Al centro dell’aberrazione – parte seconda

camaleonte

Nello scorso articolo abbiamo visto la definizione completa di valenza, abbiamo scoperto in che modo si può creare una valenza sintetica anche per un intero gruppo di persone, esaminando come questo si applica, per esempio, agli squirrel. Abbiamo anche capito che cosa succede quando si tenta di modificare le caratteristiche di una valenza e abbiamo infine letto il dato principale in materia di auditing e di cambiamento delle persone, il Re-Della-Montagna, come ce lo ha definito Ron (vedi Al centro dell’aberrazione – prima parte).

Il materiale proviene da una conferenza importantissima tenuta il 17 agosto 1961 durante il Saint Hill Special Briefing Course, intitolata “Rudimenti, Valenze”, che contiene moltissime informazioni chiave per comprendere l’aberrazione e il motivo per cui le persone si comportano in un certo modo.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.