Ninfee nella palude

ninfee

«Le organizzazioni non possono avere, ma le persone possono. Come risultato, Scientology è un’attività basata sul singolo individuo; crede nell’individualismo e innalzando l’individualismo, essa ritiene che moltissime cose possono mettersi ad andare per il verso giusto, quando prima andavano per quello sbagliato. A mano a mano che si scende sulla scala del tono, si finisce per perdere interamente la propria individualità e si diventa un niente, entrando a “far parte del tutto”. Beh, non lasciate che vi peschi a diventare “parte del tutto”. Anche se non sapete cosa siete, siate voi stessi!»

L. RON HUBBARD
(Conferenza 6 luglio 1957 “Terza dinamica e comunicazione”)

La cosa che più mi ha affascinato, e che mi ha spinto a persistere ad audire, è stato proprio il valore immenso che Ron dava all’individuo. Traspare da ogni singola parola che ha scritto. Il motivo per cui ora mi trovo in una posizione molto integra=forte, è non avere mai messo in secondo piano questo fattore. E’ sempre stato al primo posto per me, non c’è mai stato niente e nessuno che sia riuscito a farmi deviare di un millimetro da questo punto di vista.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.