Impatto di universi affini

cane e gatti

«Il conseguimento dei propri standard non avviene tramite il criticismo (un metodo umano), bensì esercitando controllo sul proprio ambiente e dirigendo efficacemente le cose verso una scena più ideale».

L.RonHubbard
(HCOPL 30 dicembre 1970 CONTROLLO DELL’AMBIENTE)

Che un Essere, per raggiungere uno standard di vita desiderabile, debba adattare l’ambiente a se stesso, è un concetto scontatissimo, non credo dovesse dircelo LRH, ma lo tiro in ballo come concetto, perché ho sentito dire che qualche “grande filosofo del terzo millennio” blatera che questo concetto non è valido e che “bisogna adattarsi all’ambiente” (non so chi sei, ma tu oltre che squirrel, sei pure un grande pirla, tra parentesi).

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Testimonianze. Contrassegna il permalink.