Al centro dell’aberrazione – parte quarta

gemelli che si allacciano la camicia

«Ora, una persona non è se stessa, è una beingness differente nel momento in cui è una valenza. E la verità di auditing che emerge è la seguente: Voi potete mettere a posto la gamba rotta di una valenza a condizione che la valenza sia tenuta a non avere gambe rotte. Afferrate l’idea?»

L. Ron Hubbard
(Conferenza del 17 agosto 1961 “Rudimenti, Valenze”)

Nei tre articoli precedenti abbiamo visto la definizione completa di valenza (vedi Al centro dell’aberrazione – parte prima),  abbiamo visto in che modo il thetan usa una valenza (vedi Al centro dell’aberrazione – parte seconda) e abbiamo visto perché una valenza è così difficile da modificare (vedi Al centro dell’aberrazione –parte terza), ora ci dedicheremo a che cosa blocca una valenza in posizione.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.