Come capire se Marty Rathbun è un Soppressivo?

maschere teatrali

«Le persone che vengono a raccontarvi pettegolezzi pazzeschi e disonorevoli, che cercano di strappare l’attenzione della gente via da Scientology, che intaccano le org, sono persone soppressive. Bene, date loro una bella pietra e lasciate che sopprimano quella!
Non posso terminare questo HCOB senza fare una confessione. So come guarirli piuttosto facilmente. Forse non lascerò mai che questo venga fatto. Poiché, se costoro avessero avuto carta bianca, noi avremmo perso la nostra occasione. Ci siamo andati troppo vicino per poterci pensare.
Dopo tutto, ci dobbiamo guadagnare la nostra libertà. Non sono particolarmente interessato a coloro che non hanno contribuito. Il resto di noi ha dovuto faticare molto più duramente del necessario per realizzarla.»

L. Ron Hubbard
(HCOB 29 settembre 1965 “L’atto overt continuo”)

Come capire se Rathbun è un soppressivo? E’ una domanda trabocchetto? No.

Con la promozione a raffica che Marty Rathbun fa di se stesso, dichiarandosi uno “Scientologist” che cerca di “fare del suo meglio”, è necessario continuare a puntualizzare che lui è semplicemente una Persona Soppressiva , perché lo è.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Rathbun - Atti Soppressivi. Contrassegna il permalink.