Conosci te stesso – parte prima

bimba allo specchio

«Lasciate che vi dica quanto si trovi in basso la società in questo momento: la più grande ambizione di ognuno sembra essere: “Voglio essere me stesso”. Poveracci, non sono neanche arrivati alla prima dinamica.»

L. Ron Hubbard
(Conferenza del 19 maggio 1952 “Beingness”)

La sfida principale che ciascuno di noi si trova ad affrontare è di comprendere se stesso. L’auditing e il training ci innalzano verso sempre nuovi e più alti livelli di consapevolezza e semplicità, e a mano a mano che si sale, si hanno maggiori possibilità di comprendere pienamente noi stessi in ogni nostra sfaccettatura, o forse dovremmo dire in ogni nostra dinamica.

Tuttavia è possibile acquisire, già utilizzando lo strumento dell’etica e delle dinamiche, una migliore comprensione della nostra prima dinamica che costituisce in ogni caso il punto cardine, il primo punto di partenza per qualsiasi crescita e cambiamento di condizione che desideriamo avere nelle dinamiche successive.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.