Odore e boria, reloaded

gladiatori

«Il test di una personalità, quindi, è se il risultato dell’attività di una persona è distruttivo o costruttivo.»

L. Ron Hubbard
(HCOB “Di più sulla Psicosi”)

Ci avevano avvisato, ma noi non avevamo creduto. Tutto doveva essere finito e invece… Dal passato riemergono figure che sembravano ormai cancellate dalla memoria. Ma che non hanno più nulla di umano, sono cloni che replicano l’aspetto, le azioni e le parole di un singolo automa. Apparati destinati a combattere una guerra già persa, votati a rivivere un passato ormai sepolto, capaci di sparare sciocchezze a raffica con una velocità tale da uccidersi anche tra loro. Robot votati al sacrificio e chiaramente addestrati per missioni suicida.

Potreste definirli gladiatori della domenica. Si annidano nei cunicoli, nelle cloache, nei canali di scolo, nelle portinerie e nelle reception. Sempre pronti a muoversi all’unisono sotto il comando del loro maestro. Non importa in che direzione, basta che sia contro qualsiasi forma di vita senziente.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Squirrel Criminali e Ignoranti. Contrassegna il permalink.