Conosci te stesso – parte settima

photoman

«Si deve essere in grado di possedere.

Nella vita ci sono milioni di metodi di possedere qualcosa. Quello ovvio finisce per essere trascurato. Se una persona vede una cosa, la può avere, se la persona crede di poterla avere.

Si può vivere nella misura in cui si è in grado di possedere. Possedere non vuol dire etichettare le cose e portarsele via. Possedere vuol dire essere capaci di vedere, toccare od occupare.

Una persona perde nella misura in cui le viene proibito di avere.

Ma per partecipare a un gioco si deve essere capaci di credere di non poter avere.»

L. Ron Hubbard
(I Fondamenti del Pensiero)

Siamo giunti alla parte finale delle categorie che elencano le componenti della Prima Dinamica come descritte nell’HCOB del 17 ottobre 1963 Pubblicazione I – R2C Slow Assessment by Dynamics (volume rosso VII pagina 329). Nella scorsa puntata avevamo visto la doingness (vedi Conosci te stesso – parte sesta ), mentre nella quinta puntata (vedi Conosci te stesso – parte quinta ) avevamo visto la beingness. Qui, naturalmente, ci occuperemo dell’havingness. Lo scopo di questa esplorazione è di aiutare le persone a risalire correttamente le condizioni sulla Prima Dinamica individuando con precisione quale area di tale dinamica richiede intervento. Per comprendere tutto il meccanismo è necessario e opportuno leggere questa serie di articoli fin dall’inizio.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.