Scientology e l’attuale civiltà moderna occidentale

L. Ron Hubbard

di Wattaabinae

Leggendo uno degli ultimi bellissimi post di Etica e Verità, e riflettendo molto in generale sulla attuale situazione di Scientology, un pensiero è corso a tutta questa storia degli squirrel degli ultimi giorni (che poi si sono sposati anche con gli squirrel di qualche anno fa).

Al che una scena mi è apparsa chiara. Nella mente si è formato un concetto nitido e preciso. Lo condivido con voi, convinto che anche a chi legge esso apparirà chiaro come il sole.

Siamo sinceri. Chi di noi è nel giro di Scientology da molti, molti anni è sicuramente d’accordo nell’affermare di “averne viste delle belle”. Soprattutto coloro che sono stati in una qualche misura attivi, sono certo abbiamo avuto le loro belle e tempestose esperienze. Chi è stato sullo staff, chi è stato attivo nella disseminazione, chi ha portato avanti progetti con il CCDU, Applied Scholastics, Wise, Narconon e tutte le altre iniziative di riforma sociale.

(Per continuare a leggere clicca qui)

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.