Perché io ho ragione e tu hai torto!

rose

«Quindi una drammatizzazione di ragione e torto non è la risposta a una drammatizzazione di ragione e torto.
E probabilmente, tra tutti i fattori di una scienza della vita, questo dovreste conoscerlo, altrimenti verreste semplicemente intrappolati nella spirale discendente di qualsiasi cosa riguardo alla quale abbiate provato a fare qualcosa.
E’ una cosa essenziale da capire, necessaria per evitare di scendere la china.»

L. Ron Hubbard
(Conferenza 27 Agosto 1963 RAGIONE E TORTO)

Non ho nessun dubbio sull’essere uno scientologist. Questo per me implica, avere una cura particolare di questa terza dinamica chiamata Chiesa di Scientology, più che altro perché ho sperimentato ed ho prove tangibili e innumerevoli, di quanto può fare per rinfrancare e risanare un Essere. Altrimenti, fosse per qualunque altra terza dinamica, la mia cura non sarebbe altrettanta e neppure la mia persistenza.

Avere cura, implica essere vigile ed osservare oltre che agire, al fine di mantenere sana e funzionale questa terza dinamica e per far questo sarebbe auspicabile che una persona non avesse bisogno che le venga detto cosa è vero e cosa non è vero, o chi ha ragione e chi ha torto.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.