Tecnicamente parlando… parte quarta

uomo cammina in mare all'alba

«Ora scopriamo questa cosa strabiliante: che le persone perdono la capacità di aiutare e di essere aiutate e che quando la società nel suo insieme se la passa male è perché al suo interno c’è una maggioranza di persone che non sanno aiutare e non sanno essere aiutate; non vogliono essere aiutate, dicono. La persona con cui è più difficile vivere al mondo, è quella che non è in grado di essere aiutata, che non vuole essere aiutata. Abbiamo quasi deificato questa caratteristica in questi maestosi Stati Uniti; l’abbiamo chiamata “indipendenza”. “Un uomo deve saper camminare con le proprie gambe!” sapete… thud! E di lì, sempre più in basso. Questo va benissimo in una società di frontiera dove un uomo può trovarsi solo o una donna deve essere molto autosufficiente… per essere autosufficiente, per essere indipendente; ma, per favore, non come drammatizzazione.»

L. Ron Hubbard
(Conferenza 29 Dicembre 1957 “Procedura Clear”)

Dicevamo nella puntata precedente, che l’Aiuto è qualcosa tipo uno scambio o una comunicazione d’alto livello.

Lo scopo fondamentale dell’Aiuto è senz’altro persone sane e autodeterminate, che sanno camminare con le proprie gambe e lo fanno molto bene.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.