppo ragazzi…..voi non avete idea quanto! ehehe Grazie a tutti voi per darmi quello che mi date..!! 🙂
    Buonanotte gente a domani! 🙂

    • Francy ha detto:

      Ciao Tonhl, qualche volta mandaci una foto dei tuoi combattimenti. Mi piacerebbbe vederle. Non hai un sito?

      Francesca

      • Tonhl ha detto:

        Ciao Francy!
        Chiedi a Davide la mia mail personale, così ti mando qualche link e varie 🙂
        Ciao!

I commenti sono chiusi.